Il Bisonte Firenze si complimenta con la bisontina Nausica Acciarri e con Lorenzo Librio per l’oro conquistato dalla nazionale femminile Under 19 ai Campionati Europei di categoria. (@Azzurra_Volley)


ORO EUROPEO PER L’ITALIA U19

Nausica Acciarri e Lorenzo Librio orgoglio Bisonte


Al termine di una partita combattutissima la Nazionale Under 19 femminile ha conquistato, a 4 anni di distanza dall’ultima volta, la medaglia d’oro ai Campionati Europei di categoria. In finale l’Italia ha superato 3-2 (17-25, 27-25, 25-21, 15-25, 17-15) la Serbia.



Prova di carattere delle azzurrine che sono riuscite ad avere una buona reazione dopo aver perso il primo set, conquistando il secondo ai vantaggi, resistendo alla rimonta della Serbia. Vinto con una certa facilità il terzo parziale l’Italia ha poi subito il gioco avversario nella quarta frazione. Al tie-break la maggiore determinazione ha premiato Giuliani e compagne che hanno potuto alzare il trofeo al cielo.

La bisontina Nausica Acciarri, centrale protagonista della rassegna continentale, è entrata a far parte del dream team e, a distanza di un mese dalle olimpiadi giovanili EYOF 2022, ha messo al collo la seconda medaglia d’oro azzurra.

Doppietta di medaglie d’oro continentali anche per lo scoutman del club gigliato Lorenzo Librio che dopo aver conquistato la vetta con l’Under 17 di Michela Fanni ha replicato con l’Under 19 di Marco Menacarelli, ex allenatore proprio de Il Bisonte Firenze.


Nausica Acciarri: “E’ stata una partita durissima, combattuta fino all’ultimo punto, ma siamo felicissime per questa vittoria. All’ultimo set eravamo punto a punto, ma io confido sempre nella mia squadra ed ero sicura che avremmo potuto vincere. E’ stato difficile, ma siamo state davvero brave”.

Lorenzo Librio: “Mamma mia cosa abbiamo fatto… in un palazzetto con il pubblico a favore dell’altra squadra le ragazze hanno compiuto un’impresa che difficilmente si riesce a spiegare con i numeri, hanno avuto la lucidità per chiudere gli scambi che ci hanno portato a toccare il cielo con un dito. Il nostro percorso estivo è iniziato il 27 giugno vendendoci impegnati in stage importanti come quelli con Brasile e Polonia passando per le olimpiadi giovanili (Eyof) culminate con la vittoria finale. Se l’esperienza della vittoria ha sempre un fascino particolare allo stesso tempo costituisce un mattoncino di quelli che valgono qualcosa in più nel bagaglio di un’atleta, il sapere cosa si deve fare per vincere, forse la differenza è stata lì. Non mi sento di dire granché sulla partita perché ancora a caldo ho ricordi confusi ad eccezione degli ultimi punti. C’è ovviamente la grande gioia di aver concluso l’estate con il massimo risultato ed è doveroso ringraziare le ragazze in primis, protagoniste come sempre dell’estate azzurra, i miei compagni dello staff perché nel nostro piccolo anche la nostra squadra ha girato alla perfezione. Ringraziamento infine anche per la Federazione Pallavolo che ci ha permesso di lavorare tutta l’estate garantendoci massima qualità.”

Se ti è piaciuto questo post visita la nostra Home Page

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano la Toscana

Se sei interessato a leggere notizie che riguardano Firenze

Se sei interessato a leggere notizie di sport

Se sei interessato a leggere notizie di Volley

Se sei interessato a leggere notizie su Il Bisonte Firenze

Condividi: