→ La Migross Supermercati Asiago Hockey ritrova la vittoria superando in casa il Klagenfurt per 2 a 1.(Twitter: @AsiagoHockeySrl – IG: @asiagohockey1935srl – FB: @asiagohockey1935srl)

La Migross Asiago supera il Klagenfurt all’Odegar!

La Migross Supermercati Asiago Hockey ritrova il sorriso e i tre punti dopo la vittoria per 2 a 1 ai danni del Klagenfurt.
Sul ghiaccio dell’Odegar scende in campo la formazione delle ultime partite, con Rosa, Olivero e Miglioranzi fermi ai box.


 
I primi minuti di partita trascorrono senza sussulti e grandi azioni da registrare. Al 9’ Matteo Tessari gioca il disco davanti alla porta per Stevan che non riesce a deviarlo verso la porta. Cinque minuti più tardi penalità per Gios, ma Asiago che si difende bene e una volta tornati in parità numerica crea due occasioni da goal, prima con Giliati che da solo davanti ad Usnik tira fuori, poi con Mantenuto che vede il suo tiro murato dal goalie ospite. A un minuto dalla fine Stevan si libera alla grande sulla sinistra e va alla conclusione che per sua sfortuna si spegne sul palo.
 
Nella frazione centrale l’Asiago sblocca il risultato dopo due minuti e mezzo con Salinitri che infila il disco tra i gambali di Usnik e porta in avanti i suoi. Un minuto e venti più tardi una conclusione Theirich carambola tra Mantenuto e Vallini e finisce in porta, goal che viene assegnato a Kapel. Al 6’ e al 7’ due conclusioni insidiose degli austriaci, deviate da Vallini. Al 9’ si rende pericoloso Salinitri ma non colpisce la porta. Al 12’ penalità per il Klagenfurt, ma i Leoni non riescono ad incidere. Qualche minuto più tardi, Stevan subisce una ginocchiata da Lindner che viene penalizzato con quattro minuti di penalità. Gli Stellati vanno vicino al vantaggio con una doppia conclusione di Michele Marchetti e poi con un gran passaggio di Magnabosco, sul quale Iacobellis non riesce ad arrivare per toccare il disco a porta praticamente vuota.

Foto di Serena Fantini
 
Dopo qualche tiro velenoso in avvio di terzo tempo, al 6’ l’Asiago sfiora il goal con Gios, che riceve da Matteo Tessari  e conclude bene, ma Usnik ci arriva con la spalla. A metà tempo ottimo disco di Giliati per Forte che si invola verso la porta avversaria, ma da solo davanti ad Usnik non è sufficientemente freddo. Al 12’ Mantenuto serve il disco al centro per Giliati, che lo difende da un difensore, manda a vuota il portiere e deposita in rete. Trenta secondi più tardi l’Asiago può giocare in powerplay ma si rende pericoloso solo con i tiri di Salinitri e Michele Marchetti. Al 17’ è ancora Michele Marchetti ad impensierire gli ospiti con una discesa sulla destra e un tiro che viene deviato da Usnik. Nell’ultimo minuto e mezzo di gioco Furey richiama il goalie e gioca con l’uomo in più ma i suoi giocatori non risultano pericolosi e così alla sirena è l’Asiago a poter festeggiare.
 
La Migross Supermercati Asiago Hockey rialza la testa dopo la battuta d’arresto di sabato a Lustenau e ritrova i tre punti. Ora per Magnabosco&Co. è in programma il Derby Veneto, che si giocherà sabato all’Olimpico di Cortina.
 
Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte, Gios, Casetti, Marchetti S., Ginnetti, Parini, Mantenuto, Giliati, Tessari M., Stevan M., Tessari A., Rigoni, Vankus, Zampieri, Lievore, Iacobellis, Marchetti M., Salinitri, Magnabosco.
 
Formazione Klagenfurt: Usnik (Sicher), Sablattnig, Tavzelj, Preiml, Malle, Tialler, Lindner, Ofner, Frowis, Lippitsch, Theirich, Piuk, Siftar, Kapel, Kramer, Unterluggauer, Klassek, Van Ee, Sunitsch.


 

PerTimeScore GSTeamScored byAssist byAssist 2 by
222:371:0 PP1ASHSalinitri A. (94)Ginnetti C. (28)Mantenuto D. (9)
223:551:1 EQKFTTheirich M. (41)Fröwis J. (15)Kapel R. (70)
352:562:1GWGEQASHGiliati S. (10)Mantenuto D. (9)Marchetti M. (68)

 
Gli altri risultati: Vienna – Jesenice 2:10, Feldkirch – Rittner Buam 1:6, Zell am See – Fassa 5:4, Gherdeina – Merano 3:4

IG: @asiagohockey1935srl FB: @AsiagoHockeySrl

Condividi: