Dal 16 al 22 ottobre al Teatro Comunale Niccolini di San Casciano Val di Pesa (Firenze) la Compagnia Xe (diretta da Julie Ann Anzilotti) presenta Giona e la balena, progetto speciale internazionale dedicato al Libro del Profeta Giona.

dal 16 al 22 ottobre

al Teatro Comunale Niccolini

(Via Roma, 49 – San Casciano Val di Pesa – Fi)

Compagnia Xe

presenta

Giona e la balena”

Progetto speciale, anteprima della stagione teatrale 2021/2022

Una settimana di eventi dal 16 al 22 ottobre, in scena le diverse anime del progetto multidisciplinare di Julie Ann Anzilotti che si avvale di collaborazioni internazionali: dal compositore americano Steven Brown, cofondatore della band cult Tuxedomoon, che arriva per la prima volta in Italia con il concerto ‘Brown Plays Brown’, al coreografo e danzatore israeliano Avi Kaiser, al musicista olandese Luc Van Lieshout; infine, pittura e animazione si fondono in un’opera di videoarte di Francesco Margarolo

Da sabato 16 a venerdì 22 ottobre la Compagnia Xe diretta da Julie Ann Anzilotti presenta al Teatro Comunale Niccolini (via Roma, 49, San Casciano Val di Pesa – Fi) “Giona e la balena”, un progetto speciale internazionale e interamente dedicato al Libro del Profeta Giona che inaugura in anteprima la Stagione teatrale 2021/2022.

La settimana di eventi del progetto multidisciplinare parte sabato 16 ottobre (ore 21.00) in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Fabbrica Europa Festival,con la prima assoluta di uno spettacolo (in replica domenica 17 ottobre, ore 18.00), “ti sembra giusto adirarti così?”, coreografia e regia di Julie Ann Anzilotti. In scena il coreografo e danzatore israeliano Avi Kaiser insieme a Paola Bedoni e Livia Bartolucci, danzatrici della Compagnia Xe, per le musiche originali eseguite dal vivo dal compositore americano Steven Brown, cofondatore della leggendaria band cult Tuxedomoon, in collaborazione con il trombettista Luc Van Lieshout.

Steven Brown all’interno del progetto “Giona e la balena” è anche protagonista con un concerto, ‘Brown Plays Brown’, che arriva in un’unica data italiana, e per la prima volta in Italia. Un evento atteso venerdì 22 ottobre (ore 21.00), in cui Brown (voce, piano, sax e clarinetto) si esibirà in un trio affiancato da Steven Luc Van Lieshout (tromba) e il chitarrista toscano Mattia Calosci. Per la prima volta Brown presenta in un concerto personale e intimo, il lavoro che ha svolto negli anni come cofondatore della leggendaria band cult Tuxedomoon, inserendo brani da diversi album tra cui Holy Wars and Vapour Trails insieme con i suoi lavori da solista Brown Reads Keats, Brown Plays Tenco, Half Out.

A testimonianza della prolifica, trentennale, attività di formazione della Compagnia Xe all’interno del Teatro Niccolini, a Steven Brown viene affidata anche la conduzione dal 19 al 21 ottobre di un seminario di ‘Musica e Movimento’ rivolto a danzatori e attori con e senza disabilità che coinvolge gli artisti del Progetto Personae, da anni partecipanti ai lavori della Compagnia Xe. Infine, pittura e animazione si fonderanno in un’opera di videoarte, “Studies for Gionadi Francesco Margarolo, nata da una prima sessione di prove dello spettacolo “tisembra giusto adirarti così?“, che verrà proiettata in occasione del concerto e resterà visibile sul canale Youtube della Compagnia Xe.

Lo spettacolo “ti sembra giusto adirarti così?” è realizzato con il sostegno di Comune di San Casciano Val di Pesa, Regione Toscana, MiC – Ministero della Cultura, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Fondazione Fabbrica Europa, Ufficio Culturale – Ambasciata di Israele in Italia e il contributo di Fondazione CR Firenze. La nuova creazione arriva dopo una lunga ricerca, iniziata con lo spettacolo “…e d’oro le sue piume” (2013), ispirato al Libro dei Salmi, e “C’è un tempo” (2019), ispirato al Libro del Qoelet. Qui la coreografa Julie Ann Anzilotti volge lo sguardo alla relazione tra le problematiche descritte nei testi biblici e quelle che appartengono all’uomo contemporaneo, per parlare della nostra spiritualità, e lo fa attraverso Il Libro di Giona dell’Antico Testamento, fonte di ispirazione per scrittori celebri, come Collodi e Melville. Le scene sono di Tiziana Draghi, mentre i costumi di Loretta Mugnai.

Il titolo riprende la domanda che Dio pone a Giona alla fine del libro: «ti sembra giusto adirarti così? […]. Perché io ho compassione e tu no, perché io perdono anche i più grandi peccati e tu invece vuoi vendetta, punizione, distruzione?». Il mondo interiore del profeta passato alla storia per essere un personaggio riluttante confluisce in uno spettacolo poetico e pieno di suggestioni, che coniuga arti visive, musica, danza e parola.


Spettacolo  “ti sembra giusto adirarti così?”

Info e prenotazioni
Teatro Comunale Niccolini
Via Roma, 49 – San Casciano Val di Pesa (FI)
Compagnia Xe
Tel. 055-8290193; cell. 345-5850493
compagniaxe3@gmail.com
Biglietti € 13 intero, € 10 ridotto
Prevendita Online
Data del 16 ottobre ore 21 ticketone.it
Data del 17 ottobre ore 18 ticketone.it

Punti vendita
Per la replica di sabato 16 ottobre Teatro Comunale Niccolini – P.zza della Repubblica, 12 San Casciano Val di Pesa (FI) dal lunedì al venerdì h 9.30 > 13.30 giovedì anche 15 > 19
Per la replica di domenica 17 ottobre PARC Performing Arts Research Centre, Piazzale delle Cascine 7 – Firenze dal martedì alla domenica h 18:00 > 20:00

In tutti i punti vendita del circuito Boxoffice

Nelle serate di spettacolo (16 e 17 ottobre) la biglietteria apre un’ora prima dell’inizio dell’evento per la vendita degli eventuali posti ancora disponibili.

Per info: Tel. 055- 8290193; cell. 345-5850493

—-

Concerto Brown plays Brown

Info e prenotazioni
Teatro Comunale Niccolini
Via Roma, 49 – San Casciano Val di Pesa (FI)
Compagnia Xe
Tel. 055- 8290193; cell. 345-5850493
compagniaxe3@gmail.com

biglietti
in prevendita 13 € + diritti di prevendita
la sera del concerto in teatro 15 €

Prevendita Online www.ticketone.it

Punti vendita
Teatro Comunale Niccolini – P.zza della Repubblica, 12 San Casciano Val di Pesa (FI) dal lunedì al venerdì h 9.30 > 13.30 giovedì anche 15 > 1

Condividi: