→ Dal 17 al 19 seettembre al Fabbrichino di Prato nell’ambito di Contemporanea 2021 appuntamento con Anguana Napee (TW: @metastasioprato – FB: @metastasio – IG: @teatrometastasio)

Fabbrichino

Prato

17 settembre 2021 ore 18.00

18 settembre 2021 ore 17.00

19 settembre 2021 ore 17.00

Anguana Napee

direzione artistica Compagnia TPO
con Valentina Consoli, Běla Dobiášová

produzione Teatro Metastasio di Prato

Le ninfe sono personificazioni della creatività e fertilità della natura, il più delle volte identificato con il deflusso vitale dei corsi d’acqua, dalle loro unioni con mortali nascono semidei ed eroi. La natura delle Ninfe corrisponde all’ambito della potenza divina dell’Αἰδώς (Pudore), dunque alla riservatezza e allo stupore di fronte a ciò che è immacolato e quindi silenzioso. Le Napee sono le ninfe dei prati, delle acque, delle montagne, amano la dolce solitudine dei luoghi selvaggi ma a volte concedono il loro amore a qualche fortunato essere umano. Le Napee appartengono a luoghi segreti dove la bellezza si può scoprire, ma non possedere, si accoppiano con uomini o donne di loro spontanea volontà.
Nello spettacolo, allestito al crepuscolo nel giardino del teatro Fabbrichino, una Ninfa con sembianze di essere immortale appare ad un satiro e da qui si sviluppa un amore impossibile, un distacco, una narrazione.

biglietto € 6,00

PASS GIORNALIERO  

Abbonamento giornaliero che permette di assistere a tutti gli spettacoli in programma in ognuna delle giornate del Festival, sulla base della disponibilità dei posti rimasti liberi, al prezzo unico di € 15,00 (in vendita solo al Front Office del Festival-Biglietteria Teatro Metastasio).

Con il Pass è obbligatorio prenotare il proprio posto per ciascuno degli spettacoli per i quali si è interessati.

Condividi: