a cura di Domenico Faniello

Di nuovo

Di nuovo ci perdiamo

lungo le strade che dividono il giorno dalla notte

Affretto il passo ma tu sei più lontano

più lontano di quanto il tempo non ardisca tramare

Nessuna parola ci viene incontro

soltanto l’eco di vacui suoni

trasportati dal vento di cristallo

affilato come lama

a lambire le vene di questo lento vivere

Appollaiata sui rami più alti del mio eden

spendo sguardi furtivi sul nostro improbabile domani

Del dolore resta un ultimo smarrimento

a farmi compagnia nelle stanze sconsacrate del cuore

BIOGRAFIA AUTORE

Patrizia Amalfi, all’anagrafe Grazia.

Insegnante di scuola dell’infanzia per molti anni

Ha pubblicato il libro in prosa dal titolo “Non tutti gli specchi sono uguali”, edito nel 2017 da una piccola casa editrice di Bologna (Epika).


Domenico Faniello

Domenico Faniello è uno scrittore, poeta e socio dell’Associazione culturale Matera Poesia. Si occupa di cultura, soprattutto online, su Facebook gestisce le rubriche: Evento poetico del mese, Tra i vicoli del Paese e In viaggio con il Menestrello in diretta streamyard. Ne Il Salotto di Ceci Simo scrive per la rubrica: L’angolo della Poesia.


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.