In libreria per Longanesi “La ragazza delle meraviglie” di Lavinia Petti, 400 pagine, euro 18,60.
Ringraziamo l’Ufficio Stampa della Longanesi per averci segnalato questo libro.

LAVINIA PETTI

La ragazza delle meraviglie

In libreria dal 3 ottobre 2019
Pagine: 400
Prezzo: 18,60

Dopo Il ladro di nebbia, Lavinia Petti torna in libreria con La ragazza delle meraviglie, un romanzo di formazione che vede la protagonista alla ricerca delle proprie origini in una Napoli segreta e misteriosa.
In una fredda notte d’inverno, a Napoli, una neonata viene abbandonata nella Ruota degli Esposti dell’ospedale dell’Annunziata. Al collo ha una catenina di rame con due oggetti, una chiave arrugginita e una moneta antichissima. Adottata da una calorosa famiglia di estrazione popolare, Francesca Annunziata, che si fa chiamare da tutti Fanny, cresce così sul Moiariello, una via di campagna che sovrasta la città. Trascorre un’infanzia di avventure solitarie, esplorando vecchi ruderi e facendo sogni popolati da ombre, che le valgono l’appellativo di janara, strega. Ha quasi quattordici anni quando per caso scopre la verità sul suo passato. Furiosa, scappa di casa e trova rifugio in una grotta vicino al mare. Fanny è sola, e con sé ha soltanto i due oggetti con cui è stata abbandonata. Eppure, nonostante l’impresa le paia impossibile, decide di andare alla ricerca dei suoi veri genitori.
Attraverso una Napoli segreta, dove si venerano misteriosi dèi, i morti si confondono con i vivi e le antiche leggende sembrano prendere vita, Fanny dissotterra una storia di amore e morte, che la porta alla scoperta delle proprie origini, e forse delle origini di un’intera città

LAVINIA PETTI è nata a Napoli nel 1988. Laureata in Studi Islamici all’Istituto Orientale di Napoli, ha vinto vari concorsi letterari (Premio Tabula Fati, Premio Robot, Premio Book’s Bar, Scrittura Giovane). Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo Il ladro di nebbia.

@LibriLonganesi #SalottoLetterario #Longanesi #LaviniaPetti #Laragazzadellemeraviglie

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *