I soliti difetti, tic quotidiani e comiche abitudini allo Zelig Cabaret di Milano, 25 maggio 2019

Sabato 25 maggio 2019 alle ore 21.00 presso lo Zelig Cabaret di viale Monza 14 a Milano, I soliti difetti (Tic quotidiani e comiche abitudini Con Marco Montaldo, Juri Primavera, Ilaria Marcolini e Luce Pellicani. Regia di Tagliento, Cajelli, Pisani)

Condividi:





Sabato 25 maggio 2019 alle ore 21.00 presso lo Zelig Cabaret di viale Monza 14 a Milano, I soliti difetti (Tic quotidiani e comiche abitudini Con Marco Montaldo, Juri Primavera, Ilaria Marcolini e Luce Pellicani. Regia di Tagliento, Cajelli, Pisani)

Ringraziamo l’Ufficio Stampa dello Zelig Cabaret per averci segnalato questo evento.

Zelig Cabaret
Viale Monza 140 – Milano

Sabato 25 Maggio 2019 – ore 21.00
I soliti difetti
TAVOLO € 15.00

TRIBUNA € 12.00
I SOLITI DIFETTI
Tic quotidiani e comiche abitudini
Con Marco Montaldo, Juri Primavera, Ilaria Marcolini e Luce Pellicani
Regia di Tagliento, Cajelli, Pisani

Un manipolo di comici si cimenta con una satira di costume frizzante, usando personaggi e monologhi per descrivere un quotidiano saturo di macro difetti e micro virtù, alla ricerca di una via d’uscita che sembra proprio essere la risata. Si alterneranno sul palco:

Marco Montaldo: comico timido e garbato, al tempo stesso Pick up Artist sfrontato e dalle movenze sexy. Genovese di carattere, milanese nei modi: prima offre da bere e poi si pente

Juri Primavera: pelato, single e con tre figli; per mantenerli nella vita reale fa il barista. Sul palco pure. Con il rischio di confondere il sogno dalla realtà. Milanese di carattere, genovese nei modi: quando Marco offre da bere, Juri si pente. Di non essersi fatto pagare

Ilaria Marcolini: troppo alta per fare la ballerina, troppo magra per fare la donna cannone, troppo altoatesina per diventare bagnina. E’ il cabaret l’unico spazio in cui Ilaria può trovarsi a suo agio

Luce Pellicani: Abbastanza agile per fare la ballerina, abbastanza gnocca per fare la fotomodella, abbastanza terrona per diventare bagnina. E invece, fa la comica per non lasciare sola Ilaria

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *