(@AsiagoHockeySrl) → La Migross Supermercati Asiago Hockey prosegue la striscia negativa con una sconfitta di misura a Salisburgo do i Red Bull Salzburg vincono 2 a 1.

ICE

Migross Supermercati Asiago Hockey

L’Asiago perde di misura a Salisburgo

A meno di 48 ore dalla partita di Linz la Migross Supermercati Asiago Hockey torna sul ghiaccio per affrontare i Red Bull Salzburg alla Eisarena di Salisburgo. Il risultato al termine dei sessanta minuti parla di una vittoria di misura per 2-1 dei padroni di casa.
Barrasso, oltre ai preannunciati assenti, deve fare a meno anche di Saracino, alle prese con un’influenza.

Nel primo tempo i padroni di casa si ritrovano a doversi difendere in quattro dopo appena un minuto, ma l’Asiago non si gioca bene questa opportunità. Al 5′ è pericoloso McShane che se ne va in solitaria, ma Kickert è attento e para. Pochi istanti dopo, è proprio il centro numero 91 dell’Asiago a finire in panca puniti (la prima penalità stagionale) e il Salisburgo ne approfitta in meno di un minuto con Mario Huber, che infila in porta un disco rimasto libero davanti alla gabbia di Fazio. I Leoni al 13′ hanno una superiorità numerica di quattro minuti, ma il penalty killing dei Red Bull (primo per efficacia in tutta la lega) è ben oliato e disinnesca ogni potenziale pericolo.

Foto di Serena Fantini



Nella prima metà del secondo periodo l’Asiago gioca bene e mette in difficoltà i padroni di casa, che si salvano su un contropiede di Salinitri grazie al proprio goalie. Nel momento migliore dei Giallorossi sono, però, gli ospiti a segnare la rete del 2-0 con un tiro dalla blu di Genoway deviato da Meyer davanti porta. Il goal toglie smalto all’Asiago che nei restanti dieci minuti fatica a proporre il proprio gioco e si limita ad arginare gli attacchi austriaci, anche grazie ad un’ottima prestazione di Fazio, bravo nel salvare la sua porta in in più di un’occasione.

Nel terzo tempo la partita è più equilibrata e i Leoni con tanto orgoglio cercano di riaprirla. All’9′ in powerplay l’Asiago trova la rete del 2-1 con Finoro che da posizione centrale fredda Kickert con un preciso tiro di polso. Si tratta della 20° rete stagionale per l’attaccante n. 92. I Red Bull hanno poi un’occasione enorme con Wukovits, ma Fazio si allunga e salva i suoi. Al 13′ penalità di cinque minuti per MacWilliam e Finoro a causa di una rissa, di fatto, i due non rientraranno più sul ghiaccio. Nell’ultimo minuto gli Stellati tolgono il portiere per giocare in sei contro cinque, ma la mossa non porta i frutti sperati e al suono della sirena sono i padroni di casa a poter festeggiare.

La Migross Supermercati Asiago Hockey si conceda così dalla ICE Hockey League e dovrà ora concentrarsi sulla Finale di Continental Cup, che si giocherà ad Angers in Francia dal 13 al 15 gennaio.



Formazione Red Bull Salzburg: Kickert (Tolvanen), Lewington, Schneider, MacWilliam, Wukovits, Stapelfeldt, Robertoson, Loney, Genoway, Harnisch, Thaler, Huber P., Schreier, Steffler, Maier, Nissner, Meyer, Wurzer, Baltram, Huber M.
Coach: McIlvane

Formazione Asiago: Fazio (Longhini), Gios, Misley, Vallati, Stevan, Casetti, Rigoni F., Marchetti S., Gazzola, Moncada, Rutkowski, Zampieri, Simpson, Marchetti M., Salinitri, McShane, Finoro, Castlunger, Magnabosco.
Coach: Barrasso.

Arbitri: Ofner, Smetana. Linesmen: Riecken, Seewald.

PerTimeScoreGSTeamScored byAssist byAssist 2 by
107:111:0PP1RBSHuber M. (96)Genoway C. (39)Meyer N. (72)
230:022:0GWGEQRBSMeyer N. (72)Genoway C. (39)Wukovits A. (9)
349:002:1PP1ASHFinoro G. (92)Gazzola R. (24)Salinitri A. (71)

IG: @asiagohockey1935srl FB: @AsiagoHockeySrl

  • Se ti è piaciuto questo post visita la nostra Home Page
  • Se sei interessato a leggere notizie che riguardano il Veneto
  • Se sei interessato a leggere notizie di sport
  • Se sei interessato a leggere notizie sull’Hockey Ghiaccio
  • Sei sei interessato a leggere notizie sulla Asiago Hockey

Condividi: