→ La Migross Supermercati Asiago Hockey perde 4 a 1 contro lo Jesenice in gara 3 di Finale dell’Alps Hockey League.(TW: @AsiagoHockeySrl – IG: @asiagohockey1935srl – FB: @asiagohockey1935srl)

Lo Jesenice vince all’Odegar e passa in vantaggio nella serie

Gara 3 di Finale finisce con il risultato di 1-4 in favore dello Jesenice, che piazza la zampata decisiva a pochi minuti dal termine.
Formazioni che rimangono inalterate da entrambe le parti.


 
Primi cambi del match caratterizzati da una forte pressione Giallorossa che impegna subito Froberg con un tiro dalla blu di Gios e il successivo rebound di Mantenuto. Poco dopo è Stevan a rendersi pericolo, ma Froberg risponde presente. Intorno a metà tempo Asiago ancora pericoloso dalle parti del goalie svedese con Finoro prima e con un tiro di Ginnetti poi, sul quale non riesce a sfruttare il rimbalzo Giliati. Gli ospiti si fanno vedere raramente dalle parti di Vallini, in una di queste occasioni sono però pericolosi con il tiro ad incrociare di Pance, ma il goalie Stellato è attendo e respinge.
 
Avvio di frazione centrale scoppiettante con lo Jesenice che colpisce dopo una trentina di secondi con Zibelnik da posizione centrale e va in vantaggio. L’Asiago risponde un minuto dopo con Stevan, che devia in porta un bel passaggio di Finoro. Poi l’Asiago rischia in due occasioni, prima con un tiro di Svetina salvato da Vallini sulla linea e poi con un tiro di Rajsar. I Giallorossi tornano poi ad impensierire Froberg, in particolar modo con la seconda linea e la terza. Mantenuto riceve da Marchetti e va al tiro da buona posizione, ma non angola a sufficienza. Verso i minuti finali della frazione l’Asiago va venire i brividi alla retroguardia slovena con due azioni speculari a tagliare davanti alla porta di Giliati e Marchetti.

Foto di Serena Fantini


 
Nel terzo periodo l’Asiago è sempre pericoloso dalle parti di Froberg che però è in stato di grazia e la sua porta sembra essere stregata. Al 9’ l’Odegar rimane col fiato sospeso perché Vallini dopo una parata si accascia a terra: il goalie Stellato viene portato fuori dallo staff medico e dai compagni, lasciando la porta a Luca Stevan. Lo Jesenice cinque minuti più tardi trova il goal in contropiede con Jenko. I Giallorossi sfiorano il pareggio nei minuti finali con la terza linea, ma il disco si ferma a pochi centimetri dal goal. Barrasso in due occasioni prova a togliere il portiere per giocare con l’uomo in più ma arrivano due reti da parte degli ospiti che chiudono il match.
 
La Migross Supermercati Asiago Hockey si trova ora sotto nella serie per 1-2 e sabato dovrà andare a Jesenice per conquistarsi la possibilità di giocare la decisiva Gara 5 all’Odegar.
 
Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte F., Gios, Miglioranzi, Casetti, Ginnetti, Parini, Lievore, Rigoni F., Iacobellis, Mantenuto, Giliati, Tessari M., Stevan M., Rigoni F., Vankus, Zampieri, Marchetti M., Salinitri, Finoro, Magnabosco.
 
Formazione Jesenice: Froberg (Kogovsek), Zibelnik, Sirovnik, Urukalo, Rajsar P., Jenko, Scap, Logar, Sersen, Svetina, Pance, Sotlar, Krmelj, Planko, Glavic, Elo, Brus, Jakupovic, Ulamec, Viikila.


 

PerTimeScore GSTeamScored byAssist byAssist 2 by
220:310:1 EQJESZibelnik A. (4)Viikila J. (99)Elo E. (66)
221:461:1 EQASHStevan M. (16)Parini G. (44)Vankus M. (22)
354:511:2GWGEQJESJenko J. (10)  
358:391:3ENEQJESGlavic G. (47)  
359:001:4ENEQJESGlavic G. (47)Rajsar P. (9)Jenko J. (10)

IG: @asiagohockey1935srl FB: @AsiagoHockeySrl

Condividi: