Danilo Dadda, da sempre appassionato di libri ha avuto un’idea davvero originale per poter diffondere il suo amore per la lettura. Il giovane amministratore delegato della Vanoncini S.p.A., azienda che si occupa di edilizia sostenibile a Mapello, in provincia di Bergamo, ha pensato di incentivare i suoi collaboratori a leggere e condividere l’amore per la lettura, contagiando i colleghi e non solo con una proposta insolita: cento euro per ogni libro letto e condiviso con i colleghi, duecento se il testo è in inglese.

La proposta è stata subito accolta con successo e la notizia si sta diffondendo a macchia d’olio tanto che altri imprenditori si dichiarano disposti a imitare l’originale idea che, a quanto sembra, ha aiutato non solo la condivisione tra colleghi ma anche la produttività dei collaboratori dell’azienda.

Io ho avuto il piacere di incontrare e intervistare Danilo Dadda… sentiamo cosa ha raccontato ai nostri microfoni di se stesso e della sua iniziativa…

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.