→ L’11 e 12 aprile 2022 presso il Tuscany Hall di Firenze appuntamento con Ucrainian Classical Ballet di Kiev (Il lago dei cigni / Giselle), con le étoils dell’Opéra Nazionale dell’Ucraina Olga Golitsya e Iurii Kekalo.

Il Teatro per l’Ucraina
Al Tuscany Hall di Firenze due grandi balletti
classici per sostenere gli artisti ucraini

Parte del ricavato sarà devoluto alla campagna di solidarietà Coop for Ucraina


Lunedì 11 e martedì 12 aprile 2022 – ore 21
Tuscany Hall – via Fabrizio De André angolo Lungarno Aldo Moro – Firenze
Ukrainian Classical Ballet
Il lago dei cigni
Giselle

Con le étoiles dell’Opéra Nazionale dell’Ucraina
Olga Golitsya e Iurii Kekalo

Lunedì 11 e martedì 12 aprile due serate di danza al Tuscany Hall di Firenze per “Il Teatro per l’Ucraina”, progetto di solidarietà a sostegno della Ukrainian Classical Ballet di Kiev: decine di artisti e tecnici ucraini che, allo scoppio del conflitto russo-ucraino, si trovavano in tournée e che adesso sono impossibilitati a tornare in patria.



L’Ukrainian Classical Ballet di Kiev porterà in scena al Tuscany Hall due grandi classici del balletto come “Il lago dei cigni” (lunedì 11 aprile) e “Giselle” (martedì 12). Entrambi gli spettacoli avranno come solisti le étoiles dell’Opera Nazionale dell’Ucraina Olga Golitsya e Iurii Kekalo.
Inizio ore 21. I biglietti (posti numerati 22/28/33 euro compresi diritti di prevendita) sono disponibili sul sito www.ticketone.it (tel. 892.101) e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita – tel. 055.210804). Parte del ricavato sarà devoluto alla campagna di solidarietà Coop for Ucraina.




clicca qui
https://www.kobo.com/it/it/ebook/russia-vs-europa



Legata a Kiev da uno storico gemellaggio, Firenze, attraverso il Tuscany Hall, è stata tra le prime città a dichiararsi pronta a ospitare gli spettacoli del corpo di ballo diretto da Ivan Zhuravlev: cinquanta ballerini e solisti provenienti dall’Opera Nazionale dell’Ucraina Teatro ‘Taras Shevchenko’ di Kiev, dal Teatro dell’Opera e balletto di Odessa, dal Teatro Accademico di Kharkiv e dall’Opera Nazionale di Leopoli.
L’altra tappa toscana sarà al Teatro Goldoni di Livorno, il 21 aprile. Gli altri otto teatri italiani che sostengono l’iniziativa sono il Teatro Comunale di Ferrara, il Teatro Sociale di Como, il Teatro Comunale di Lonigo, il Teatro Asioli di Correggio, il Politeama Rossetti di Trieste, il Teatro Tognazzi di Velletri, il Teatro Bellini di Napoli e il Teatro Donizetti di Bergamo.



“Sparsi per il mondo ci sono centinaia di ballerini e artisti di opera e balletto rimasti senza casa e senza lavoro – spiegano gli artisti ucraini – senza una sicurezza per i nostri bambini e i nostri anziani. Non sappiamo come tornare nelle nostre case, dalle nostre famiglie che non hanno possibilità di uscire dal Paese. Così abbiamo deciso anche noi di combattere, continuando a danzare per voi. Con il vostro sostegno ce la possiamo fare. Siamo pronti a mostrarvi la nostra arte e la nostra forza”.
In occasione dei due spettacoli al Tuscany Hall, l’Ukrainian Classical Ballet proporrà anche masterclass in collaborazione con alcune scuole di danza fiorentine.



Info spettacolo
Tuscany Hall  – via Fabrizio De André / Lungarno Aldo Moro – Firenze
Info tel. 055.6504112 – www.bitconcerti.it

Condividi: