→ Il 17 e 18 settembre 2022 appuntamento con Bolsena Fish, degustazioni, show cooking, eventi sul lago narrato da Dante e Petrarca.

Bolsena Fish

Degustazioni, Show Cooking, Eventi


Sul lago narrato da Dante e Petrarca, due giorni di festa e cultura, laboratori di gusto e sperimentazione, con chef stellati ed eccellenze del territorio, street food, biodiversità ed educazione alimentare

17-18 settembre 2022

Dalle 10:30 alle 23:00 presso il Lungolago di Bolsena
Piazza Dante Alighieri – Bolsena – VT

Ha ispirato versi di Dante e Petrarca, con il suo patrimonio ittico ha conquistato già nel medioevo (e in epoche precedenti) il palato di Papi e persone comuni: nel 2022 dal 17 al 18 settembre, il Lago di Bolsena (VT), con la sua storia, i suoi colori, la sua biodiversità e le sue ricchezze, diventa protagonista di Bolsena Fish, due giornate per accendere i riflettori sul pesce di lago, tra street food e momenti spettacolo, con ospiti stellati e il coinvolgimento di professionisti dell’enogastronomia e operatori del settore ittico, senza tralasciare la cultura e la tradizione del territorio.

Una manifestazione densa di appuntamenti per far luce sulla cultura ittica, sull’educazione al cibo e sulla biodiversità, esplorando gli aspetti ambientali, territoriali e di sostenibilità, con show cooking, incontri, presentazioni di libri e degustazioni che abbinano al prodotto principe dell’evento, il pesce, altri prodotti del territorio – legumi, patate, EVO e vini.

Il lago di Bolsena è incredibilmente ricco di storia e biodiversità: habitat naturale di una fauna che annovera il luccio, la tinca, la carpa, il lattarino, l’anguilla, il coregone e la trota. Le anguille di Bolsena furono molto apprezzate già dai Papi: nelle fonti si narra di Martino IV che, per esaltarne il sapore, prescriveva di affogarle nella vernaccia dopo averle allevate nel latte. Dante nominava il Pontefice nel cerchio dei Golosi: “Ebbe la Santa chiesa in su le braccia dal torso fu, e purga per digiuno, le anguille di Bolsena e la vernaccia” (Purg. Canto XXIV). Anche Petrarca arrivò a citare le anguille di Bolsena tra i vantaggi che avrebbe avuto il Pontefice se fosse ritornato in Italia da Avignone.

Tra storia, patrimonio, biodiversità e cultura, Bolsena Fish per due giorni fitti di appuntamenti, riunirà in un unico evento ospiti d’eccezione, che da tempo hanno intrapreso percorsi di valorizzazione del pesce di acqua dolce, invitati a condurre show cooking e incontri con il pubblico. Tante anche le donne Chef protagoniste di questa riscoperta del pesce di lago: Maria Agostini, Edi Dottori e Assunta Stacchiotti, esperte di suggestioni, sapori e i saperi e di tutte le materie prime presenti nelle cucine del territorio.


Si comincia il 17 Settembre con due Show Cooking Fish dedicati al pesce di lago in cucina: alle ore 11.00 la Chef Maria Agostini dell’Oasi del Pescatore di Gradoli e alle ore 12.00 sarà possibile assistere ad uno show cooking sullo stesso tema tenuto dallo Chef Sandro Serva. E’ lui al comando della cucina de La Trota di Rivodutri, ristorante della provincia di Rieti premiato da due stelle Michelin. Sempre sabato, alle 16.00, sarà possibile seguire il Laboratorio La trasformazione del pesce del Lago di Bolsena con Paola Dottarelli (Lago Vivo Bolsena) e a seguire lo Show Cooking sempre dedicato al pesce di lago tenuto da Andrea Amorosi (Ristorante il Gabbiano, Bolsena). Alle ore 18.15 avrà luogo, con la partecipazione di Antonio Quattranni la presentazione del libro “Il pesce di lago. Ricette, curiosità, sagre” (Annulli Editore). Chiude la prima giornata della manifestazione l’incontro dedicato ai Legumi, Con le radici nelle terre del vulcano Assaggi, sfizi e curiosità alle ore 19.30, e dalle ore 20.45 in scena la degustazione dedicata ai vini Nouvelle Vague: un’onda naturale sul Lago curata dall’esperto Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo con il Cappello, figura di riferimento per ciò che concerne la ristorazione e l’enologia del territorio.

Domenica 18 Settembre si riprende alle 11.00 con uno show cooking sul pesce di lago tenuto da Giorgio Bufalari, Chef presso Giò Ristocantina a Bolsena. Alle 12 si potrà assistere allo show cooking sul medesimo tema di Andrea Lo Cicero, ex stella del rugby italiano e oggi noto conduttore televisivo. Segue la degustazione di vini curata da Carlo Zucchetti alle ore 12.30. Il pomeriggio prevede due incontri: Legumi. Con le radici nelle terre del vulcano, Assaggi, sfizi e curiosità, ore 13.45, e EVOcare la bellezza del lago; l’Extra-Vergine di Oliva a Bolsena previsto alle ore 15.30.

Il pomeriggio di domenica 18 settembre, alle ore 16.45, spazio a Edi Dottori con lo Show Cooking Fish tenuto dalla Chef della Sala della Comitissa di Bolsena. Alle 18.00 incontro con l’autore Antonio Quattranni per il libro Vivere sul lago, La pesca e i pescatori del lago di Bolsena (Annulli editore).
Il programma degli eventi si conclude alle 19.00 con l’ultimo Show Cooking Fish tenuto da Assunta Stacchiotti, Chef presso la Trattoria del Cimino da Colombo, luogo di ristorazione selezionato dalla prestigiosa guida Osterie d’Italia Slow Food e che vanta prestigiosi premi della Chiocciola.

Bolsena Fish è organizzato dalla Camera di Commercio Rieti-Viterbo e dal Comune di Bolsena e finanziata dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali con il fondo FEAMP.

Se ti è piaciuto questo post visita la nostra Home Page

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano il Lazio

Condividi: