XXXIII CivitaFestival: il 2 settembre 2021 alle ore 21.00 presso la Chiesa di San Gregorio a Civita Castellana appuntamento con It’s App to You, da un’idea di Leonardo ManzanconAndrea Delfino, Paola Giannini, Leoanrdo Manzon, regia diLeonardo Manzan. (IG: @hf4comunicazione – FB: @CivitaFestival)

XXXIII CivitaFestival

Civita Castellana

3 settembre 21:00
Chiostro di San Francesco

It’s App to You

da un’idea di
Leonardo Manzan
di e con
Andrea Delfino, Paola Giannini, Leonardo Manzan
regia
Leonardo Manzan
assistente alla drammaturgia
Camilla Mattiuzzo
produzione
Centro di produzione Teatrale La Fabbrica dell’Attore-Teatro Vascello, Elledieffe

InBox 2018, Bando Italia dei Visionari Festival Kilowatt 2017, Bando Dominio Pubblico 2017 Roma, Premio della Critica al concorso Direction Under 30 2016 del Teatro Sociale di Gualtieri, Bando Giovani Direzioni 2016 Centro Teatrale MaMiMo Reggio Emilia, Menzione speciale al concorso nazionale giovani Realtà del Teatro 2015 dell’Accademia Nazionale di Teatro Nico Pepe di Udine.

It’sApp to You è il primo videogioco a Teatro! Una realtà virtuale immersiva a 360°! Una semplice applicazione da scaricare sul cellulare per muovere e governare il personaggio virtuale. Ma qual è il confine tra la finzione e la realtà? Se la virtualità si rivelasse più reale di quanto credi? Se fosse il gioco a controllare te? Non ti resta che giocare! Requisiti di sistema necessari: TU!  Attenzione! Giocare con prudenza il gioco può causare dipendenza!

Biglietto 10 euro
(Posto unico non numerato)

XXX III CIVITAFESTIVAL
Dal 25 agosto al 5 settembre 2021

Alessandro Haber, Tosca, Elena Bonelli,
 i vincitori della Biennale di Venezia , del Roma FringeFestival e poi ancora arte contemporanea, jazz e musica classica nella corte del quattrocentesco Forte Sangallo e nel trecentesco chiostro di San Francesco

Civita Castellana (Vt)
Forte Sangallo, Via del Forte, 1
Chiostro di San Francesco, P.zza G. Matteotti, 1
Cattedrale S. Maria Maggiore, P.zza Duomo
Chiesa San Gregorio, via San Gregorio, 1
ArtCeram Ex Chiesa Cappuccini, via Monsignor Tenderini, 5

Condividi: