→ Sabato 24 luglio alle ore 19.00 presso il Lago di Bilancino (Area Eventi Andolaccio) di Barberino di Mugello appuntamento con Il Brutto Anatroccolo di Nata Teatro (FB: @teatro.corsini – FB: @compagnia.catalyst)

Barberino Estate

La Rinascita inizia dalla Bellezza 2.0

Teatro ragazzi
Sabato 24 luglio ore 19,00Lago di Bilancino | Località Andolaccio


NATA TEATRO
Il Brutto Anatroccolo

Lo spettacolo, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, è una rivisitazione con le tecniche del teatro di figura che attua un percorso sulla parità e vuole insegnare ai ragazzi l’accettazione di sé, la meravigliosa avventura della crescita e la necessità di sognare e sperare. L’uso dei pupazzi, la narrazione e la freschezza dell’interpretazione, condurranno i piccoli spettatori all’interno di una storia dolce e divertente.

BARBERINO ESTATE
11 giugno – 25 settembre 2021
LA RINASCITA INIZIA DALLA BELLEZZA 2.0
PROSA | MUSICA | CIRCO | TEATRO RAGAZZI |
 FESTIVAL DEL RACCONTO E NUOVA DRAMMATURGIA

Da giugno a settembre a Barberino e in altri spazi del Mugello (Firenze)

Con Moni Ovadia, Piergiorgio Odifreddi, Andrea Pennacchi, Giulio Casale,
Riccardo Rombi, Ginevra di Marco, Alessandro Benvenuti, Riccardo Tesi, Monica Bauco, Anna Meacci, Katia Beni e tanti altri ospiti

Un emozionante viaggio, in compagnia di Moni Ovadia, Piergiorgio Odifreddi, Andrea Pennacchi, Giulio Casale, Riccardo Rombi, Ginevra di Marco, Alessandro Benvenuti, Riccardo Tesi, Monica Bauco, Anna Meacci, Katia Beni e tantissimi altri ospiti, alla scoperta dei luoghi più suggestivi del Mugello (Firenze).

La Rinascita inizia dalla bellezza 2.0 sigla la seconda edizione della ricca stagione estiva organizzata da Catalyst|Teatro Corsini in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Barberino di Mugello.

Un vero e proprio festival diffuso che da venerdì 11 giugno a sabato 25 settembre, nel rispetto delle normative anti covid, propone oltre cinquanta eventi spaziando tra prosa, teatro per ragazzi, musica, circo, e con due sezioni dedicate all’arte del racconto e alla nuova drammaturgia.  
Ad impreziosire il programma sono otto differenti location, spazi unici ed esclusivi del territorio di Barberino di Mugello, tra le sue bellezze naturali e artistiche: le sponde del Lago di Bilancino con l’area eventi Andolaccio, lo Spazio Civico Vespucci, il Teatro Comunale Corsini, la piazza della Chiesa di Cavallina, i Giardini di Badia, i Giardini di Galliano, la piazza Cavour nel cuore storico della città e il Castello di Barberino, un altro gioiello ancora poco conosciuto.

Una rassegna in continua evoluzione, che verrà arricchita anche dalle proposte di musica e teatro delle compagnie e delle associazioni del territorio.

“Siamo veramente orgogliosi di presentare oggi questo ricchissimo programma di spettacoli per l’Estate 2021, commenta l’Assessore alla cultura del Comune di Barberino Fulvio Giovannelli. Abbiamo fatto tesoro della positiva esperienza del 2020 e deciso di rilanciare, proponendo un cartellone davvero significativo, che abbraccerà simbolicamente un po’ tutto il mondo della cultura legata agli spettacoli.
Porteremo di nuovo nelle piazze, nei parchi, sul lago e in alcuni scorci inediti del nostro territorio spettacoli ed attività adatte a tutti, ricreando idealmente in questa iniziativa, anche proprio l’idea di condivisione e comunità.
Per questo, conclude Giovannelli, mi sento di dover ringraziare di cuore tutti. L’impegno dell’amministrazione comunale sarà quello di continuare a investire nella cultura, fondamentale strumento di crescita e di coesione della nostra comunità barberinese, così come nelle diverse iniziative culturali che questa pandemia ha limitato e che speriamo di poter riprendere il prima possibile”.

“La Rinascita inizia dalla bellezza – spiegano Riccardo Rombi ed Emilia Paternostro, direzione Catalyst|Teatro Corsini – è un festival aperto a differenti discipline artistiche e rivolto ad ampie fasce di pubblico. Nonostante la complessa condizione dovuta all’emergenza sanitaria, stiamo per avviare questa seconda edizione della rassegna estiva per ribadire quanto le attività culturali siano necessarie, non solo perché da esse dipende una buona parte del nostro sistema economico nazionale e regionale, ma perché formano un insieme di valori estetici e di idee che facilitano le interazioni sociali e la convivenza civile. La cultura non è solo una forma di conoscenza, ma la capacità di mescolare ragione, immaginazione ed emozioni e trova la sua espressione nella poesia e nella bellezza. L’Associazione Catalyst per la sua specificità di essere una residenza teatrale in grado di abitare e rinnovare la potenzialità dei luoghi, siano essi una sala teatrale, una piazza, un giardino, le rive di un lago, avvia una nuova sfida: quattro mesi di programmazione quasi quotidiana perché il teatro torni ad essere un necessario bene comune.”



PROSA


Giovedì 5 agosto Carta bianca a Moni Ovadia. Con un monologo ispirato alla sua vastissima produzione teatrale, Moni Ovadia, uno dei più prestigiosi uomini di cultura della scena italiana, regala al pubblico riflessioni e letture, ponendo un forte accento su temi a lui cari come la pace e i diritti dell’uomo.



La prosa torna a settembre con un carnet di molte date. Venerdì 3 settembre al Castello di Barberino per un viaggio nella fantascienza con Catalyst in “Millennium”, la nuova mise en espace a cura di Riccardo Rombi. Sabato 4 settembre, nei Giardini di Galliano, lo spettacolo comico tra mambo e merengue “Anita“. Giocolerie da bagno con la cabarettista Anna Marcato che coinvolgerà gli spettatori in un inedito musical da bagno, in cui non mancheranno monologhi, danze, canti e ovviamente le risate. Lunedì 20 settembre al Teatro Corsini con Chille de la balanza. Sabato 25 settembre approda sul palco del teatro il Pojana, il celebre personaggio/imprenditore inventato da Andrea Pennacchi e portato alle luci della ribalta a Propaganda Live, la trasmissione diretta da Zoro su La7.
Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.00.

MUSICADomenica 1 agosto Onehand Jack di Stefano Benni con Rosario Campisi e Elena Talenti, un viaggio poetico e musicale, dove il racconto onirico e stralunato di Benni si fonde a brani di grandi signore del blues e del jazz, da Etta James a Billy Holiday, da Nina Simone a Ella Fitzgerald. Domenica 8 agosto il concerto di Note Noire Quartet, pagine di jazz contemporaneo su composizioni orginali. Domenica 29 agosto Omaggio a Piazzolla con Ciro Masella e Gabriele Savarese le immortali note di uno dei compositori e bandoneonisti più amati della scena musicale del XX secolo, in occasione del Centesimo anniversario della nascita.
Altro evento del festival, giovedì 12 agosto ore 21.00 al Castello di Barberino, con Re-Edith, il singolare omaggio a Edith Piaf di Anna Granata, apprezzata folk singer della scena musicale italiana paragonata dalla critica a Bjork e Laurie Anderson, in un concerto in chiave elettroacustica. Una sintesi poetica con brani originali che nasce dalla lettura di una raccolta di lettere scritte dalla indimenticabile cantautrice francese ad un suo segreto amante.

CIRCO
Il festival dedica uno spazio importante all’arte del trasformismo e al magico mondo gioioso del circo con tanti appuntamenti tout public.
A luglio e agosto l’arte circense continua ad animare i vari spazi del festival con altri spettacoli, tutti alle ore 21.00.
circensi.
Doppio spettacolo mercoledì 28 luglio, ai Giardini di Badia, alle ore 19.00 Marco e Manola con i giocololieri-clown I fratelli senza cervello e alle ore 21.00 gags esilaranti e trucchi sorprendenti con Incomica di Eccentrici Dadarò. Venerdì 6 agosto, nei Giardini di Galliano, la comica euforia della Compagnia Beghere con Rendez-vous! tra musiche incalzanti e virtuosismi circensi, piatti che volano e mille magie. Venerdì 27 agosto al Lago di Bilancino con la comicità eccentrica di Giulivo Splash.

TEATRO RAGAZZI
Sabato 24 luglio, lo spettacolo dolce e divertente Il brutto anatroccolo di Nata Teatro, ispirato alla fiaba di Andersen. Giovedì 2 settembre Trame su misura di Giallomare Minimal Teatro.
Sempre a settembre, per il Festival teatro ragazzi arriva “Piccoli incanti”, rassegna di teatro per le nuove generazioni, con altri nuovi appuntamenti da non perdere che vedrà al Corsini e negli altri luoghi del Festival i nuovi lavori della Compagnia Catalyst e le nuove produzioni di compagnie nazionali che Catalyst ha sostenuto nell’ultimo anno con il progetto di Residenze Artistiche della Regione Toscana e del Mic. Questi gli appuntamenti: Mercoledì 8 settembre al Teatro Corsini Catalyst con Il Re Serpente. Giovedì 9 settembre nella piazza della Chiesa di Cavallina Kanu della Compagnia Piccoli Idilli. Venerdì 10 settembre doppio appuntamento: al Lago di Bilancino con INTI. Storie d’amore e di alberi e al Teatro Corsini con Catalyst in Casa Romantika. Al Teatro Corsini: sabato 11 settembre la compagnia Anima Scenica Teatri per Ulisse senza terra  e domenica 12 settembre una delle prime date nazionali del nuovo lavoro di Pem a firma Rita Pelusio con il TrioTrioche protagonista di Papageno Papagena.

PICCOLO FESTIVAL DEL RACCONTO
Un appuntamento mensile (venerdì 30 e sabato 31 luglio, venerdì 17 e sabato 18 settembre) è quello che caratterizza il primo nucleo di festival del racconto, ideato assieme ad Anna Meacci e Anna Castaldo e gli attori del laboratorio Dimenticanza,  Dimenticanza è una vera e propria officina del racconto, un progetto di ricerca,  scrittura e messa in scena drammaturgica. Tra le produzioni del progetto verranno realizzate: DoNnA di e con Lara Gallo, Diario Mediterraneo di e con Marco Malevolti,  Come nei film di e con Angelo Castaldo e Personae: Socrates “Ma il Che gioca nel Brasile?” di e con Anna Meacci.
Narrazione per adulti ma anche per ragazzi, assieme alle storie di Elisabetta Salvadori e della compagnia Intrecci Teatrali con La Fabbrica dei baci, spettacolo finalista di In Box verde 2020 (30 e 31 luglio).
All’interno della rassegna una vera curiosità è la riproposizione di “J ovvero di nuovo sulla terra dopo 2000 anni” , dello scrittore e giornalista Massimiliano Miniati, a venti anni dal suo debutto, una piece comica divertente e surreale (sabato 18 settembre).

FESTIVAL NUOVA DRAMMATURGIA
Spazio anche alle nuove proposte, per offrire uno sguardo sulla nuova drammaturgia nazionale, per una sezione della rassegna dedicata.

Da venerdì 20 a domenica 22 agosto, inoltre presso Spazio Civico Vespucci, verranno ospitati tre lavori selezionati grazie ad una call selezione tre spettacoli. La selezione è rivolta a spettacoli di prosa che rientrino nella categoria della nuova drammaturgia, ed è previsto un cachet da 600 a 800 euro (in base al numero degli artisti coinvolti) oltre a un rimborso spese per i costi d’ospitalità (vitto e alloggio). Info su www.catalyst.it/rassegne/

_________________
Gli spazi del festival
Lago di Bilancino nell’area eventi Andolaccio, Spazio Civico Vespucci, Teatro Corsini, piazza della Chiesa di Cavallina, Giardini di Badia, Giardini di Galliano, piazza Cavour e Castello di Barberino

Biglietti
Spettacoli Lago di Bilancino: Intero 15 euro (Ridotto  Coop 12 euro, ridotto Estate Card 10 euro, studenti 8 euro)
Altri spettacoli: Intero 8 euro (Ridotto Estate Card 5 euro, Gratuito per under 12)
Spettacoli di circo Giardini di Badia, Giardini di Galliano, Piazza Cavour. Spettacoli al Castello di Barberino: Ingresso gratuito.
Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Corsini e sul Circuito Box Office Toscana e Ticketone | ticketone.it

ESTATE CARD – Card non nominativa a scalare di 50 euro utilizzabile per tutta l’estate sia singolarmente che in gruppo. I prezzi dei biglietti con la card saranno di 10 euro per gli eventi sul Lago e di 5 euro per gli altri eventi a pagamento.

Prenotazioni obbligatorie
Per tutti gli spettacoli, sia a pagamento che gratuiti, è obbligatoria la prenotazione ai numeri 055 841237 | 055 331449

In caso di pioggia gli spettacoli si terranno, ove sia tecnicamente possibile, al chiuso presso il Teatro Corsini

Aggiornamenti  e approfondimenti sul programma www.catalyst.it.

La Rinascita inizia dalla bellezza 2.0 è organizzato da Catalyst|Teatro Corsini in collaborazione con Comune e Pro Loco di Barberino di Mugello, Ministero della Cultura, Regione Toscana, Unicoop Firenze e R.A.T. Il festival è sostenuto da Fondazione CR Firenze con il contributo di Intesa Sanpaolo.

La Rinascita inizia dalla bellezza 2.0 | Festival Diffuso
Barberino Estate 11 giugno – 25 settembre 2021




PROGRAMMA in ordine cronologico con brevi schede











Circo
mercoledì 28 luglio
Giardino di Badia
ore 19
Marco e Manolo  
I FRATELLI SENZA CERVELLO
Marco e Manolo, due fratelli scappati (o cacciati?) dal circo, si sforzano inutilmente di mettere in scena uno spettacolo degno dell’illustre tradizione di famiglia. Che abbiano la parvenza di due eleganti gentiluomini o che prendano le sembianze di due “culiziotti” il risultato è sempre lo stesso: un disastro! Lo spettacolo è ispirato alle performance dei giocolieri e degli acrobati circensi in chiave clownesca. Ci sono gag comiche, numeri di acrobazia mano-a-mano e a corpo libero, giocoleria con rola-bola, monociclo e giraffe, fuoco, fino al demenziale “guanto della morte”.

ore 21
Eccentrici Dadarò
INCOMICA
con Umberto Banti, Andrea Ruberti e Dadde Visconti
primo spettatore Mario Gumina
musiche originali Marco Pagani
Due uomini e una donna, amici-rivali-innamorati in corsa verso un traguardo comune: la Felicità! Tra gags esilaranti e trucchi sorprendenti i tre personaggi accompagneranno il pubblico nel viaggio della Vita, fatto di cadute e fallimenti, successi e trionfi ma sempre insieme, alle volte amici, altre rivali, in un equilibrio instabile per raggiungere l’ambita meta. L’Arte del Trasformismo, utilizzata come “macchina del tempo”, li farà peregrinare tra passato e futuro facendoci amare le loro avventure o sventure, come solo i Clown sanno fare.

Festival del racconto
Venerdì 30 luglio
Spazio Civico Vespucci
ore 19 La Fabbrica dei baci
teatro ragazzi

ore 21 Progetto Dimenticanza
Do.N.nA
di e con Lara Gallo

ore 21  Dimenticanza
ANNA MEACCI
Socrates. Ma il Chè gioca nel Brasile?
La vita e le imprese sportive, ma soprattutto umane e politiche del giocatore e medico brasiliano. Il fuoriclasse, approdato nell’84 a Firenze nella Fiorentina di Antognoni, qui celebrato più per le sue doti umane da rivoluzionario che per quelle atletiche.

Musica/teatro
domenica 1 agosto ore 21
Cavallina | Piazza della Chiesa
ROSARIO CAMPISI – ELENA TALENTI
Onehand Jack
di STEFANO BENNI
Un attore, un musicista e una cantante, navigano in una unica partitura di musica e parole intrecciate allo stile irriverente, ironico e parossistico di Benni. Un viaggio poetico e musicale, in una città piena di grattacieli e bassifondi, di sax e mitra, pescecani e santi, imbellettata di luci e intossicata di fumo come una puttana a mezzanotte, dove il racconto onirico e stralunato di Benni si fonde a brani di grandi signore del blues e del jazz, da Etta James a Billy Holiday, da Nina Simone a Ella Fitzgerald.

Prosa
Giovedì 5 agosto ore 21
Lago di Bilancino| Area Eventi Andolaccio
Corvino Produzioni
MONI OVADIA
Carta bianca a Moni Ovadia
Attore, autore e scrittore è uno dei più prestigiosi e popolari uomini di cultura della scena italiana. Il suo teatro ha contribuito a fare conoscere la cultura Yiddish attraverso una lettura contemporanea, unica nel suo genere in Italia ed in Europa. Ma Moni Ovadia è anche noto per il suo costante impegno politico e civile a sostegno dei diritti e della pace. In questo recital/monologo intratterrà il pubblico con riflessioni, letture e storielle ispirate al suo vastissimo repertorio.

Circo
Venerdì 6 agosto ore 21
Galliano| Giardini Comunale
Compagnia Beghere
RENDEZ-VOUS!
Giuseppe, il giocoliere, arriva in piazza e coinvolgendo tutti crea il suo cerchio, ma sbuca Margherita, con la sua pesante valigia e senza troppe domande inizia il suo spettacolo. Una sola piazza, due artisti. Dispetti e trucchi, musiche incalzanti e virtuosismi circensi, lo scontro, l’intreccio…l’attrazione! Il pubblico sarà trascinato nella comica euforia del primo appuntamento, nel maldestro tentativo di farsi belli. Una tavola imbandita esce fuori da una valigia, tra forchette e mutandoni, volano in aria piatti, bottiglie, bicchieri!

Musica
domenica 8 agosto ore 21
Cavallina| Piazza della Chiesa
NOTE NOIRE QUARTET
Ruben Chiavano, violino
Roberto Benvenuti, fisarmonica
Tommaso Papini, chitarra
Mirco Capecchi, contrabbasso
Quartetto jazz contemporaneo che rappresenta il percorso musicale comune attraverso le proprie composizioni originali.Si tratta di musiche scritte in totale libertà alla ricerca di linguaggi musicali moderni e cosmopoliti attraverso le caratteristiche di strumenti rappresentativi delle tradizioni europee come il violino, la fisarmonica, la chitarra e il contrabbasso.
Musica
Giovedì 12 agosto ore 21
Castello di Barberino
Anna Granata
RE-EDITH
Anna Granata, voce
Marco Monfardini, sonorità elettroniche
Gianluca Sibaldi, pianoforte
Anna Montemagni, violoncello
Federica Finardi Goldberg, violoncello
Gianluca Masala, tecnico del suono
Già conosciuta come folk singer sulla scena musicale italiana, la critica paragona il suo attuale lavoro a quello di Bjork e Laurie Anderson. Anna Granata entra con il suo recente lavoro nel mondo della elettroacustica. L’idea del progetto Re-Edith nasce dalla lettura di una raccolta di lettere scritte da Edith Piaf ad un suo segreto amante. La stesura dei testi dei brani originali è ottenuta grazie ad un delicato e accurato lavoro di cancellazione parziale delle parole di ogni singola epistola, al fine di comporre un nuovo scritto attraverso un esercizio di sintesi poetica.


Festival nuova drammaturgia
da venerdì 20 a domenica 22 agosto ore 21
Spazio Civico Vespucci
FESTIVAL DI NUOVA DRAMMATURGIA
selezione tre spettacoli vincitori call

Circo
Venerdì 27 agosto ore 21.00 – Lago di Bilancino
Giulivo Splash

Musica
domenica 29 agosto ore 21
Cavallina| Piazza della Chiesa
OMAGGIO A PIAZZOLLA
Ciro Masella
Gabriele Savarese
Teatro ragazzi
giovedì 2 settembre
Spazio Civico Vespucci
Giallomare Minimal Teatro
TRAME SU MISURA

Prosa
venerdì 3 settembre ore 21
Castello di Barberino
Catalyst
MILLENNIUM
mise en espace a cura di Riccardo Rombi
un viaggio nella fantascienza

Prosa
sabato 4 settembre ore 21
Galliano| Giardini Pubblici
Pem Habitat Teatrali
ANNA MARCATO
Anita. Giocolerie da bagno
regia di Rita Pelusio
clown contemporaneo
Tra spugne e spazzole che roteano, tra un mambo e un merengue, Anna Marcato nei panni-si fa per dire-di Anita coinvolge il pubblico nel primo musical da bagno in vasca da bagno.
Festival teatro ragazzi
da mercoledì 8 a domenica 12 settembre – ore 21
PICCOLI INCANTI | Rassegna di Teatro per le nuove generazioni
I nuovi lavori della Compagnia Catalyst e le nuove produzioni di compagnie nazionali che Catalyst ha sostenuto nell’ultimo anno con il progetto di Residenze Artistiche della Regione Toscana e del Mic.
Mercoledì 8 settembre, Teatro Corsini Catalyst con Il Re Serpente
Giovedì 9 settembre, Pieve di Cavallina Compagnia Piccoli Idilli con Kanu
Venerdì 10 settembre, Lago di Bilancino INTI Storie d’amore e di alberi
Venerdì 10 settembre, Teatro Corsini Catalyst con Casa Romantika
Sabato 11 settembre, Teatro Corsini  Anima Scenica Teatri con Ulisse senza terra
Domenica 12 settembre, Teatro Corsini Compagnia Trioche con Papageno Papagena!

Prosa
Venerdì 17 e sabato 18 settembre ore 21
Festival di narrazione

Prosa

Lunedì 20 settembre ore 21
Teatro Corsini
Chille de la balanza

Prosa
Sabato 25 settembre ore 21
Teatro Corsini
Andrea Pennacchi


Aggiornamenti  e approfondimenti sul programma al sito www.catalyst.it  


Condividi: