a cura di Domenico Faniello

FRANTUMATE CLESSIDRE

Sto

con la sabbia tra le mani

– frantumate clessidre –

e guardo

dilavarsi le orme

nella pioggia

di pulviscolo.

Resta

di quel passaggio antico

una leggera traccia,

la trasparenza

d’un guscio di crisalide.

Erosi

i segni d’oro

e indecifrabili,

evanescente il velo

della nebbia mattutina.

Sospesi

gli argomenti e non attese

le risposte:

di domenica si balla

o s’arrischia

nel lago

una lenza.

BIOGRAFIA AUTORE

Stefano Peressini. Sono nato a Carrara, il 3 settembre 1963. Svolgo attività di libero professionista nel campo del design e della progettazione esecutiva applicata all’uso del marmo e della pietra in genere nell’architettura. La mia passione per la poesia nasce più di trent’anni fa quando, al liceo, sono rimasto affascinato dai tre grandi della poesia italiana: Montale, Quasimodo, Ungaretti. Ho iniziato a fermare sulla carta i miei pensieri, gli accadimenti della vita, fino a farne un piccolo scrigno di ricordi. Sono poi stato parecchi anni senza scrivere nulla, per ricominciare quando il bisogno d’introspezione si è fatto troppo forte per poter essere ignorato. Mi è capitato di pubblicare saltuariamente le mie poesie su alcuni siti web, con un buon riscontro di commenti e valutazioni positive. Dal 2009 ho cominciato a partecipare a concorsi, nazionali e internazionali, ottenendo risultati lusinghieri, per un totale di circa 350 premi vinti. Parecchie mie liriche sono state inserite in antologie cartacee e online. Studio canto (ho ottenuto il diploma di I° livello) e scrivo testi per canzoni. Un brano da me scritto e interpretato, su musica del M° Peppe Cantarella, ha ottenuto tre secondi posti in altrettanti concorsi per canzoni inedite. È del settembre 2010 la mia prima raccolta di poesie (Per sconosciute vie nascoste), a cura di Rupe Mutevole Edizioni, mentre a maggio 2015 è uscita la mia seconda silloge (Non ho perduto nulla), a cura di Youcanprint Edizioni. Ho fatto parte della Giuria della XX edizione del Premio Letterario Internazionale “Trofeo Penna d’Autore”. Faccio parte della giuria del Premio Nazionale di Poesia e Narrativa “Il Litorale”, sez. Racconti; della giuria del Premio letterario “Qulture ti pubblica @ Una ghirlanda di libri”, sez. Poesia , oltre a essere giurato anche in alcuni concorsi online. Attualmente sto lavorando alla stesura di altre due sillogi, la cui futura pubblicazione sarà a cura delle Case editrici organizzatrici di due concorsi che ho vinto recentemente.


Domenico Faniello

Domenico Faniello è uno scrittore, poeta e socio dell’Associazione culturale Matera Poesia. Si occupa di cultura, soprattutto online, su Facebook gestisce le rubriche: Evento poetico del mese, Tra i vicoli del Paese e In viaggio con il Menestrello in diretta streamyard. Ne Il Salotto di Ceci Simo scrive per la rubrica: L’angolo della Poesia.


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.