a cura di Domenico Faniello

Il viaggio dei Magi

Sono stato

in viaggio coi Magi

al dorso per notti dei loro cammelli

lo stupore aprì mille villaggi

alla vista, al passaggio

degli arancioni turbanti

di questi saggi, barbuti veggenti.

I loro stuoli erano lunghi

lunghi talmente

che un infinito serpente

pareva aggregarsi tra le bufere

che il deserto consegna alle arsure:

fummo alle rive

al Tigri l’Eufrate

alla corte di Erode

bugie perfide

scampate per un sogno…

e infine giungemmo.

Io gemetti al solo cenno

di quelle sete pregiate

prostrate, ridotte a tappeto

io ero con loro

coloro che donarono

aloe e l’oro

ebbero in cambio una pietra in dono

ma in mano loro

la pietra presto cambiò in fuoco

il fuoco che adorarono

anch’io lo adoro.

Però nessuno

racconti o vi ammali

che contavano il futuro

da scienze di calcoli astrali:

la loro legge era piangere

gioia e mistero

ogni notte di fronte

alle stelle del cielo.

BIOGRAFIA AUTORE

Guido Tracanna (1972) inizia a pubblicare poesia nella seconda metà degli anni ’90 e frequenta, sin dai suoi esordi, prestigiosi circoli letterari romani. Raccoglie un gran numero di riconoscimenti letterari (ai premi Di Liegro, Via di Ripetta, Sciacca, Bartalucci-Fondaz. Salvemini, Le Ragunanze, eccetera), è stato membro di giuria al Premio L’Arte in versi, relatore al Festival Internazionale di Tagliacozzo e ospite abituale d’eventi letterari tra Roma e l’Abruzzo. Si cimenta infine nella sperimentazione videopoetica, ottenendo altri riconoscimenti, aprendo un (omonimo) canale youTube che raccoglie, ad oggi, migliaia di visualizzazioni e portando un suo testo per videoinstallazione al Festival GrassoMania 8. E’ alla sua sesta silloge edita..


Domenico Faniello

Domenico Faniello è uno scrittore, poeta e socio dell’Associazione culturale Matera Poesia. Si occupa di cultura, soprattutto online, su Facebook gestisce le rubriche: Evento poetico del mese, Tra i vicoli del Paese e In viaggio con il Menestrello in diretta streamyard. Ne Il Salotto di Ceci Simo scrive per la rubrica: L’angolo della Poesia.


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.