→ Il 22 settembre 2022 a Prato nell’ambito di Contemporanea 2022 appuntamento con lo spettacolo di danza Seven Winters, concept e coreografia di Yasmine Hugonnet performers Matthieu Barbin, Stéphanie Bayle, Mara Bellu, Clara Delorme, Maité Minh Tòm Jeannolin, Romane Peytavin, Ilaria Quaglia. (@metastasioprato)

METASTASIO PRATO

CONTEMPORANEA 2022

Fabbricone

Prato

22 settembre 2022


Seven Winters

concept e coreografia Yasmine Hugonnet

performers Matthieu BarbinStéphanie BayleMarta BelluClara DelormeMaïté Minh Tâm JeannolinRomane PeytavinIlaria Quaglia

collaborazione artistica Michael Nick

scenografia Nadia Lauro

disegno luci Dominique Dardant

direzione tecnica Jérôme Vernez

suono Frédéric Morier

costumi Nadia LauroYasmine HugonnetMichaël Nick

assistente di produzione Isabelle Vesseron

amministrazione Violaine DuPasquier

tour e produzione Jérôme Pique

produzione Arts Mouvementés

coproduzione Théâtre Vidy-Lausanne (CH)Atelier de Paris – CDCN Paris (FR), Festival d’Automne à Paris (FR) Les 2 scènesScène nationale de Besançon (FR) Centre Culturel Suisse de Paris ICI — Centre Chorégraphique National de Montpellier – Occitanie / Direction Christian Rizzo (FR), La place de la danse – CDCN Toulouse Occitanie (FR), Tanzhaus Zurich (CH)Dampfzentrale Berne (CH)

supporto Canton de VaudVille de LausanneLoterie romandePro HelvetiaErnst Göhner StiftungSSA Fonds culturelCorodisSIS Fondation suisse des interprètes

La compagnia Arts Mouvementés benficia di un accordo congiunto con Canton de Vaud et la Ville de Lausanne. Spettacolo sostenuto da LaB E23programme Interreg France-Suisse 2014- 2020 con il sostegno finanziario di FEDER

luoghi Théâtre Vidy-Lausanne (CH)Tanzhaus, Zurich (CH)CND Pantin (FR)ICI — Centre Chorégraphique National Montpellier – Occitanie / Direction Christian Rizzo (FR) Atelier de Paris CDCN (FR), Dampfzentrale, Berne (CH)Les 2 Scènes, Besançon (FR), La Ménagerie de Verre, Paris (FR), La place de la danse – CDCN Toulouse Occitanie (FR)

Seven Winters è la nuova creazione di Yasmine Hugonnet, un’artista che ha sublimato il minimo gesto in un enigma.” Così inizia l’articolo di Le Temps che racconta quest’ultimo lavoro in cui sul palco sono riuniti sette interpreti per danzare, attraverso il tempo, lo spazio e il gesto, i temi del cambiamento e della relazione. Seven Winters si basa sul concetto di reciprocità, che si sviluppa su tre assi: la costruzione di connessioni tra sette corpi, la creazione di un affresco umano, o murales vivente, che gioca con la questione della molteplicità, e infine la presenza della marionetta come doppio della danzatrice.

biglietto 15,00 (ridotto 10,00)

durata 70′

spettacolo con scene di nudo integrale 

spettacolo non parlato 

FABBRICONE

via Ferdinando Targetti, 10/12 59100 Prato (PO)
tel. 0574.690962

Se ti è piaciuto questo post visita la nostra Home Page

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano la Toscana

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano Prato

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano gli Spettacoli

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano la Danza

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano il Teatro Metastasio di Prato

Condividi: