Fazi Editore in libreria con il libro Cuori vuoti di Juli Zeh, collana Le Strade, traduzione di Madeira Giacci, 270 pagine, euro 18,50 (ebook euro 9,99), traduzione di Madeira Giacci. (Twitter: @FaziEditore – FB: @fazieditore – IG: @faziedotre)

Juli Zeh

Cuori vuoti

Fazi Editore

Collana: Le Strade

Numero Collana: 454

Pagine: 270

Codice isbn: 9788893255165

Prezzo in libreria: € 18,50

Codice isbn Epub: 9788893259941

Prezzo E-Book: € 9.99

Traduzione di Madeira Giacci

Germania, 2025: un futuro prossimo ancora più incerto del presente. In un’epoca post Trump, Brexit e Frexit, il paese è sconvolto da una crisi finanziaria globale, da migrazioni di massa e dal trionfo di un movimento ultrapopulista che è salito al governo. Disillusi e pragmatici, Britta e il socio Babak si sono affermati con successo: insieme hanno fondato uno studio di counseling alternativo, il Ponte, che li ha resi ricchi. Fortunatamente, nessuno sa bene cosa ci sia sotto: dietro un’apparente normalità, Britta e Babak tentano di intercettare soggetti inclini al suicidio grazie a un algoritmo e, ai più determinati, offrono la possibilità di morire per una giusta causa con azioni eclatanti ma programmate in modo quasi chirurgico. Le cose vanno a gonfie vele – fra i clienti del Ponte c’è anche l’ISIS – e Britta si pregia del fatto che, grazie al suo studio, ha messo fine all’anarchia terroristica. Fino a un misterioso attentato all’aeroporto di Lipsia: quando il Ponte intravede la minaccia di una concorrenza pericolosa, Britta fa tutto il possibile per eliminare gli sconosciuti avversari. Ma li ha sottovalutati.
Feroce romanzo distopico e al tempo stesso avvincente thriller politico, Cuori vuoti esamina questioni urgenti dipingendo lo scenario inquietante di una società totalmente votata all’efficienza e in cui l’empatia non è contemplata: Juli Zeh conferma il suo talento nello sviluppare grandi temi di attualità in una narrazione che lascia ampio spazio all’approfondimento psicologico senza mai perdere il suo ritmo serrato.

Leggi anche:

L’anno nuovo, Juli Zeh, Fazi Editore

Condividi: