a cura di Domenico Faniello

Sono una barca

Onde profonde

e scure di notte,

veleggio verso

porti sicuri,

porto chi piange,

chi vomita e urla,

chi chiama mamma

ma mamma non c’è.

Sono una barca,

sono fuga sicura,

sono una barca

e speranza è con me.

Mare si ingrossa!

Onde rapaci

come avvoltoi,

come tigri feroci

che dei cristiani

faranno una strage…

Sono una barca,

sono terra futura,

veleggio piano

nel mare in tempesta,

sono una barca

ma quest’onda

è più forte!

Mi sbatte – scuote –

fa strage di me –

mi capovolge:

e l’umano è sommerso!

Rimane poco

di futuro e di me.

BIOGRAFIA AUTORE

Lucia Lo Bianco è nata il 27 maggio 1965 a Palermo. Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne e con un Master of Arts in Professional Development for Language Education, dal 1993 insegna lingua e letteratura inglese al liceo. Poetessa, scrittrice, saggista e giornalista ha pubblicato cinque sillogi di poesie. Nel 2020 è divenuta Co-Fondatrice di WikiPoesia, Accademica del Convivio ed Accademica di Sicilia.


Domenico Faniello

Domenico Faniello è uno scrittore, poeta e socio dell’Associazione culturale Matera Poesia. Si occupa di cultura, soprattutto online, su Facebook gestisce le rubriche: Evento poetico del mese, Tra i vicoli del Paese e In viaggio con il Menestrello in diretta streamyard. Ne Il Salotto di Ceci Simo scrive per la rubrica: L’angolo della Poesia.


Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.