Mercoledì 4 dicembre 2019 alle ore 17.00 presso l’Auditorium Pittaluga (via Parma 1 – Alessandria) nell’ambito de “I Mercoledì del Conservatorio”: Corde Libere, Claudio Lodati (chitarra), Federico Marchesano (contrabbasso). Intro allievi: Kankshka Saha (pianoforte), Silvia Leggio (Docente).

Ringraziamo l’Ufficio Stampa per averci segnalato questo evento

AUDITORIUM PITTALUGA

Palazzo Cuttica

Via Parma 1

Alessandria

I Mercoledì del Conservatorio

Conservatorio Antonio Vivaldi

4 DICEMBRE 209 – ORE 17.00

Claudio Lodati, chitarra

Federico Marchesano, contrabbasso

Corde Libere “Corde Libere” è il progetto speciale del duo Lodati/Marchesano, espressamente creato in occasione dei “Mercoledì del Conservatorio”. Un viaggio sonoro nell’improvvisazione estemporanea, attraverso sonorità che attraversano il jazz, la musica creativa, l’elettronica e molto altro… un duo di corde fuori dalle convenzioni, intenso, imprevedibile ed emozionante.

Intro Allievi

Franz Liszt (1811-1886) Mephisto Waltz n. 1

Kanishka Saha, pianoforte docente: Silvia Leggio

CLAUDIO LODATI Chitarrista-compositore, nato a Torino nel 1954. All’età di vent’anni fonda lo storico gruppo Art Studio,con il quale incide sette dischi e suona in centinaia di concerti in Italia ed Europa. Creatore di gruppi progettuali come “Dac’Corda” basato sull’uso predominante di strumenti a corda e “Vocal Desires” sull’utilizzo della voce, ha lavorato con importanti nomi della scena internazionale, incidendo oltre 30 dischi dal 1977 ad oggi. Lodati ha suonato, con formazioni diverse, in innumerevoli festival internazionali e rassegne, in Italia – in Europa – Germania, Francia, Inghilterra, Svizzera, ex Jugoslavia, Serbia, Kosovo, Slovenia, Polonia, Olanda, in USA – CANADA tour ’95, ’96 e ’98. Oltre 60 concerti con il gruppo ALIENSTALK insieme alla vocalist di New York Ellen Christi. DAKAR (Senegal), Concerto al Teatro Nazionale Daniel Sorano 2001 con vari musicisti senegalesi tra cui il bassista Habib Faye (Youssou N’Dour). Oltre ai citati, ha suonato, inciso e collaborato con Hervè Bourde, Don Moye, Bob Moses Bobby Zankel, Tristan Honsinger, Antonello Salis, Maria Pia De Vito, Irene Robbins, Karim Tourè, Fred Frith, Hens Reichel, Guido Mazzon, Radu Malfatti, Louis Sclavis, Martin Mayes,Tiziana Ghiglioni, Franco Cerri e molti altri. Ha partecipato a trasmissioni radio televisive per la RAI, Radio France (tra cui “France Music”), Radio TV Jugoslavia, diverse radio in USA tra cui New York e Washington D.C. Ha avuto articoli e recensioni su riviste specializzate e quotidiani di tutto il mondo ed è stato citato in numerosi libri ed enciclopedie tra cui “Grande Enciclopedia del Jazz” – Curcio Editore, “I Grandi del Jazz” – Fabbri Editori, “Storia del Jazz Moderno Italiano” – ed. AZI, “Il Jazz in Italia” di Arrigo Polillo – Fabbri Editori, “Dizionario del Jazz Italiano” di Flavio Caprera – Feltrinelli – “Il Giro del Jazz in 80 Dischi” di Amedeo Furfaro, recensioni su autorevoli riviste di settore come la storica “Musica Jazz”, “Guitar Club”, “Jazzit” e la più importante web magazine internazionale di jazz “All About Jazz”. Da molti anni affianca l’attività concertistica all’insegnamento, lavorando per enti pubblici e associazioni culturali. Dal 1988 al 2016 è docente di chitarra jazz alla Scuola Civica Musicale della città di Torino. Dal 2015 è docente di chitarra jazz al Conservatorio A. Vivaldi di Alessandria.

FEDERICO MARCHESANO Diplomato in contrabbasso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino e perfezionatosi con il virtuoso Franco Petracchi, ha successivamente studiato improvvisazione e composizione con Stefano Battaglia e Louis Sclavis. Capace di muoversi con facilità in contesti molto diversi (musica jazz, classica, sperimentale, pop e rock) è molto attivo sia in campo discografico che live. Membro storico di band di culto come 3quietmen, Actisband e Mau Mau, nel 2015 ha fondato insieme al contrabbassista Stefano Risso la Solitunes Record, per la quale ha inciso il suo primo disco per solo contrabbasso: “The inner bass”. Ha suonato tra gli altri con Bob Moses, Jon Balke, Fabrizio Bosso, Butch Morris, Gianluigi Trovesi, Roy Paci, Mauro Ottolini, Domenico Caliri, Zeno de Rossi, Aljazzeera, Emanuele Maniscalco, Giorgio LiCalzi, Fabio Barovero, Saba Anglana, Mary Halvorson, Ramon Moro, Carlo Actis Dato, Christina Pluar, Francesco Turrisi.

#4dicembre2019 #4dicembre #ConservatorioAntonioVivaldi #AuditoriumPittaluga #Alessandria #ImercoledìdelConservatorio #ClaudioLodati #FedericoMarchesano #KanishkaSaha #SilviaLeggio #CordeLibere

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *