→ Il 10 aprile 2022 presso il Teatro Testoni Ragazzi di Bologna appuntamento con Cappuccetto Rosso (4-8 anni), con Carlotta Zini, Bruno Cappagli e Fabio Galanti, regia di Bruno Cappagli, Fabio Galanti e Carlotta Zini. (TW: @BaraccaTestoni – IG: @labaracca.testoniragazzi – FB: @labaracca.testoniragazzi)

Teatro Testoni Ragazzi

Bologna

domenica 10 aprile ore 16.30

ETÀ 4-8 ANNI

CAPPUCCETTO ROSSO

compagnia: La Baracca – Testoni Ragazzi

regia: Bruno Cappagli, Fabio Galanti e Carlotta Zini

autore: Bruno Cappagli, Fabio Galanti e Carlotta Zini

cast: Carlotta Zini Bruno Cappagli/Fabio Galanti

luci: Alex Bertacchi

costumi: Tanja Eick

scenografie: Fabio Galanti ed Enrico Montalbani

Un lupo e una bambina o una lupa e un bambino?
Cosa importa, l’importante è vivere la storia che tutti noi conosciamo e che ci sorprende sempre.

Una storia piena di luoghi misteriosi, dove la paura e il coraggio corrono insieme. Due attori in scena si raccontano la popolare fiaba, giocando ad interpretarne i personaggi e litigandosi il ruolo più ambito: quello del lupo.

Con “C’era una volta una piccola, dolce bimba di campagna…” inizia un gioco di narrazione nel quale i protagonisti diventano lupo o lupa, bambino o bambina, entrando ed uscendo dal racconto più volte, proprio come fanno i bambini quando insieme giocano al “facciamo che io ero…”. Una sequenza di scene che, tra corse, rincorse e tante risate, ricostruisce il percorso di Cappuccetto Rosso nel bosco.



Alla storia fa da cornice una scenografia semplice, con grandi pannelli di legno che si piegano, si trasformano diventando lo sfondo della narrazione come fossero pagine di un libro illustrato, e che insieme a pochi elementi essenziali (un cuscino rosso, un cestino e degli arbusti di legno), suggeriscono le immagini di luoghi e personaggi.

In un susseguirsi di azioni rapide e divertenti i due attori si rincorrono fino ad arrivare alla pancia del lupo, dalla quale usciranno con la voglia di rivivere nuovamente la storia, così come ogni bambino alla fine del libro chiede alla sua mamma di rileggerlo ancora una volta.

durata: 50′

Condividi: