Chissà perché, nuovo singolo di lelio Morra

Uscito il 16 maggio 2019 il nuovo singolo di Lelio Morra “Chissà perché”, un’altra anticipazione dopo “Giganti” del primo disco da solista in uscita il prossimo autunno per Solid Records/luovo ed edito da PeerMusic.

Condividi:





Uscito il 16 maggio 2019 il nuovo singolo di Lelio Morra “Chissà perché”, un’altra anticipazione dopo “Giganti” del primo disco da solista in uscita il prossimo autunno per Solid Records/luovo ed edito da PeerMusic.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa per averci segnalato questo evento

LELIO MORRA
CHISSÀ PERCHÉ

Nuovo brano uscito giovedì 16 maggio 2019

CHISSÀ PERCHÉ, un’altra anticipazione dopo GIGANTI del primo disco solista di Lelio Morra, in uscita questo autunno per Solid Records/luovo ed edito da PeerMusic.

CHISSÀ PERCHÉ nasce dopo una notte in giro tra Pozzuoli e il Vomero, tra l’attesa di una barista che non arriva e un miracolo di fine nottata: “Dopo un concerto resto al bancone con gli amici a suonare e una barista vanta il miglior mojito della zona (nulla di che onestamente)” racconta Lelio riguardo alla genesi della canzone. “Il locale deve chiudere e ci spostiamo al porto, dove aspettiamo la barista che non arriverà mai, ma è per questo che nasce il ritornello. Si fa l’alba, accompagno un’amica al Vomero, torno in macchina verso casa quando mi sveglio urlando con lo sterzo tra le mani per un colpo di sonno alla guida: ero atterrato su una rotonda, son stato graziato, qualcuno ha guidato al posto mio”.

Questo brano racconta di una notte che resta nella memoria e nell’aria l’estate che ritorna. Parla di incontri fortunati e sfortunati e catapulta direttamente su un lungomare a cantare con i proverbiali quattro amici e una chitarra un ritornello a squarciagola fino all’arrivo dell’alba.

CHISSÀ PERCHÉ è stato registrato tra Napoli e Milano, prodotto da Stefano Bruno, Lele Battista e Lelio Morra, viene mixato al Mono Studio da Matteo Cantaluppi.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *