→ La Jomi Salerno supera in casa 32 a 21 Cassano Magnago.(IG: @pdosalerno.it – FB: @pdosalernohandball)

Nuovo successo casalingo per la Jomi, superato il Cassano Magnago

Nuovo successo per la Jomi Salerno tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo. Le Campionesse d’ Italia in carica battono Cassano per 32 – 21 nel match valevole quale sesta giornata di ritorno della serie A Beretta. La gara non è mai stata in discussione e ben dodici giocatrici a referto per la formazione allenata da coach Laura Avram al termine della sfida. La migliore è Ramona Manojlovic, autrice di otto marcature e salita così a quota 116 in stagione.

La compagine ospite guidata in panchina da coach Salvatore Onelli regge l’urto per i primi diciotto minuti (8 – 7 firmato da Gloria Montoli) poi deve arrendersi alla maggiore qualità della Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne piazzano, infatti, un break di sette reti a due fuggendo via sino al 15 – 8 con cui si arriva all’intervallo. La musica non cambia nel secondo tempo. Cobianchi prova a tenere a galla il Cassano, dall’altra parte segna Ilaria Dalla Costa (20 – 10 al 7′). Dalla Costa e capitan Napoletano tengono avanti la squadra di casa (22-11). Laita cerca di ridurre il passivo, ma Romeo, Lauretti Matos e Manojlovic vanno a segno (25-12), costringendo il tecnico delle ospiti Onelli a chiamare il time out.

Al rientro in campo la doppietta di Giulia Gozzi sembra dare ossigeno alle lombarde (25 – 14). Al 18′ arrivano le reti di Manojlovic per le salernitane, di Laita e Gozzi per le lombarde che fissano il punteggio sul 26 – 16. Montoli e Ferrazzi vanno ancora a segno per Cassano. Romeo e la giovane Giorgia Avagliano  interrompono il buon momento della squadra ospite (28-19). C’è spazio anche per Giulia Rossomando. Lauretti Matos riporta a +10 la Jomi Salerno. Mister Onelli si affida a sette atlete di movimento, facendo a meno del portiere, ma lo schema non è sempre efficace.

Cassano ha un ultimo sussulto con Ferrazzi. In contropiede realizza Rossomando poi l’estremo difensore Elisa Ferrari fa gol da porta a porta, fissando il punteggio sul definitivo 32-21. Per la Jomi Salerno arriva così la 13esima vittoria stagionale.

Jomi Salerno – Cassano Magnago 32 – 21 (primo tempo: 15 – 8)

Jomi Salerno: Ferrari 2, Stellato, Dalla Costa 4, Rossomando 1, Avagliano 1, Krnic 1, Chianese, Romeo 6, Ilic, Stettler 2, Martinez Bizzotto, Manojlovic 8, Napoletano 4, Tanaskovic 1, Lauretti Matos 2. Allenatore: Laura Avram

Cassano: Ferrazzi 2, Montoli 3, Jovovic 1, Cobianchi 2, Gozzi 6, Piatti, Laita 3, Brogi, Ponti, Gheller, Priolo 2, Milan 2, Bertolino. Allenatore: Salvatore Onelli

Arbitri: Id Ammou – Tempone

Condividi: