Il Fila San Martino ha accolto Viktorija Fedorenko arrivata dall’Ucraina per sfuggire alla guerra . (Twitter: @lupebasket – FB: @lupebasket – IG: @lupebasket)

La famiglia Lupebasket accoglie Viktorija Fedorenko, dall’Ucraina all’Italia per sfuggire alla guerra

Martedì sera al PalaLupe, nel corso dell’intervallo del match di playoff tra Fila e Famila, i tifosi delle Lupe hanno conosciuto Viktorija Fedorenko.

“Vika” è il più recente innesto del club giallonero, ma per una volta non si tratta di un’operazione di puro stampo sportivo: a ispirarla sono stati piuttosto 
valori di solidarietà e accoglienza, che da sempre la società Lupebasket ha a cuore.
Parliamo infatti di una
 ragazza ucraina di 22 anni, che ha lasciato il proprio paese martoriato dalla guerra. Lì sono rimasti i suoi genitori, col padre militare impegnato in prima linea nella difesa del proprio popolo.

Insieme alla sua Agenzia, 
13 Basketball Management, è nata la possibilità di accogliere Viktorija in Italia, a San Martino di Lupari, dove da qualche giorno è ospitata dalla grande Famiglia Lupebasket.



Fedorenko, che è stata anche Capitano della sua 
Nazionale U18 del 3×3, in questo finale di stagione si allenerà col gruppo della Serie B. L’augurio è quello di poterle offrire l’opportunità di tornare a concentrarsi sulla propria vita da cestista, per lasciare fuori almeno dal campo di pallacanestro le preoccupazioni per una situazione difficile, che tutti speriamo possa risolversi al più presto e nella maniera migliore.

Condividi: