→ Il 13 e 14 marzo 2022 presso Base Milano il Trento Film Festival in occasione dell’evento Vignaioli di MontagnaVini e Cinema delle Terre Alte appuntamento con Everest – Sea to Summit.

In occasione dell’evento

VIGNAIOLI DI MONTAGNA – VINI E CINEMA DELLE TERRE ALTE

13 – 14 marzo Base – Milano

il Trento Film Festival presenta la proiezione speciale

Everest – Sea to Summit

Domenica, 13 marzo ore 20.30 – Base Milano

50 Vignaioli si incontrano dal 13 al 14 marzo 2022, nel cuore di Milano, per raccontare con parole, immagini e vini la vita di quelle Terre alte che spaziano dalle Dolomiti al Lago di Garda. Due giorni dedicati ai vini artigianali di piccoli produttori del Trentino e dell’Alto Adige, al cinema di montagna e al rapporto tra uomo e natura.

Nell’ambito di questa edizione milanese di Vignaioli di Montagna, manifestazione nata nel 2017 nel contesto del Trento Film Festival, il Trento Film Festival domenica 13 marzo alle ore 20.30 riporta sul grande schermo uno dei più grandi classici del cinema di montagna, alpinismo e esplorazione: Everest – Sea to Summit (Australia, 1992, 61′) di Michael Dillon.

Il film vede protagonista Tim Macartney-Snape, il primo alpinista a tracciare una nuova via sull’Everest senza ossigeno. In questo film, Genziana d’oro al Trento Film Festival nel 1993, il regista Michael Dillon ci racconta un’impresa apparentemente impossibile: raggiungere la cima dell’Everest percorrendo a piedi, passo dopo passo, tutti gli 8848 metri che la separano dal mare, dalla Baia del Bengala fino alla vetta. E’ dunque il racconto di oltre 800 chilometri, percorsi insieme alla moglie Ann Ward, attraverso il fascino delle strade indiane, il caos e l’inquinamento di Calcutta, il Gange, la frontiera con il Nepal, i contrafforti himalaiani, il ghiacciaio del Khumbu. A Micheal Dillon, regista capace di raccontare con estrema profondità questa vicenda, l’International Alliance for Mountain Film ha deciso di assegnare quest’anno il proprio Gran Premio, come riconoscimento per una vita spesa nel mondo del cinema di montagna.

VIGNAIOLI DI MONTAGNA

BASE Milano via Bergognone 34

INFO E BIGLIETTI: biglietto singolo per proiezione: 7 Euro // 5 Euro presentando il biglietto di The Alpinist. Uno Spirito Libero (evento al cinema ancora oggi con Nexo Digital)

BIGLIETTO CUMULATIVO: Mostra dei Vignaioli + proiezione Everest to Summit

a cura del Trento Film Festival: 40 Euro // 35 Euro per soci Slow Food, AIS, ONAV, FISAR, FIS, AIES, ASPI, Assosomellier.

Eventi prenotabile https://www.eventbrite.com/o/vignaioli-del-trentino-35655875133

Programma completo su: www.vignaiolidimontagna.it

VIGNAIOLI DI MONTAGNA

Vignaioli di Montagna nasce nel 2017 nel contesto del Trento Film Festival, su iniziativa della Camera di Commercio di Trento e della Camera di Commercio di Bolzano, in collaborazione con il Consorzio Vignaioli del Trentino e i Freie Weinbauern Südtirol. Le passate edizioni dell’appuntamento biennale hanno avuto luogo a Trento nelle sale di Palazzo Roccabruna, sede dell’Enoteca provinciale del Trentino (palazzoroccabruna.it). Nel 2020, pochissime settimane prima dello stop alle iniziative conseguente l’esplodere della pandemia, Vignaioli di Montagna esce dai confini regionali e trova ospitalità presso la Cineteca di Bologna, dove raccoglie l’interesse del pubblico bolognese. Pur appartenendo a realtà socio-culturali molto diverse, i Vignaioli del Trentino e quelli dell’Alto Adige mantengono vivo un rapporto fatto di dialogo e di confronto costante: a Milano nel 2022 si presentano ancora insieme, per raccontare una storia dove la montagna non è solo il fondale di scena, ma una protagonista assoluta, che con i suoi ritmi, i suoi ambienti naturali, i suoi cicli stagionali scandisce la vita di chi, come i Vignaioli, si prende cura e produce in territori di altura, quali il Trentino e l’Alto Adige.

TRENTO FILM FESTIVAL – MONTAGNE E CULTURE

Il 2022 è un anno speciale per il Trento Film Festival: festeggia il suo settantesimo compleanno, confermandosi uno dei più longevi festival di cinema al mondo. Vignaioli di Montagna, un progetto nato e cresciuto nell’ambito del Festival, nella sua edizione milanese rappresenta dunque una sorta di anteprima di una 70ª edizione che si annuncia entusiasmante. Fondato nel 1952, il Trento Film Festival è il primo e più antico festival internazionale di cinema dedicato ai temi della montagna, dell’avventura e dell’esplorazione. Per questi argomenti il Trento Film Festival è ormai da settant’anni un evento di riferimento in Italia e nel mondo, diventando negli anni un vero laboratorio di visioni e riflessioni sulle terre alte del Pianeta. Ogni anno il Trento Film Festival presenta i migliori documentari, film di fiction e cortometraggi che hanno per scenario montagne e regioni estreme del mondo e raccontano il rapporto affascinante e complesso tra uomo e natura, promuovendo la conoscenza e la difesa dei territori, approfondendo i legami con popoli e culture, celebrando le grandi e piccole imprese alpinistiche e degli sport di montagna. In occasione del Festival la città di Trento si trasforma nella capitale internazionale della montagna, luogo di incontro per alpinisti, appassionati, registi e scrittori. Fin dalle prime edizioni gli incontri alpinistici hanno rappresentato il fiore all’occhiello del Festival e anche oggi le serate evento, tra rievocazione storica e attualità, sono l’occasione per conoscere i più grandi protagonisti dell’alpinismo internazionale.

www.trentofestival.it

Condividi: