Domenica 17 marzo alle ore 16.00 presso il Teatro Testoni Ragazzi di Bologna (Sala A) andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Mi fai paura?!?”, per bambini dai 4 agli 8 anni, a cura della compagnia La Baracca – Testoni Ragazzi, per la regia di Bruno Cappagli ed Enrico Moltalbani con Bruno Cappagli e Giada Ciccolini.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa de La Baracca – Testoni Ragazzi per averci segnalato questo evento.

domenica 17 marzo ore 16.30
Presso: Teatro Testoni Ragazzi, Sala A,
Via Matteotti 16
Bologna (BO)

MI FAI PAURA?!?
Età consigliate: Da 4 a 8 anni
compagnia: La Baracca – Testoni Ragazzi
regia: Bruno Cappagli ed Enrico Montalbani
autore: Bruno Cappagli e Roberto Frabetti
cast: Bruno Cappagli e Giada Ciccolini
luci: Luciano Cendou
Scenografie: Fabio Galanti,Enrico Montalbani e Tanja Eick


Scheda completa
Gilda e Orso sono due giostrai.
Il loro baraccone è denominato “La casa della paura” ma sembra che da un po’ di tempo questa casa non faccia così tanta paura.
Ci sono sempre meno bambini e forse è giunto il momento di cambiare qualcosa.

I bambini cambiano e hanno bisogno di paure nuove.

“Mi fai paura?!?” chiederà Orso a Gilda.
Sì, perché per capire se la paura è davvero paurosa, bisogna viverla sulla propria pelle.
Ed è da qui che i nostri due giostrai, escogitando nuove idee, giocheranno a farsi paura.
”Mi fai paura? Dai, fammi paura!”

La paura è quell’emozione forte che ti fa tremare, urlare, correre, chiudere gli occhi, irrigidire i muscoli, drizzare i capelli.
Tutti hanno avuto paura. Ma la paura più grande forse è la paura di “aver paura”.

Per questo ci sono le fiabe, i racconti misteriosi.
Per questo si gioca a farsi paura, per vivere quell’emozione ridendo e immaginando, per conoscere i limiti del tuo coraggio, per crescere.

Giocare a farsi paura, leggere un racconto di paura. Sono attimi di vita dove ci si sente profondamente vivi e vulnerabili, nello stesso tempo.
Giocare a farsi paura è davvero un momento entusiasmante dove si può essere un mostro o una strega malvagia, in cui inventarsi come nascondersi, scomparire o mimetizzarsi.

Io sono un vampiro!
Allora io sono uno squalo!
E io sono uno scheletro!
Allora io sono un bambino coraggioso che sa vivere la paura!
E io ti mangio!
E io spengo la luce….
È buio! Aiuto, c’è un fantasma!
Ma sono io!
Ho avuto paura… giochiamo ancora?

Promo dello spettacolo

durata: 50’

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.