(TW: @FitarcoItalia) → Ai XV Campionati IItaliani 3D Tiro con l’Arco assegnati i titoli a squadre. Agli Arcieri delle Alpi il titolo maschile e quello Under 20. Sagitta Arcieri Pesaro vince il titolo femminile.

FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L’ARCO 

XV CAMPIONATI ITALIANI 3D 

San Vero Milis (Or), 23-25 settembre 2022

Assegnati i titoli a squadre

Al termine della seconda giornata di gare ai Tricolori 3D di San Vero Milis (Or) assegnati i titoli a squadre: gli Arcieri delle Alpi vincono il titolo maschile e l’oro Under 20; Sagitta Arcieri Pesaro è campione al femminile.

A San Vero Milis (Or) conclusa la seconda giornata di gare dedicata alle eliminatorie individuali che hanno decretato tutti i finalisti che domani si contenderanno i podi Over 20 e Under 20 presso l’Is Arenas Golf Country Club. Le sfide p0er il bronzo cominceranno alle ore 8:30 e,m dalle ore 9:15, in diretta su YouArco, verranno trasmesse le sfide per il tricolore Under 20 e Over 20 delle quattro divisioni in gara: arco nudo, arco istintivo, longbow e compound. 

I TITOLI A SQUADRE
Nel nel pomeriggio sono stati assegnati i titoli italiani a squadre che hanno premiato al maschile gli Arcieri delle Alpi (Seimandi, Faletti, Diano) capaci di superare in finale Le Frecce di Santa Margherita (Dondi, Munari, Lolli) 101-90. Medaglia di bronzo per gli Arcieri Tigullio (Godano, Marescalchi, Noceti) che hanno superato 93-87 gli Arcieri Fivizzano (Bellotti, Gallo, Pontremolesi). 
Ad aggiudicarsi il tricolore al femminile è invece la Sagitta Arcieri Pesaro (Donati, Garbugli, Marcaccini) che sconfigge in finale 82-75 Arcieri Città di Pescia (Pennacchi, Sacchetti, Valotti). Terzo posto per gli Arcieri Uras (Corrias, Sercis, Spanu) che vincono 77-68 sull’Hunter Archery Team (Grifoni, Malagutti, Rizzi). 
Per quanto riguarda gli Under 20 è stata assegnata la medaglia – ma non il titolo italiano perché erano in gara solamente tre terzetti – agli Arcieri delle Alpi (Aichino, Costantino, Garbarino) che hanno superato 65-55 Sardara Archery Team (Melis, Pasquale, Uccheddu). Terzo posto per Arcieri Torres Sassari (Figus, Fozzi, Piano).



I FINALISTI INDIVIDUALI 
Al mattino si sono invece disputate tutte le eliminatorie individuali e, successivamente, le semifinali che hanno determinato le sfide per il podio che domani andranno a chiudere la 15esima edizione dei Tricolori 3D. Domani mattina le finali per l’oro Under 20 e Over 20 verranno trasmesse in live streaming su YouArco e sui social federali a partire dalle ore 9:15. 



Compound – Nel compound si giocheranno l’oro maschile i due atleti che si sono già disputati il titolo ai campionati field: Michea Godano (Arcieri Tigullio) e Marco Bruno (Arcieri Iuvenilia). I due azzurri hanno battuto in semifinale rispettivamente Daniele Raffolini (Arcieri Uras) 42-37 e Roberto Nevischi (Arcieri Livornesi) 36-30, che quindi si disputeranno il bronzo. 
Nel femminile la campionessa del mondo Elisa Baldo (Arcieri Decumanus Maximus) si giocherà il titolo italiano con Paola Valotti (Arcieri Città di Pescia): la prima ha battuto in semifinale Noemi Matzutzi (Arcieri Iuvenilia) dopo lo spareggio 36-36 (11-5) e la seconda ha superato Maddalena Marcaccini (Sagitta Arcieri Pesaro) 34-31. 
Tra gli Under 20 la sfida per l’oro vedrà impegnati Leonardo Costantino (Arcieri delle Alpi) e Samuele Tironi (Arcieri dell’Airone) che hanno vinto i rispettivi match di semifinale con Davide Ciaccarini (Puma Riano) 39-33 e con Federico Giulio Piano (Arcieri Torres Sassari) 36-29. Nel femminile sarà sfida per l’oro tra Martina Del Duca (Arcieri Torres Sassari) e Giulia Nardo (Arcieri delle Alpi). Quest’ultima ha superato in semifinale la compagna di squadra Giada Baron 40-34. 



Arco Istintivo – Nell’arco istintivo si è guadagnato la finale per il titolo Nicola Kos (Arcieri Città di Terni). Il giovane azzurro, bronzo ai recenti mondiali in Umbria, sfiderà Enzo Lazzaroni (Arcieri delle Alpi). Kos ha battuto in semifinale Ivano Lolli (Arcieri di Santa Margherita) 31-21, Lazzaroni ha avuto la meglio di misura su Luca Rossi (Arcieri Città della Pieve) 34-33. 
Tra le donne la vicecampionessa mondiale Sabrina Vannini (Arcieri Città di Terni) affronterà per il titolo Laura Vanotti (Arcieri Stella Alpina). L’azzurra campionessa italiana uscente ha superato in semifinale Franca Grifoni (Hunter Archery Team) 31-29, mentre la Vanotti ha battuto dopo lo spareggio Michela Donati (Sagitta Arcieri Pesaro) 29-29 (10*10). 
Tra gli Under 20 si giocheranno il primo gradino del podio Mattia Murialdo (Arcieri delle Alpi) e Jacopo Vukosa (Pol. Barbaiana). Quest’ultimo ha superato in semifinale, allo spareggio, Alessandro Balsamo (Arco Club Capri) 18-18 (8-M). Nel femminile saranno invece Asia Genovese (Arcieri Sagittario) e Ylenia Bianchi (Arcieri della Volpe Bianca) a giocarsi l’oro. La prima ha superato in semifinale Francesca De Gregorio (Arco Club Capri) 36-13, mentre la seconda ha battuto Emma Calcagno (Le Frecce di Santa Margherita) dopo lo shoot-off: 15-15 (10-5). 



Arco Nudo – A sfidarsi per il titolo italiano saranno Giuseppe Seimandi (Fiamme Azzurre) e il vicecampione italiano Alessio Noceti (Arcieri Tigullio). Il primo ha sconfitto in semifinale Alberto Antonini (Arcieri dei Salici) 41-31, il secondo ha battuto Massimo Olivieri (Arcieri Fivizzano) 32-26.
Tra le donne la sfida per il titolo italiano sarà tra la campionessa uscente e campionessa del mondo Cinzia Noziglia (Fiamme Oro) e l’azzurra Luciana Pennacchi (Arcieri Città di Pescia). Noziglia ha vinto in semifinale con Elga Etzi (Arco Club San Giovanni Suergiu) 38-29, Pennacchi contro Paola Lampazzi (Arcieri Romani) 34-29. 
Tra gli Under 20 si guadagnano la finale per il titolo l’azzurro Matteo Seghetta (Arcieri Città della Pieve) e Simone Figliola (Arcieri dell’Ortica) che hanno superato rispettivamente Carlo Russo (Freccia di Fuoco) 34-32 e Antonio Mottola (Arcieri della Stella) 32-27. Nel femminile a giocarsi l’oro saranno invece l’azzurrina Eleonora Meloni (Arcieri Uras) e Rania Braccini (Arcieri Lucca). L’atleta sarda ha battuto Carlotta Cosso (Arcieri Torres Sassari) 33-29, mentre la toscana ha avuto la meglio su Roberta Messina (Freccia di Fuoco) 34-28. 



Longbow – A scendere in campo per il titolo italiano longbow sarà il campione del mondo Giuliano Faletti (Arcieri delle Alpi) con Alberto Anselmi (Arcieri Castello di Peschiera). L’atleta azzurro, che lo scorso anno ha perso la finale tricolore allo spareggio, per tornare a giocarsi l’oro ha superato in semifinale Ivan Marescalchi (Arcieri Tigullio) 34-21, mentre Anselmi ha superato Alfredo Dondi (Le Frecce di Santa Margherita) 31-29.
Nel femminile la campionessa uscente Paola Sacchetti (Arcieri Città di Pescia) proverà a bissare il titolo dello scorso anno contro Maria Cristina giorgetti (Sagitta Arcieri Pesaro). La prima ha battuto in semifinale Laura Marina Scanu (Arcieri del Tolerus) 18-13, la seconda ha superato la vicecampionessa mondiale Iuana Bassi (Arcieri Tigullio) 21-18.
Tra gli Under 20 si giocheranno il titolo maschile Edoardo Pinna (Arcieri Uras) e Alessio Tironi (Arcieri dell’Airone) che hanno vinto la semifinale rispettivamente contro Flavio Cau (Arcieri Mejlogu) 13-5 e contro Andrea Pelliccioni (Sagitta Arcieri Pesaro) 18-13. 

Condividi: