→ Il 3 settembre 2021 a Riccione si è svolta la Finalissima Nazionale di Una Voce per L’Europa Italia che ha visto trionfare Genil Kimberly seguita da Cassanelli Julie e Dalla Libera Valentina. (FB: @RedBlueMusic – IG: @redblue_musicrelations – FB: @voceeuropa)

ANNUNCIATI I VINCITORI
DELLA 53ESIMA EDIZIONE DEL
FESTIVAL INTERNAZIONALE

A VOICE FOR EUROPE

UNA VOCE PER L’EUROPA, ITALIA

Lo scorso 3 Settembre 2021 si è svolta a Riccione la Finalissima Nazionale di Una Voce per l’Europa, Italia. La classifica finale ha visto la vittoria di Genil Kimberly, seguita da Cassanelli Julie e Dalla Libera Valentina.

Alle Vincitrici di ciascuna Categoria – rispettivamente Samantha Liliane per la categoria BLS (Brano in Lingua Straniera) e Nada e Sissi per la categoria BLI (Brano in Lingua Italiana) – e alla Vincitrice della Finalissima del Festival, la già citata Kimberly Genil, sarà offerto un contratto fonografico del brano in gara e relativa promozione via radio/tv/web-tv.
Kimberly Genil – in quanto vincitrice assoluta del Festival – avrà, inoltre, facoltà di partecipare, non in gara ma quale ospite per l’esibizione, alla Finalissima del Festival Sanremo Rock e Sanremo Trend organizzata da Nove Eventi l’11 Settembre presso il Teatro Ariston di Sanremo, nonché di prendere parte come ospite, in data 4/09/21, alla Finale di Miss Reginetta d’Italia, il cui passaggio verrà diffuso in differita su Rete4 a cura di Media Event.

IL FESTIVAL

“A Voice for Europe/Una Voce per l’Europa: Italia” è un concorso canoro per giovani emergenti, è un’opportunità per confrontarsi, stabilire contatti tra i ragazzi, i rappresentanti del mondo dello spettacolo, e offrire la possibilità di crescita.

Questo Festival è stato ideato dal cavalier Silvio Giorgetti nel 1968. Le prime edizioni portano il nome di “L’Ugoletta d’Oro”, che lasciò poi il posto a “Voci Nuove” e infine a “Una Voce per l’Europa”. Da inizio anni Ottanta venne promosso sul primo canale TV nazionale con la conduzione, fra gli altri, di Pippo Baudo e rimase in auge per 26 anni.

Successivamente venne rilevato da Nove Eventi Srl, attuale organizzatore del Festival, con l’intento di riportarlo al suo antico splendore, si aggiunge al desiderio di renderlo un evento internazionale tra i più importanti nel panorama musicale.

Condividi: