Teatro e illustrazione, La Piccionaia pubblica il bando “/e-mòti-con/ – ILLUSTRA L’EMOZIONE”, concorso per illustratore under 35 per esplorare il mondo delle emozioni dei più piccoli. Scadenza 28 maggio.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa per averci segnalato questo evento.

Il Centro di Produzione Teatrale impegnato nella promozione delle nuove generazioni ha ideato un concorso per illustratori under 35 per esplorare il mondo delle emozioni dei più piccoli. Scadenza il 28 maggio.

TEATRO E ILLUSTRAZIONE, LA PICCIONAIA PUBBLICA IL BANDO “/e·mò·ti·con/ – ILLUSTRA L’EMOZIONE”

Mostra itinerante per 10 finalisti e un premio di 250 euro per 4 vincitori. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Associazione Illustri, che realizza a Vicenza l’importante biennale “Festival Illustri”.

 la piccionaia 9948

È stato pubblicato “/e·mò·ti·con/ – illustra l’emozione”, il bando di concorso ideato e promosso da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale in collaborazione con Illustri, l’associazione che organizza a Vicenza la biennale “Festival Illustri”, una tra le maggiori vetrine di illustrazione a livello nazionale. L’open call, che rimarrà aperta fino al 28 maggio, è rivolta a tutti gli illustratori under 35 di qualsiasi cittadinanza e ha l’obiettivo di esplorare, attraverso gli strumenti dell’arte, l’universo delle emozioni dei più piccoli. Tra i lavori pervenuti una giuria di esperti selezionerà 10 progetti finalisti che saranno presentati al pubblico in un’esposizione itinerante – che verrà inaugurata a Vicenza e farà poi tappa nel veneziano e nel padovano – e, tra questi, 4 illustrazioni vincitrici che riceveranno un premio di 250 euro ciascuna. Inoltre, i 4 lavori vincitori saranno protagonisti delle campagne di comunicazione delle rassegne della prossima stagione 2018/19 dedicate ai bambini e alle famiglie e curate da La Piccionaia in quattro importanti teatri del Veneto. I 6 artisti finalisti ma non vincitori potranno comunque essere coinvolti in progettazioni inedite legate ad altre attività de La Piccionaia, come rassegne di Teatro Scuola e produzioni.

 

Il progetto è stato pensato per mettere in dialogo arte visiva e teatro, per valorizzare e promuovere i talenti emergenti dell’illustrazione e per aprire una riflessione sul significato dell’immagine, con particolare attenzione al mondo dell’infanzia.

 

In un’epoca di bombardamento mediatico come quella in cui viviamo – spiega Sergio Meggiolan, curatore del progetto per La Piccionaia – riteniamo necessario fermarci a pensare al significato e al significante di ciò che vediamo. E di ciò che facciamo vedere ai nostri bambini. Le stagioni teatrali dedicate all’infanzia e alle famiglie che curiamo diventano allora l’occasione per sviluppare un percorso di attenzione all’immagine: una serie di azioni volte a sviluppare relazioni tra il mondo del teatro, quello dell’illustrazione e il tessuto sociale, con particolare riferimento alle nuove generazioni. Di che cosa sono fatte le emozioni? Che forma hanno? Di che colore sono? Come si esprimono? A cosa servono? Come il teatro, l’arte dell’illustrazione ci apre una via per capire meglio la sostanza emotiva che emerge quando un bambino scopre qualcosa di nuovo, qualcosa che lo meraviglia e lo stupisce, oppure che lo spaventa o lo fa arrabbiare.”.

 

Per partecipare al concorso, ciascun illustratore dovrà rappresentare due emozioni differenti in due tavole diverse, oltre naturalmente al modulo di iscrizione. Le illustrazioni dovranno essere inedite e inviate in bassa risoluzione, formato JPEG, RGB a 72 dpi, all’indirizzo illustralemozione@gmail.com. L’iscrizione è gratuita.

 

Il comunicato stampa, il modulo di iscrizione e il bando di concorso sono scaricabili a questo link.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.