Musica&Co: Artù, Vola in Tour!, concerto del 15 febbraio 2019 a La Limonaia di Fucecchio (Firenze)

Artù, Vola in Tour!, concerto del 15 febbraio 2019 a La Limonaia di Fucecchio (Firenze). Artù sarà accompagnato dalla sua band.

Condividi:

Artù, Vola in Tour!, concerto del 15 febbraio 2019 a La Limonaia di Fucecchio (Firenze). Artù sarà accompagnato dalla sua band.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa per averci segnalato questo evento.

ARTÙ
Vola in Tour!

15 febbraio // La Limonaia – Fucecchio (FI)

otr 9972-1

14 marzo //Magazzini Fermi – Aversa (CE)
16 marzo // Arteficio – Torino
22 marzo // Bar Sheeva – Rieti
29 marzo // Deja Vu – Sant’Egidio alla Vibrata (TE)
6 aprile // H2NO – Pistoia

Dopo le due anteprime a Milano e Roma, il tour di Artù riparte e arriva in tutta Italia. Sette le date confermate ad oggi: 13 febbraio Bologna, 14 febbraio Carpi, 15 febbraio Fucecchio, 14 marzo Aversa, 16 marzo Torino, il 22 marzo a Rieti, il29 marzo Teramo e 6 aprile Pistoia, altre date saranno annunciate nei prossimi giorni.
Artù sarà accompagnato dalla sua band e proporrà un live che mette insieme le melodie cantautorali e la potenza rock della live band. La scaletta del concerto sarà composta dai brani contenuti nei tre album pubblicati dal cantautore romano. L’ultimo uscito è “VOLA ALE!” (maggio 2018 – Leave Music / Sony Music) che contiene il singolo “Ti Voglio”, brano incompiuto del grande Rino Gaetano che Artù ha completato e interpretato seguendo la sua linea artistica. Nella traccia, suonata dalla Rino Gaetano Band, troviamo anche la voce dell’indimenticato cantautore calabrese.

Molto seguita la sua rubrica #Artupertu sulla sua pagina facebook, dove in tempo reale comunica al suo pubblico le novità e gli appuntamenti che lo vedono protagonista

Biografia
Artù è il nome d’arte di Alessio Dari, cantautore definito del “passato prossimo”, che affronta tematiche legate al malcontento sociale e storie d’amore senza tempo.
Nel 2013 pubblica il suo primo disco omonimo, al cui interno c’è un brano composto a quattro mani col suo amico e collega Alessandro Mannarino, “Giulia domani si sposa”.
L’anno successivo il videoclip del brano, che vede per protagonista l’attrice Giulia Bevilacqua, vince lo “Special Awards” al Premio “Roma VideoClip”.Tra gli otto vincitori di Musicultura 2015, nel corso degli anni Artù si esibisce in contesti sempre più prestigiosi, affiancando su grandi palchi alcuni artisti tra i quali Brunori Sas e Niccolò Fabi.

Nel 2016 firma il contratto discografico con Sony Music e presenta il suo secondo lavoro discografico dal titolo “Tutto Passa”, anticipato dal singolo “Roma d’Estate”, che segna il suo punto di svolta artistico e che è in vetta alla chart Viral 50 di Spotify per settimane. Anche nel secondo album ritroviamo la presenza di Mannarino che, attraverso un irriverente cameo, connota col suo timbro il provocatorio il brano “Tutti a Scuola”.
A giugno 2016 Artù si esibisce al Coca Cola Summer Festival in Piazza del Popolo a Roma davanti a migliaia di persone. Il programma va in onda in prima serata su Canale 5.
Partecipa al Concerto del Primo Maggio 2017 in Piazza San Giovanni in Laterano a Roma, anche in diretta su Rai 3.
Il terzo album “VOLA ALE!”, uscito il 25 maggio 2018, è anticipato dal singolo “Ti Voglio”: questo brano è una sorta di piccolo miracolo, è un pezzo incompiuto del grande Rino Gaetano, rinvenuto dalla sorella Anna, che Artù ha completato e interpretato attraverso il filtro della sua visione creativa. Nella traccia, suonata dalla Rino Gaetano Band, troviamo anche la voce dell’indimenticato cantautore calabrese, come un gioiello prezioso, a rendere unico un brano intenso che racconta un amore senza tempo. L’uscita del singolo è accompagnata da un videoclip onirico firmato dal regista Maurizio Nichetti, che con la sua casa di produzione ha dato vita all’ironia poetica del pezzo. Artù ha appena concluso un tour di presentazione estivo, che riprenderà in inverno nei club di tutta Italia.

https://www.facebook.com/artumusica
https://www.instagram.com/artumusica

HASHTAG: #VOLAALE

Con il sostegno del MiBAC e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *