→ La Migross Supermercati Asiago Hockey ha vinto anche la Supercoppa 2020battendo l’HC Merano conquistando la 5ª Supercoppa Italiana, la 2° in pochi giorni).(Twitter: @AsiagoHockeySrl – IG: @asiagohockey1935srl – FB: @asiagohockey1935srl)

La Migross Asiago conquista anche la Supercoppa 2020!

La Migross Supermercati Asiago Hockey si impone per 4 a 2 all’Odegar contro l’HC Merano e conquista la Supercoppa Italiana 2020, la quinta Supercoppa nella storia del club.
Per i Leoni fuori Rosa e Olivero, per gli ospiti Ansoldi, Gellon, Zanet e Beber.
 
La partita, oltre a mettere in palio uno dei due trofei di questo inizio di stagione, è anche l’ultima partita in carriera per Federico Benetti, storico capitano degli Stellati.
 
Parte forte la Migross Asiago che inizia subito a tambureggiare dalle parti di Cloutier, grande ex di serata. Al 3’ penalità per Mitterer, Asiago che in superiorità numerica testa i riflessi di Cloutier con dei tiri dalla distanza, agevolmente fermati dal goalie ospite. Al 7’ è il Merano a poter giocare in superiorità numerica e al 8:37 passa in vantaggio con una deviazione sotto porta di Viktor Ahlstrom, che spiazza Vallini. Nei minuti seguenti gli ospiti sfruttano il momento di euforia per impensierire l’Asiago che però resiste, anche in situazione di inferiorità numerica per una penalità fischiata a Casetti. I Leoni poi ricominciano a prendere ghiaccio e possesso del gioco e a tre minuti dalla sirena pareggiano con Vankus che riesce a deviare un tiro dalla blu di Ginnetti.

Foto di Vito De Romeo
 


Nella frazione centrale il Merano si riporta avanti in situazione di powerplay al 3:56 con un tiro di Borgatello che viene deviato da Viktor Ahlstrom. Gli Stellati non si scoraggiano e ricominciano subito a macinare gioco, impensierendo la retroguardia ospite in più occasioni. All’8’ squadra di casa in powerplay, ma lo special team non costruisce niente di pericoloso, se non una bella triangolazione tra Iacobellis, Salinitri e Magnabosco, che viene fermata dall’intervento di Dellagiacoma sul tiro Magnabosco. Al 12’ goal spettacolare della seconda linea, Ginnetti serve a centroghiaccio Mantenuto che libera Michele Marchetti sulla destra, si crea una situazione di due contro uno, Marchetti serve il disco a Vankus che dalla sinistra non sbaglia e spedisce il disco alle spalle di Cloutier. I Leoni sono ancora pericolosi prima della sirena ma non riescono a trovare il goal del vantaggio.
 
Nel terzo ed ultimo tempo l’Asiago si propone con insistenza in avanti fin dai primi minuti. Al 4’ Iacobellis entra bene sulla sinistra e serve Casetti che tira al volo, Cloutier respinge e Magnabosco a porta praticamente vuota manca l’appuntamento con il goal. I Leoni due minuti dopo spaventano nuovamente Cloutier e la difesa ospite con un tiro di Stefano Marchetti che scheggia la traversa. Il risultato allora lo sblocca al 15’ il protagonista della serata, Marek Vankus, che finalizza una bella triangolazione, che ha visto il disco passare per i bastoni di Iacobellis e Ginnetti. Il Merano prova a reagire ma i Giallorossi si difendono con ordine e all’ultimo chiudono il match con il goal a porta vuota di Magnabosco.


 
La Migross Supermercati Asiago Hockey vince così la quinta Supercoppa Italiana della sua Storia, la seconda in tre giorni.
A fine partita tutto l’Odegar in piedi per rendere tributo a Benetti che con la partita di questa sera chiude la sua carriera.
La società coglie l’occasione per ringraziare Federico ‘Strice’ Benetti che per tanti anni è stato una pedina fondamentale nello scacchiere Giallorosso e, soprattutto, un esempio per tutto lo spogliatoio.
 
 
Formazione Asiago: Vallini (StevanL.), Forte, Gios, Mantenuto, Tessari M., Miglioranzi, Stevan M., Casetti, Tessari A., Rigoni, Vankus, Marchetti S., Ginnetti, Zampieri, Parini, Lievore, Iacobellis, Benetti, Marchetti M., Salinitri, Magnabosco.
 
Formazione Merano: CLoutier (Marinelli), Pezzetta, Radin, Tomasini, Mitterer, Cassibba, Lo Presti, Dellagiacoma, Oberrauch, Pfoestl, Borgatello, Hofer, Thaler, Verza, Ahlostrom V., Di Diomete, Ahlstrom O., Platzer.
 
Tabellino: 8:37 (M) 0-1 Ahlstrom V. (Hofer, Borgatello), 17:07 (A) 1-1 Vankus (Ginnetti, Casetti), 23:56 (M) 1-2 Ahlstrom V. (Borgatello, Hofer), 32:53 (A) 2-2 Vankus (Marchetti M., Ginnetti), 55:01 (A) 2-3 Vankus (Ginnetti), 59:43 (A) 2-4 Magnabosco (Marchetti S.)

IG: @asiagohockey1935srl FB: @AsiagoHockeySrl

Condividi: