→ L’11 maggio 2022 presso il Babitonga Café, Libreria Feltrinelli viale Pasubio di Milano appuntamento con Lowell Levinger.(FB: @conzapress)

LOWELL LEVINGER


Mercoledì 11 maggio 2022 

Venerdì del Babitonga

Babitonga Café

Libreria Feltrinelli

viale Pasubio 5, Milano
Ingresso gratuito
Inizio concerto: 19:00

LOWELL LEVINGER aka BANANA from THE YOUNGBLOODS
 
Storico volto della generazione hippie degli anni ’60,
live al Babitonga Café mercoledì 11 maggio

A 50 anni esatti dalla fondazione della celebre band degli Youngbloods, all’età di 70 anni, Lowell Levinger (aka Banana degli Youngbloods) continua a suonare e a proporre il suo repertorio, combinando suoi pezzi originali con il meglio degli Youngbloods, con il suo tipico stile grintoso e coinvolgente e le sue grandi qualità di polistrumentista. 



Chitarrista, cantante, compositore e fondatore di ‘THE YOUNGBLOODS’, storica rock band made in USA icona degli anni ’60, autrice di ‘Get Together’, brano simbolo della generazione Hippie e del movimento dei Figli dei Fiori californiano, Lowell si è da tempo dedicato alla musica acustica spaziando dal blues al bluegrass, dal folk al rock acustico. Da diversi anni ha scoperto l’Italia e se ne è innamorato al punto tale da tornare ogni anno nel nostro paese per scoprire ogni volta luoghi, usi e tradizioni diverse perché, viaggiando in lungo ed in largo per lo stivale.

Dopo lo scioglimento degli Youngbloods nell’ormai lontano 1973, Banana ha sviluppato una longeva e ricca carriera di solista, annoverando un’impressionante serie di collaborazione con nomi del calibro Mimi Fariña (sorella di Joan Baez), Norton Buffalo, Dan Hicks con i suoi Hot Licks, David Grisman, The Barry “The Fish” Melton Band e Zero, David Nelson, Keith Little, Peter Rowan, Little Steven ed il grandissimo Ry Cooder.



Banana ha segnato una lunga pagina della storia americana, avendo iniziato la sua carriera sul versante del bluegrass sulla costa orientale di Boston con i Banana and the Bunch suonando bluegrass nei caffè locali dei primi anni ’60, seguito da artisti del calibro di Bill Keith e The Charles River Valley Boys, per poi giungere appunto alla fondazione degli Youngbloods con Joe Bauer, Jesse Colin Young e Jerry Corbitt. Contemporaneamente, comincia ad operare come produttore con i primi due album degli High Country del grande mandolinista Butch Waller che sono stati pubblicati dalla Warner Bros. Records nei primi anni ’70, contribuendo all’ampliamento della diffusione del bluegrass a livello mondiale. Banana è attualmente in tournée con la band di Steven Van Zandt “Little Steven and The Disciples of Soul”. 

Condividi: