→ Nella prima giornata degll’European Cup Juniores a Bucarest due medaglie di bronzo per le azzurre Sara Lisciani (63 kg)ed Erica Simonetti (+78 kg). 5° posto per Alexandru Comerzan (66 kg) e 7° posto per Carolina Mengucci (78 kg). (TW: @FijlkamOfficial – FB: @Fijlkam)

Bronzo in European Cup junior a Bucarest per Sara Lisciani ed Erica Simonetti

Due medaglie di bronzo sono andate al collo di Sara Lisciani ed Erica Simonetti a Bucarest nella prima giornata dell’European Cup juniores che registra la presenza di trecento atleti provenienti da 29 nazioni. La rappresentativa italiana composta da venticinque atleti e seguita dai tecnici Monica Barbieri, Alessandro Comi ed Elio Verde, oltre i terzi posti di Sara Lisciani nei 63 kg ed Erica Simonetti nei +78 kg, un quinto posto nei 66 kg con Alexandru Comerzan ed un settimo nei 78 kg con Carolina Mengucci.

“Due medaglie ed un quinto posto è il meglio che l’Italia è riuscita a portare a casa oggi -ha commentato Alessandro Comi– i valori in gara erano nettamente superiori all’effettivo bottino raccolto, ma complice il periodo ed il fatto che per diversi atleti questa sia la primissima prova internazionale dopo lo stop forzato causato dal COVID, diversi dei nostri non sono riusciti ad esprimere tutto il loro valore. Come sempre è uno spunto per crescere e per migliorare! Un plauso a Sara ed Erica che con grande determinazione sono salite sul terzo gradino del podio. Per Sara è la seconda medaglia in due gare, segno di un’ottima condizione che le consente di confrontarsi con le migliori colleghe sulla piazza. Erica è uscita da un periodo in cui esprimere il proprio judo sembrava difficile, ma oggi ha detto la sua ritornando sul podio. Un’ottima prova anche quella di Alexandru, che alla sua primissima col dorsale italiano, ha combattuto con grande determinazione fermandosi purtroppo al quinto posto. Domani ci attende una nuova giornata di gara con alcune delle nostre giovani promesse più quotate… e staremo a vedere!”.

“Sono contenta per questa medaglia -ha detto Sara Lisciani– anche perché avere solo due possibilità per poter far risultato non è facile e sono riuscita a centrarle entrambe. L’oro a Praga e questo bronzo in Romania mi fanno esser ancor più motivata per appuntamenti più prestigiosi.

Un ringraziamento va alla mia società Banzai Cortina Roma e alla mia famiglia!”.

“Nonostante puntassi ad una medaglia diversa -ha detto infine Erica Simonetti– sono felice del risultato ottenuto oggi, soprattutto dal momento che nelle ultime competizioni non ho avuto la migliore versione del mio judo. Ora occhi puntati sulle prossime gare”.

Https://www/amazon.it/dp/B0795ZF769
Condividi: