Volevo baciare il Presidente del Consiglio (confessioni, deliri e vaneggiamenti di una scrittrice esaurita dalla quarantena) di Adele Ross

Questo breve volume è stato scritto in risposta a tutte quelle persone che mi hanno fatto notare che non scrivo nulla (da nessuna parte) sulla critica situazione che tutto il mondo sta vivendo (e quando dicono nulla intendono praticamente nulla, niente post, niente articoli, niente commenti, niente di niente)… io ho precisato che la mia è una scelta e che non è dettata dall’insensibilità nei confronti di questa pandemia.

Condividi: