Il Bisonte Firenze supera in casa per 3 a 2 Vero Volley Monza. (TW: @Azzurra_Volley – IG: @ilbisontefirenzevolley)

SCATTO MATTO ALLA REGINA

“Cambi e compagne show a Palazzo Wanny”

IL BISONTE FIRENZE

VERO VOLLEY MONZA

3-2

(26-24 15-25 25-22 23-25 16-14)

IL BISONTE FIRENZE: Van Gestel 20, Belien 7, Cambi 5, Enweonwu 4, Graziani 2, Nwakalor 30, Panetoni (L), Sylves 11, Knollema 4, Bonciani, Lapini. Non entrate: Diagne, Golfieri (L). All. Bellano.

VERO VOLLEY MONZA: Orro 7, Larson 10, Danesi 18, Van Hecke 17, Gennari 15, Rettke, Parrocchiale (L), Davyskiba 8, Candi 7, Stysiak 6, Boldini. Non entrate: Negretti (L), Moretto, Lazovic. All. Gaspari.

ARBITRI: Saltalippi, Toni.

NOTE – Spettatori: 502, Durata set: 29′, 24′, 32′, 32′, 19′; Tot: 136′.

MVP: Nwakalor.

Il Bisonte Firenze torna tra le mura amiche pronto a riscattare la sconfitta al tie break rimediata a Bergamo e lo fa superando le aspettative e battendo 3-2 la regina attuale della classifica, Vero Volley Monza.

Massimo Bellano parte con Cambi in regia, Nwakalor opposto, Van Gestel e Enweonwu in banda, Graziani e Beliën al centro e Panetoni libero. Gaspari schiera Orro in diagonale con Van Hecke, Danesi e Rettke centrali, Larson e Gennari schiacciatrici e Parrocchiale libero.

Buona partenza delle bisontine che trascinate da Nwakalor si portano avanti 6-3 costringendo Gaspari a fermare il gioco. Al rientro riprende la fase break Monza grazie al mani out di Van Hecke, segue il monster block di Graziani su Gennari che ricambia con l’ace sulla rotazione successiva. Bomba di Nwakalor, Danesi ferma la fast di Belien, ricostruzione di Belien per la seconda linea di Nwakalor (11-9). Centrale show: Orro per Danesi, Cambi per Graziani (13-11). Accorcia Monza con Gennari, la super parallela di Nwakalor vale il +3 Firenze. Ancora Gennari in diagonale, mani out di Van Gestel (16-13). Larson d’esperienza frega il muro di Firenze, Candi in campo per Rettke trova l’ace, conclusione di Larson e parità (16-16). Diagonale strettissima di Van Gestel, primo tempo di Danesi. Monster block di Cambi su Larson, poi qualche errore e Monza passa avanti (18-19) e Bellano ferma il gioco. Larson, ancora avanti Monza. Boldrini al servizio su Danesi. Azione lunghissima e spettacolare, ha la meglio Larson grazie al sapiente mani out di Larson (19-21). Due super spike di Nwakalor valgono l’aggancio, Van Hecke da posto due, mani out Van Gestel e ancora parità (22-22). Monster block di Belien sulla fast di Candi. Secondo time out discrezionale per Gaspari. Errore Firenze, Larson si prende il primo set point sfondando il muro (23-24) e Bellano chiede time out. Nwakalor vola alto e passa da zona due, doppio cambio Sylves-Cambi e Bonciani-Nwakalor. Mani out Van Gestel e set point Firenze, Sylves monster block (26-24).

Inizio secondo set con Nwakalor, l’azione successiva è lunga e segnata dai tanti interventi difensivi di Panetoni ma chiude Monza. Botta e risposta Enweonwu-Larson (3-3). Monza fa la voce grossa in fase offensiva e allunga con Danesi, Van Hecke ed un’ottima Candi autrice di due bellissimi muri individuali. Le bisontine riprendono la fase break sul 6-13 grazie al tocco di Orro sull’attacco di Van Gestel. Monster block di Candi su Belien (6-14). Muro di Belien, errori da entrambe le parti (9-15). Enweonwu e Nwakalor tentano di riprendere le redini del gioco (12-17). Van Gestel per Firenze, Van Hecke per Monza (14-19). Bellano ricorre al doppio cambio Knollema-Cambi e Bonciani-Nwakalor. Bonciani per la pipe di Enweonwu fermata dal muro a tre ospite. Azione spettacolo lunghissima, finisce con il fallo di invasione di Van gestel a muro (videocheck). Murone di Orro su Knollema, Van Hecke e larson. Mani out Knollema, errore Firenze (15-25).

Inizio terzo set segnato dalle conclusioni vincenti di Van Gestel in attacco e a muro (3-3). Anticipo vincente di Orro (3-4). Primo tempo di Danesi, risponde Sylves in fast, parità. Van Hecke in rete dopo un’azione confusa. L’arbitro assegna il punto a Monza per fallo di Cambi, diagonale profonda di Gennari (6-8). Accorcia Sylves ma non passa il servizio di Enweonwu. Gennari da seconda linea e sul +3 ospite Bellano ferma le sue. Knollema su Enweonwu, invasione di Candi poi rimedia Van Hecke. Fuga Monza: errore Nwakalor, muro vincente di Orro, Van Hecke da posto due (9-14). Fallo Monza, super difese di Knollema e Van Gestel per un’azione da brividi chiusa in attacco da Knollema. Time out Gaspari (11-14). Invasione Cambi che si fa perdonare con la conclusione successiva di seconda attenzione, murone di Sylves -3 Bisonte. Nwakalor in diagonale, ace di Knollema, Sylves di seconda intenzione confusione per Orro e compagne e Gaspari chiama time out (17-17). Fallo Monza, mani out di Van Gestel e super spike di Nwakalor che vola (20-17). Gaspari inserisce Davyskiba per Larson. Mani out di Gennari, pronta risposta di Nwakalor prima in attacco e poi a muro fermando Davyskiba (22-18). Mani out Davyskiba, Danesi vola per il primo tempo del -2. Ottima ricezione di Knollema e Cambi apre il gioco per Nwakalor (23-20). Dentro Boniani su Sylves, azione spettacolo chiude Van gestel in mani out. Fallo Cambi 24-21, rientra Nwakalor ed è out la sua conclusione (24-22). Time out Bellano. Davyskiba spara out da posto 4 e Bisonte si aggiudica il set, 25-22.

Avvio di quarto set con il mani out di Van Gestel, errore Monza (2-0). Sfonda il muro Davyskiba, rispondono Van Gestel e Nwakalor poi arriva la conclusione di carattere di Cambi e con il fallo di Danesi Firenze raggiunge il massimo vantaggio (6-2). Parallela Davyskiba, mani out Van Gestel (7-3). Gaspari manda in campo Stysiak, bene Danesi e Van Hecke (8-5). Nwakalor a segno dopo una lunga azione, recupero difensivo ai limiti del possibile altra azione lunga, chiude Firenze murando Stysiak e facendo saltare Palazzo Wanny (10-5) e Gaspari ferma il gioco. Errore Monza, mani out Stysiak (11-7). Due errori Firenze, pallonetto vincente di Nwakalor per riprendere la fase break (12-9). Stysiak, ace di Candi ma ancora Nwakalor (14-11). Errore di Sylves al servizio, Nwakalor vola da posto due (15-12). Cambi di seconda intenzione, decisione arbitrale dubbia che premia Firenze. Errore al servizio per Knollema, Gennari da posto quattro, Belien in fast (18-15). Ancora un errore al servizio con Belien, Monza ne approfitta con la parallela di Gennari (18-17). Time out Bellano, al rientro il videocheck ribalta la decisione arbitrale e conferma in l’attacco di Stysiak che vale il pareggio. Rientra Enweonwu per Knollema. Parallela di Stysiak,errore in attacco di Nwakalor +2 ospiti e Bellano ricorre al secondo time out discrezionale. Monster block Firenze, Davyskiba, bel primo tempo di Sylves (20-22). Due errori consecutivi al servizio, Van Gestel mette a terra la bomba del pari 22 e Gaspari ferma le sue. Azione lunghissima, chiude Danesi a muro, poi il monster block di Davyskiba consegna il set point a Monza. Annulla Van Gestel con il mani out del 23-24, Bellano manda al servizio Bonciani ma chiude Monza con Stysiak. (23-5)

Gennari al servizio per l’inizio del tie break. Davyskiba in evidenza, bomba di Danesi in primo tempo (1-3). Bellano fa rientrare Knollema su Enweonwu, super diagonale di Van Gestel e primo tempo profondo di Danesi (2-4). Super parallela di Davyskiba, pallonetto d’esperienza di Belien (4-5). Danesi primo tempo vincente, Orro per Gennari ma arriva il muro di Sylves (5-6). Super spike di Gennari, passa sopra Nwakalor per la palla che vale il -1, Cambi si affida ancora a lei ed il mani out vale il pareggio (7-7). Gennari lavora sulle mani del muro, Van Gestel in profondità e arriva la bomba di Nwakalor (9-8) e time out Monza. Azione lunga con errore finale di Nwakalor, mani out della stessa nell’azione successiva (10-9). Errore al servizio per la subentrata Bonciani, rientra subito Nwakalor (10-10). Belien in profondità, errore al servizio Van Gestel. Super pipe di Nwakalor, risponde Stysiak in profondità (12-13). Boldini per Danesi. Nwakalor e poi monster block di Knollema regalano il match point a firenze. Time out per Monza. Knollema murata da Stysiak 14-14. Entra Rettke per Orro per alzare il muro. Stysiak spara out per il secondo match point Firenze. Rientra Orro per Rettke. Sylves mura Davyskiba e Firenze chiude 16-14, esplode Palazzo!

LE PAROLE DI MASSIMO BELLANO– “Sicuramente una partita giocata bene, dobbiamo avere un po’ di rammarico per il quarto set perché potevamo chiuderla prima e lo avremmo fatto legittimamente. Il momento cruciale è stata la fase centrale del terzo set, loro sembravano avere un ritmo di gioco molto migliore del nostro ma poi il turno al servizio di Knollema ha cambiato l’inerzia del set e della partita e da lì in avanti abbiamo fatto tante cose belle. Ancora ci sono degli errori m dobbiamo tenere conto che abbiamo una squadra giovanissima e co tutte queste gare le possibilità di allenarci sono poche e quindi di conseguenza tutto quello che facciamo lo facciamo con le partite e con i pochi allenamenti che abbiamo. Dobbiamo essere ancora più cinici, aspettiamo quell’attimo in più a colpire facendoci toccare e difendere tanti palloni ma questa capacità si acquisisce con il gioco e con l’esperienza quindi prendiamo quello che abbiamo fatto di bello questa sera e il resto lo mettiamo apposto col tempo. Nel punto a punto del quinto set siamo stati molto bravi trovando un bel ritmo a muro, specie sui loro posti quattro e alla fine le palle finali su Stysiak hanno fatto la differenza a favore nostro. Anche stasera abbiamo giocato di squadra: con tre centrali, l’ottimo apporto di Bonciani (che non si meritava l’errore al servizio sulla fine del quarto set) e di tutti i nostri posti quattro.”

5 fatti:

-iniziativa pellicani feroci “un mondo di pace” bacheca con disegni e contributi all’ingresso di Palazzo

-omaggio floreale a Beatrice Parrocchiale al saluto iniziale

-iniziativa il seggiolino vincente

-saluti e coinvolgimento squadre settore giovanile 

-50 punti Van Gestel e Nwakalor 

FOTO GARA (Anatrini)

Condividi: