a cura di Domenico Faniello

Donna e foresta

Io li conosco tutti

I silenzi che dici,

Perché ho imparato ad ascoltare gli occhi

Non le parole,

A guardare i tuoi gesti sfuggire il disgusto,

la rabbia poi

che provi spesso a spiegare.

C’è un silenzio più lungo di tutti,

Come il fondo d’una grotta senz’eco.

Dice che ho fatto qualcosa

E graffia e taglia e toglie il fiato,

Come avessi la mano, la faccia

Prigione di rovi e di spine.

Quel silenzio liscio, poi,

Come velluto o schiena

D’un gatto lucente:

Sei triste quando si sente,

Che pensi a ieri forse,

O a inesperti, strani domani.

A volte invece provi pure a parlare,

Ma il tuo è silenzio di sonno,

E quel ch’esce è un boccone

Di parole stanche e senza voglia.

Tu non parli e racconti,

Come fanno le foglie sui rami,

Come ciò che non ha

Bisogno di storie.

Ti basta solo

Il colore degli occhi,

Quel verde che a volte splende

A ricordarmi che sei donna

E sei pure foresta.

BIOGRAFIA AUTORE

Stefano Cortese è nato a Napoli nel 1990. Si è laureato in Lettere Moderne e specializzato in Filologia Moderna presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Tra il 2015 e il 2020 ha pubblicato la sua “Trilogia del Nulla”, che comprende i romanzi storici Virgilio o la terra del tramonto (Milena Edizioni), L’Osco (Valtrend) e Manzoni è morto (Homo Scrivens; Primo Premio “L’Iguana” alla memoria di Anna Maria Ortese). È inoltre autore del thriller Il buio bianco (Robin) e delle raccolte di racconti Il basilisco o della speranza (La strada per Babilonia) e Dark Explorer (Les Flâneurs). Nel 2021 è stato insignito del premio “Young Pioneer Poet of The Year” al Boao International Poetry Festival dell’Isola di Hainan, in Cina.


Domenico Faniello

Domenico Faniello è uno scrittore, poeta e socio dell’Associazione culturale Matera Poesia. Si occupa di cultura, soprattutto online, su Facebook gestisce le rubriche: Evento poetico del mese, Tra i vicoli del Paese e In viaggio con il Menestrello in diretta streamyard. Ne Il Salotto di Ceci Simo scrive per la rubrica: L’angolo della Poesia.


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.