Segnalazione

Vento dell’Est

di Chiara Albertini

Sinossi

È il 1972 quando un forte vento soffia sulla costa occidentale della contea irlandese del Clare. A guardare l’infrangersi impetuoso delle onde dell’oceano Atlantico contro l’imponente scogliera delle Cliffs of Moher c’è la giovane Tracey.

Un vento oscuro, subdolo l’ha condotta fino a lì, a bordo di quell’alto precipizio a strapiombo sul mare, lontano da tutti e da tutto; lì dove non avrebbe mai pensato di poter arrivare. Sarà una voce rassicurante e sconosciuta a parlarle da vicino, facendola desistere dal suo fermo proposito, sarà una giovane e umile mano a stringere forte la sua, portandola in salvo.

Vento dall’Est è la storia di un incontro inaspettato, predestinato, che percorrendo le verdi contee irlandesi del Clare e di Limerick per poi giungere alla Londra dei giorni nostri, dovrà sottostare alle imprevedibili logiche di quella voce interiore che come un vento forte soffia consapevolmente dentro ognuno di noi.

Attraverso il susseguirsi di “scatti” di vita passati e presenti, su uno sfondo dagli echi letterari, si fotografa la difficile, delicata ed emozionante storia di due famiglie legate fra loro da un assurdo destino, fatta di segreti, rivelazioni, abbandoni e incontri; si delinea così un lungo viaggio in più vite, dove reale e immaginario si sovrappongono e si scontrano, dando vita a un complesso gioco di scelte dove il possibile e l’impossibile si fondono e si confondono fra i richiami del passato e i riflessi del presente.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.