→ Il 14 gennaio 2022 presso il Teatro Puccini di Firenze nell’ambito di Teatro Puccini Comedy Show appuntamento con Rodrigo Live Redux, la nuova versione dello spettacolo cult di Luca Ravenna.

Luca Ravenna al Teatro Puccini di Firenze con una nuova
versione dello spettacolo cult “Rodrigo Live”


Al via la rassegna Teatro Puccini Comedy Show!

 
Venerdì 14 gennaio 2022 – ore 21,30 – biglietti 22/17 euro
Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze
LUCA RAVENNA
Rodrigo Live Redux
 

Alle spalle la partecipazione a “LOL – Chi ride è fuori”, uno dei podcast più seguiti e ben 31 sold-out di fila. All’orizzonte una data speciale al Teatro Puccini di Firenze, venerdì 14 gennaio 2022, in cui Luca Ravenna mixerà l’esilarante spettacolo “Rodrigo Live” con nuovi sketch.

Luca Ravenna è il protagonista dell’appuntamento inaugurale di “Teatro Puccini Comedy Show”, rassegna fiorentina dedicata ai linguaggi della comicità contemporanea, tra satira, intrattenimento, riflessione e autorialità, grazie al contributo di The Comedy Club. Inizio spettacolo ore 21,30. I biglietti (22/17 euro) sono disponibili sul sito ufficiale www.teatropuccini.it, su www.ticketone.it e nei punti Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804). Biglietti in prevendita anche alla cassa del Teatro Puccini ogni giovedì, venerdì e sabato dalle ore 16 alle 19. Info tel. 055.362067 – www.teatropuccini.it – biglietteria@teatropuccini.it. Teatro Puccini è in via delle Cascine 41 a Firenze.



“Rodrigo Live” è uno show a cuore aperto, nel quale Luca Ravenna racconta anche della sua recente partecipazione come “quota indie” a “LOL – Chi ride è fuori”, il game show prodotto e distribuito da Prime Video ad aprile 2021. A partire da ciò che si prova a far parte del titolo più visto di sempre sulla piattaforma di Amazon e dalla sua esperienza da speaker al TEDxVicenza, Luca Ravenna porta sul palco il proprio punto di osservazione su ciò che lo circonda, le sue spiccate doti da imitatore e, più di ogni altra cosa, la sua incredibile capacità di far ridere.

Fra ratti veterani di guerra e bulli di quartiere, fra le teorie complottiste di una mamma no vax (la sua) e i nuovi “capolavori” generati dagli algoritmi di Netflix, “Rodrigo Live” è uno spettacolo costruito come se gli sketch raccontassero storie attraverso immagini.



Una scelta dal sapore cinematografico e di stampo surrealista, in una sorta di trait d’union con gli studi del comico, diplomato in sceneggiatura al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Quella Roma dove Luca Ravenna vive da oltre un decennio e nella quale, partendo dal lavoro autoriale su YouTube e al cinema con il collettivo The Pills, è diventato “l’unico milanese che fa ridere anche i romani”. Proprio a Roma, infatti, ha cominciato a scrivere i primi “pezzi” e a salire sui palchi degli open mic romani di stand up organizzati dal suo collega e amico Edoardo Ferrario, insieme al quale è oggi protagonista di “Cachemire Podcast”, uno dei podcast più seguiti e apprezzati e che la scorsa estate, dopo 25 puntate a cadenza settimanale, è diventato anche un appuntamento live con un tour in diverse città d’Italia.

Che sia su un palco minuscolo di fronte a un pubblico selezionato oppure davanti a centinaia di persone in un’arena estiva, Luca Ravenna è ormai uno degli alfieri più istrionici della stand up comedy italiana, imbattibile nella sua capacità di muoversi con destrezza fra la pura improvvisazione – come dimostrato nello show “Luca Ravenna: Improv Special vol.1” pubblicato a marzo sulla piattaforma The Comedy Club – e la scrittura sapiente di battute finemente cesellate. La sua forza è quella di saper fare immedesimare il pubblico anche nei discorsi più pesanti e sopra le righe, grazie al potere liberatorio e assolutorio della risata.

Un talento cristallino, coltivato in anni di spettacoli e di open mic, oggi finalmente giunto alla ribalta che merita. E ora pronto a tornare a casa, ciliegina sulla torta per un anno semplicemente fantastico.



Bio Luca Ravenna – Milano, 1987. Dal 2006 si trasferisce a Roma. È diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia. Ha collaborato con il collettivo romano The Pills. Autore della webserie “Non c’è Problema” su Repubblica.it, è stato autore di “Quelli che il Calcio” su Rai2. Ha partecipato a “Natural Born Comedians” e “Stand up Comedy” su Comedy Central. Con Ferrario crea e conduce IL PODCAST “Cachemire”, ogni settimana su YouTube e al primo posto su Spotify Italia. Ha pubblicato 3 spettacoli comici: “In The Ghetto” (2018), “Luca Ravenna Live@” (2020) e il suo ultimo show “Improv Special vol.1” (2021) disponibile in esclusiva su TheComedyClub.it. Nel 2021 ha partecipato a “Lol – Chi ride è fuori” su Prime Video.

Teatro Puccini Comedy Show, prossimi appuntamenti –  Dal Terzo Segreto di Satira a Luca Ravenna, da Filippo Giardina a Alessandro Gori. E poi Stefano Rapone, Daniele Tinti… Fuoriclasse ed emergenti della stand up comedy italiana approdano, da venerdì 14 gennaio a venerdì 1 aprile 2022 al Teatro Puccini per “Teatro Puccini Comedy Show”. Dopo l’appuntamento inaugurale con Luca Ravenna, giovedì 3 febbraio spazio a Filippo Giardina e al suo “Dieci”. “Eglogle” è lo spettacolo di “satira estrema” che mercoledì 16 febbraio Alessandro Gori (Lo Sgargabonzi) porterà al pubblico fiorentino. E ancora, lunedì 7 marzo il “Live” di Stefano Rapone, mentre sabato 19 marzo il collettivo Il Terzo Segreto di Satira presenta lo spettacolo cult “Barabba – Corso di sopravvivenza al paese reale”. Chiude venerdì primo aprile Daniele Tinti e il suo “Dilemma”.

Info spettacoli
Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze
Info tel. 055.362067 – 055.667566
www.bitconcerti.it – www.teatropuccini.it

Prevendite

Online su www.ticketone.it
Nei punti prevendita di Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)

Programma Teatro Puccini Comedy Show!

Venerdì 14 gennaio 2022 – ore 21,30 – biglietti 22/17 euro

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze

LUCA RAVENNA

Rodrigo Live

Come lavora la pro loco in Italia e in Europa? Cosa si prova a partecipare al programma più visto d’Italia e a deludere la persona più potente del web? Cosa vuol dire lavorare per Vice, essere un predicatore, etero cisgender…?

Queste e altre domande esistenziali trovano finalmente risposta nel nuovo show di stand up comedy di Luca Ravenna: Rodrigo LIVE.

Giovedì 3 febbraio 2022 – ore 21,30 – biglietti 17/13 euro

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze

FILIPPO GIARDINA

Dieci

Dieci è il decimo monologo satirico di Filippo Giardina.

Dieci è lo spettacolo della definitiva liberazione di Giardina dal comune senso del pudore.

Dieci è il viaggio di un comico che ha passato 20 anni della sua vita a parlare da solo su un palco e non sente più il bisogno di essere legittimato.

Dieci dissacra quel posticcio dolore esistenziale che in un mondo reale sempre più accartocciato nel virtuale, è diventato il filo conduttore della vita di tutte le persone che abitano il mondo ricco.

Dieci continua il percorso di critica ai social network in un una società che ottusamente si ostina a non comprenderne la gravità.

Dieci abusa costantemente della libertà di espressione per sollevare dilemmi etici.

Dieci è un viaggio nel senso dell’umorismo che costringerà gli spettatori a pagare il prezzo di vedere disintegrate le proprie certezze attraverso una risata.

Dieci è uno spettacolo che parla degli ultimi senza pietismo né compassione ma con umana empatia.

Dieci parla con disprezzo della dominante cultura della popolarità facendosi carico del rischio di essere profondamente impopolare.

Dieci è un monologo satirico che racconta una società che ha completamente dimenticato che cosa sia la satira.

Dieci è la fotografia disincantata di un mondo che non sa più da che parte andare e che per sopravvivere ha un disperato bisogno di ridere di se stesso.

Per il linguaggio utilizzato e i contenuti trattati Dieci è uno spettacolo vietato ai minori di 16 anni.

Mercoledì 16 febbraio 2022 – ore 21,30 – biglietti 17/12 euro

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze

ALESSANDRO GORI (Lo Sgargabonzi)

Eglogle

Definito da Internazionale “il più grande scrittore comico italiano” e autore del bestseller Jocelyn Uccide Ancora, porterà il suo nuovo spettacolo di satira estrema.

Una serata straordinaria dedicata alla satira e al suo linguaggio, la semantica, gli archetipi, la doppelgangherizzazione dello stigma comico.

La satira come strumento scomodo per il potere, da Plauto a Charlie Hebdo passando per Corrado Tedeschi e Galeazzo Ciano.

La riflessione gnoseologica di studiosi anti-gnoseologici ed esperti, loro sì, gnoseologici si concentrerà attorno all’analisi storica e linguistica della satira come forma di comunicazione della, e spesso contro, ma soprattutto sulla, per la e degli, la politica.

Ma si parlerà anche di cosa rende la satira invisa al Bevete Olio Cuore potere costituito, del suo rapporto con la (comunicazione credo ma vediamo dopo la parentesi) comunicazione e di come, nel tempo, è cambiato il suo linguaggio QUAGLIONE MOSCHETTONE GEOMETRA RAGIONIER TRIMALCIONE.

Lunedì 7 marzo 2022 – ore 21,30 – biglietti 17/13 euro

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze

STEFANO RAPONE

Live

Stefano Rapone, comico simpatico, torna con il suo spettacolo!

Ci saranno mille colpi di scena, storie che prendono una piega inaspettata e riflessioni sul presente mai sentite prima, a volte neanche dall’autore stesso, anche perché sta ancora scrivendo lo spettacolo mentre viene pubblicata questa sinossi.

L’unica cosa che può assicurarvi è che ci sarà almeno una battuta sul vaccino.



Sabato 19 marzo 2022 – ore 21,30 – biglietto 12 euro

Laboratorio Puccini (sala ridotta) – Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze

IL TERZO SEGRETO DI SATIRA LIVE SHOW

Barabba – corso di sopravvivenza al paese reale

scritto da Il Terzo Segreto Di Satira

Una via di mezzo tra un One man show e un corso di formazione.

Una sorta di stand up a metà tra uno spettacolo e un manuale di sopravvivenza.

Un’immersione nelle tattiche e nel pensiero sovranista, per decodificarlo, impararlo, e farlo proprio, mimetizzandosi così in attesa della luce alla fine del tunnel.

Roberto Re, Marco Montemagno, oppure Frank T.J. Mackey, interpretato da Tom Cruise in Magnolia. Tutti Mental Coach, tutti formatori, tutti in grado di cambiare le vite dei propri “adepti” con corsi e libri pieni zeppi di regole e “strade” da seguire. Soldi, fortuna in amore, sicurezza in sé stessi, salute, sono questi i classici che l’uomo da sempre va cercando.

In questi tempi bui però, per tutta una fascia umana, quella per così dire buonista (tollerante, aperta al prossimo e al dialogo, etc…), la necessità primaria diventa semplicemente sopravvivere all’imperante successo dei lupi, sovranisti, semplificatori, negazionisti o urlaTtori che siano. Sulla falsa riga dei tre formatori sopra citati, lo spettacolo vede come protagonista Enrico, buonista per antonomasia, che dopo aver spiegato la propria sfortunata condizione d’agnello in un mondo di lupi, si trasforma, grazie all’aiuto di un prezioso manuale, nel formatore disinvolto e senza peli sulla lingua pronto a tenere banco. Il suo obiettivo? Spiegare ai “Buonisti” come sopravvivere al mondo ormai in mano ai sovranisti, mimetizzandosi e insegnando a comportarsi esattamente come loro. Test, video, interazione grafica e soprattutto con il pubblico, ironia e provocazione; sono gli elementi chiave in grado di compattare e portare avanti il flusso di coscienza di Enrico.

Venerdì 1 aprile 2022 – ore 21,30 – biglietto 12 euro

Laboratorio Puccini (sala ridotta) – Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze

DANIELE TINTI

Dilemma

Frutta di stagione, paranoia, amore, discromia, paura e risate. Che cosa hanno in comune queste cose? Il nuovo spettacolo di Daniele Tinti.

Info spettacolo

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 – Firenze

Info tel. 055.362067 – 055.667566

www.bitconcerti.itwww.teatropuccini.it

Prevendite

Online su www.ticketone.it

Nei punti prevendita di Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)

Condividi: