Tiro con l’Arco: Una settimana di raduno per la Nazionale Olimpica

→ @fitarco.italia – Dopo il #TorneodellaRipartenza le #FrecceAzzurre riprendono il cammino verso i #GiochiOlimpici di #Tokyo con il primo raduno di settembre al #CentroTecnicoFederale di #Cantalupa

FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L’ARCO
Una settimana di raduno per la Nazionale Olimpica

Dopo il “Torneo della Ripartenza” disputato nel mese di luglio e un agosto di “riposo attivo”, le Frecce Azzurre riprendono il cammino verso i Giochi Olimpici di Tokyo con il primo raduno di settembre al Centro Tecnico Federale di Cantalupa. 

Sono 17 gli azzurri sulla linea di tiro piemontese che concluderanno l’incontro tecnico lunedì 7 settembre. Nel mirino la qualificazione delle squadre per il Giappone. 
 
La Nazionale olimpica torna al lavoro per iniziare a pensare a un intensissimo 2021. Nel mirino delle frecce azzurre il percorso che porterà alla gara di qualificazione delle squadre per i Giochi Olimpici di Tokyo che si disputerà il prossimo giugno nella tappa di coppa del mondo a Parigi, dove saranno in palio gli ultimi 3 pass per le squadre maschili e 3 per quelle femminili.

Nulla può essere lasciato al caso per riuscire ad arrivare in Giappone al completo con 6 atleti, visto che l’Italia non vuole accontentarsi delle due carte ottenute lo scorso anno: una qualificazione al maschile in occasione dei Mondiali di ‘s-Hertogenbosch e una al femminile ai Giochi Europei di Minsk, che danno la possibilità di gareggiare nella competizione individuale e nella gara mixed team, al suo esordio olimpico proprio in terra nipponica.

Per centrare l’obiettivi, dopo un mese di agosto nel quale i portacolori dell’Italia hanno svolto individualmente un “riposo attivo”, sono 17 gli azzurri tornati a lavoro a pieno regime nel raduno al Centro Tecnico Federale di Cantalupa: se una parte dei presenti è già in Piemonte dal 29 agosto, il resto del gruppo è arrivato il 1 settembre, seguito dallo staff composto dal coordinatore tecnico Sante Spigarelli, dall’assistente Giorgio Botto, dai tecnici Matteo Bisiani, Natalia Valeeva e Amedeo Tonelli, dal preparatore atletico Jacopo Cimmarrusti, dal fisioterapista Andrea Rossi e dallo psicologo Manolo Cattari. La chiusura dell’incontro tecnico è prevista per lunedì 7 settembre.

Questo è il secondo appuntamento con il gruppo al completo, dopo la fine delle restrizioni per il Covid-19. In seguito ai raduni di giugno e luglio che avevano visto gli azzurri divisi tra maschile e femminile, a fine luglio c’era stato il primo appuntamento con tutti gli olimpici sulla linea di tiro che, insieme agli azzurrini della Scuola Federale, hanno anche disputato il “Torneo della Ripartenza” dove erano state premiate le prestazioni del giovane Matteo Balsamo e di Tatiana Andreoli.

I CONVOCATI – Nel maschile il primo raduno di settembre vede impegnati Federico Musolesi (Castenaso Archery Team), Yuri Belli (Arcieri Aquila Bianca), Alessandro Paoli (Arcieri Iuvenilia), insieme agli atleti dell’Aeronautica Militate Mauro Nespoli, Michele Frangilli, Marco Galiazzo, David Pasqualucci, Marco Morello e Luca Melotto.
Nel femminile la chiamata azzurra è arrivata per Tatiana Andreoli e Lucilla Boari, portacolori delle Fiamme Oro, per le arciere dell’Aeronautica Vanessa Landi, Tanya Giada Giaccheri ed Elena Tonetta,  per Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia), Karen Hervat (Trieste Archery Team) e Laura Baldelli (Arcieri Augusta Perusia).

@fitarco.italia #FITARCO #FederazioneItalianaTiroconlarco #Tiroconlarco
#TorneodellaRipartenza #FrecceAzzurre #GiochiOlimpici #Tokyo #CentroTecnicoFederale #Cantalupa

Condividi: