→ Giovedi 16 settembe 2021 presso lo Spazio211 di Torino appuntamento con I Fasti (FB: @spazio211torino – IG: @spazio211)

SUN OF A BEACH presenta:

GIOVEDI 16 SETTEMBRE 2021

I FASTI

sPAZIO211 open air
Via Cigna 211, Torino
Apertura cancelli h 18:00

Ingresso UP TO YOU

PRENOTAZIONI: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-i-fasti-168276394225

ATTENZIONE: da venerdì 6 agosto 2021, secondo le disposizioni vigenti previste per tutti i luoghi di cultura italiani, per accedere ai nostri eventi è obbligatorio esibire il Green Pass, corredato da un valido documento di identità.

IFASTI sono due bassi, computer, sax, due chitarre elettriche e una voce.
Nati nell’inverno 2008 dalle ceneri dei Seminole, storica band del DIY italiano, alle spalle hanno un passato personale di attivismo, protesta, associazionismo culturale e collettivi sociali.
IFASTI sono parole scomode accompagnate da beat elettronici in un viaggio teatrale nei mali del mondo. Sono composizioni irriverenti che puntano dritte allo stomaco.

Nell’inverno 2009 pubblicano il loro primo EP “Lei si è alzata dal sordo mormorio”: alcune delle canzoni sonorizzano il video indipendente del regista Umberto Ponti, “Epidemia Chimica”.
Nello stesso anno sono tra i promotori della compilation auto-prodotta “Un disco grezzo, un disco che ci impegna” che vede la partecipazione di quindici band torinesi unite dall’intento di prendere posizione su temi sociali tra cui l’uso di psicofarmaci sui bambini e la violenta discriminazione subita dagli immigrati.
Ad aprile 2010 realizzano “Ovatta” il loro primo LP: il disco è stato completamente arrangiato, registrato e mixato dalla band stessa.


A dicembre 2011 pubblicano “Morula“, EP ibrido composto da tre canzoni, quattro racconti e tante immagini: il disco è nato all’improvviso e registrato di getto, in una sola notte, durante alcuni live tra Emilia Romagna e Liguria.
Nel 2012 sono tra gli interpreti della colonna sonora virtuale del libro “La Faglia” di Massimo Miro (Maestrale Edizioni).
A settembre 2012 compongono la colonna sonora per “OFF. In viaggio nelle città fantasma del Nordovest“, opera letteraria di Marco Magnone (Espress Edizioni). Il libro è stato allegato a La Stampa e distribuito in tutte le librerie della penisola.
Nel 2015 esce il disco “Palestre”, prodotto dall’etichetta abruzzese i I Dischi Del Minollo.

Dal vivo la band alterna concerti elettrici a performance di pura sperimentazione, sonorizzazioni di libri o pellicole e reading. In questi anni IFASTI hanno condiviso il palco con Titor, I Treni All’Alba, Fine Before You Came, C.G.B., Lo Stato Sociale, Uochi Toki, Management Del Dolore Post Operatorio, Luci Della Centrale Elettrica, Kina, Karl Marx Was a Broker.. e hanno preso parte a importanti appuntamenti come Era Spaziale Festival, NoFest!, Punk Monster Fest, If The Bomb Falls, Diy Yeah Fest, Alta Felicità Festival, Apolide, La Fabbrica dei Mostri, No Fest.

Il 13 marzo 2020 a cinque anni distanza dall’ultimo disco PALESTRE è uscito TUTORIAL, nuovo disco per la band torinese. Registrato presso Spazio211Db da Dario Colombo. Prodotto dalle etichette I Dischi del Minollo, Scatti Vorticosi Records e PARTY Tonite Boking.
TUTORIAL è un punto di vista del mondo in cui viviamo.
TUTORIAL è in continuo movimento.
Esiste un TUTORIAL che ci aiuti ad essere felici?

www.ifasti.it
www.facebook.com/ifasti
www.instagram.com/ifastiband
www.youtube.com/user/ifastivideo
https://soundcloud.com/i-fasti
https://ifasti.bandcamp.com

Condividi: