(@AsiagoHockeySrl) → La Migross Supermercati Asiago Hockey torna dalla trasferta di Brunico con una sconfitta per 2 a 1 nell’overtime a opera del Val Pusteria.

ICE

Migross Supermercati Asiago Hockey

L’overtime sorride al Val Pusteria

Per la seconda partita consecutiva l’overtime è fatale alla Migross Supermercati Asiago Hockey, che esce con un solo punto dalla Intercable Arena di Brunico, dove il risultato finale è di 2-1 per il Val Pusteria.
Barrasso ritrova Zampieri, ma deve rinunciare ai due Filippo Rigoni e a Porco.

Primo tempo veloce, intenso ed equilibrato che si chiude senza reti. I Giallorossi si rendono pericolosi in un paio di occasioni con McShane e Marchetti, mentre sul lato opposto Andergassen da buona posizione tira troppo centralmente. Al 14′ i padroni di casa possono beneficiare di un powerplay, ma i Leoni si difendono bene e Fazio mette le toppe quando serve. Tornati in parità numerica i Giallorossi sprecano un contropiede con Gios e Moncada. Poco più tardi Magnabosco chiude una triangolazione con Moncada e si ritrova solo davanti alla porta, ma non riesce a battere Sholl. Sul finale break di McShane e Misley, ma Glira legge bene ed intercetta il passaggio.

Nei primi minuti del secondo periodo l’Asiago soffre la pressione dei padroni casa, che al 5′ passano in vantaggio con un contropiede concretizzato dall’ex Asiago, Nick Plastino. A metà tempo gli Stellati devono affrontare la seconda penalità dell’incontro e anche questa volta riescono ad uscirne indenni. Al 12′ tocca invece ai Leoni a giocare in powerplay, senza, però, riuscire a bucare la guardia di un attento Sholl. Negli ultimi minuti della frazione l’Asiago assedia la porta dei padroni di casa, che si salvano solamente grazie alle prodezze di Sholl, bravo nel blindare la sua porta sulle conclusioni ravvicinate di Finoro e Magnabosco.

©HC Pustertal/Iwan Foppa



Nella terza frazione la Migross Asiago pareggia dopo appena cinque minuti con McShane che mette all’incriocio dei pali un passaggio da dietro porta di Finoro. La frazione poi corre veloce, le interruzioni di gioco sono molto poche e a beneficiarne è lo spettacolo sul ghiaccio. I due portieri sono protagonisti di alcuni interventi preziosi, che tengono il risultato in equilibrio fino alla sirena. Si va così all’overtime, i Giallorossi vanno a caccia del puck con Saracino fin dietro alla porta del Val Pusteria, ma i padroni di casa riescono a ripartire con il possesso del disco e in contropiede chiudono il match con Catenacci che approfitta del passaggio di Hannoun per segnare a porta praticamente vuota.

Si conclude così il 2022 della Migross Asiago, che conserva il 9° posto della classifica anche facendosi rosicchiare un punto dal Val Pusteria. I Leoni torneranno sul ghiaccio il 1 gennaio 2023, quando all’Odegar incrocieranno i bastoni dell’Olimpija.



Formazione Val Pusteria: Sholl (Smith), Sanna, Roy, Hannoun, Berger, Mantinger, Plastino, Spencer, Andergassen, Willcox, Deluca, March, Glira, Ahl, Catenacci, Ege, Bardaro, Harju, Spinell.
Coach: Veltonen.

Formazione Asiago: Fazio (Vallini), Gios, Misley, Vallati, Saracino, Stevan, Casetti, Marchetti S., Gazzola, Moncada, Rutkowski, Zampieri, Simpson, Marchetti M., Salinitri, McShane, Finoro, Castlunger, Magnabosco.
Coach: Barrasso.

Arbitri: Huber, Nikolic. Linesmen: Basso, Weiss.

PerTimeScoreGSTeamScored byAssist byAssist 2 by
225:131:0EQPUSPlastino N. (23)Berger S. (21)Mantinger M. (22)
345:061:1EQASHMcshane A. (91)Finoro G. (92)Misley B. (9)
OT60:322:1GWGEQPUSCatenacci D. (71)

IG: @asiagohockey1935srl FB: @AsiagoHockeySrl

  • Se ti è piaciuto questo post visita la nostra Home Page
  • Se sei interessato a leggere notizie che riguardano il Veneto
  • Se sei interessato a leggere notizie di sport
  • Se sei interessato a leggere notizie sull’Hockey Ghiaccio
  • Sei sei interessato a leggere notizie sulla Asiago Hockey

Condividi: