→ La Migross Supermercati Asiago Hockey supera 3 a 2 i Red Bull Hockey Juniors.(Twitter: @AsiagoHockeySrl – IG: @asiagohockey1935srl – FB: @asiagohockey1935srl)

La Migross Asiago strappa la vittoria ai Red Bull!

La Migross Supermercati Asiago Hockey si impone 3 a 2 sui Red Bull Hockey Juniors al termine di una partita molto equilibrata e aperta dal primo all’ultimo minuto.
Asiago che schiera Giliati per l’esordio stagionale, ma deve rinunciare a Rosa, Olivero, Tessari M. e Miglioranzi.


 
Buona partenza dell’Asiago che dopo poco meno di sei minuti passa a condurre con una rete siglata da Zampieri, che transitando davanti alla porta riesce a deviare in porta un tiro di Ginnetti. Due minuti più tardi grande azione di Salinitri sulla sinistra che salta un difensore e serve Mantenuto, ma il numero 9 Giallorosso non è sufficientemente freddo e conclude centralmente. A metà tempo penalità per Salinitri, ma Leoni che si difendono alla grande e non concedono nessun tiro pericoloso agli ospiti. Al 16’ la difesa Stellata si fa sorprendere da un incursione avversaria, Vallini respinge il primo tiro ma poi non riesce ad opporsi al tiro di Harnisch che in mischia davanti alla porta trova il pertugio giusto e riporta il risultato sul pari. A due minuti dal termine altra occasione in superiorità numerica per i Red Bull ma l’Asiago si difende ancora una volta egregiamente e mantiene l’1-1 fino alla sirena.

Foto di Vito De Romeo


 
Partita molto aperta nei primi minuti del secondo tempo con le squadre che rispondono colpo su colpo ai reciprochi attacchi. Nei primi minuti i Leoni possono giocare in powerplay ma non riescono ad impensierire più di tanto Schultes. Al 14’ invece è Iacobellis a doversi accomodare in panca puniti per un colpo di bastone, così i Red Bull ne approfittano per passare a condurre con Lehmus che dalla linea blu sorprende Vallini e porta avanti i suoi. Sono minuti difficili per i Giallorossi che non riescono a regiare e subiscono la pressione ospite. Al 18:23 fiammata della prima linea, Iacobellis serve splendidamente Giliati che al volo insacca il disco. Subito dopo occasione quasi identica, con Salinitri che dalla sinistra allarga sulla destra per Michele Marchetti, il cui tiro si spegne sulla balustra dietro la porta di Schultes.
 
Nel terzo tempo la partita è molto equilibrata, le due squadre sono molto attente a non scoprirsi e a non concedere occasioni agli avversari. A metà tempo Michele Marchetti viene penalizzato e i Red Bull possono giocare in superiorità numerica, ma gli uomini di Mattila difendono bene anche in quattro. Subito dopo sono i Leoni a giocare in powerplay ma la superiorità numerica non sortisce effetto. Al 15’ altro powerplay per gli Stellati e questa volta va a segno: Giliati tira, recupera il rebound e da dietro porta serve Michele Marchetti che insacca il goal vittoria. Nell’ultimo minuto e mezzo i Red Bull tolgono il portiere, ma i Leoni giocano di esperienza e non fanno vedere il disco agli avversari fino all’esperienza.


 
La Migross Supermercati Asiago Hockey torna a sorridere e conquista tre punti difficili contro una squadra che ha dimostrato di essere già in forma. Ora i Leoni sono attesi dal doppio appuntamento austriaco con la partite di venerdì a Feldkirch e di sabato a Lustenau.
 
Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Casetti, Marchetti S., Ginnetti, Parini, Mantenuto, Giliati, Stevan M., Tessari A., Rigoni, Vankus, Zampieri, Lievore, Iacobellis, Marchetti M., Salinitri, Magnabosco.
 
Formazione Red Bull: Schultes (Pfarrmaier), Lehmus, Schwaiger, Stapelfeldt, Horl, Fischer, Pronin, Hengelmuller, Auer, Maier, Harnisch, Lipiasnky, Cernik, Purdeller, Lahnaviik, Eham, Thaler, Heigl.
 

PerTimeScore GSTeamScored byAssist byAssist 2 by
105:441:0 EQASHZampieri S. (40)Ginnetti C. (28)Parini G. (44)
116:391:1 EQRBJHarnisch T. (21)  
235:031:2 PP1RBJLehmus J. (3)Lahnaviik R. (40)Auer L. (16)
238:232:2 EQASHGiliati S. (10)Iacobellis S. (52)Vankus M. (22)
356:213:2GWGPP1ASHMarchetti M. (68)Giliati S. (10)Marchetti S. (23)

IG: @asiagohockey1935srl FB: @AsiagoHockeySrl

Condividi: