→ Il 30 giugno 2022 presso il Red Bistrot Libreria, Libreria Feltrinelli di piazza Gae Aulenti a Milano appuntamento con Mimmo Locasciulli in concerto..(FB: @conzapress)

MIMMO LOCASCIULLI


Giovedì 
30 giugno 2022 @ LiveInRED, RED Bistrot Libreria
Libreria Feltrinelli, piazza Gae Aulenti 1, Milano
Ingresso gratuito
Inizio concerto: 19:00

Mimmo Locasciulli è nato a Penne, in Abruzzo nel 1949. Alla fine degli anni sessanta, dopo esperienze con gruppi beat e rock si avvicina alla musica folk e folk-rock grazie alle frequentazioni con musicisti europei e americani incontrati a Perugia, dove studia Medicina. Nel 1971 si trasferisce a Roma ed entra nel cast del Folkstudio, il locale in cui hanno mosso i primi passi anche Antonello Venditti e Francesco De Gregori. Nel 1975 proprio per l’etichetta “Folkstudio” viene pubblicato il suo primo album (“Non rimanere là”) cui seguiranno, nel corso degli anni, altri 14 LP (di cui “Quattro canzoni di M.L.”, Intorno a trentanni” e “Sognadoro”, prodotti da De Gregori).



Dal 1981 al 1983 Locasciulli collabora assiduamente con Francesco De Gregori partecipando in qualità di pianista e di artista ospite alla famosa “Tournée del pulmino” del 1981, alla successiva tournée di Titanic e collaborando, al piano e alle tastiere, alla realizzazione degli album “Titanic” e “La donna cannone”. Nel 1985 partecipa al Festival della Canzone Italiana, categoria “Campioni”, con la canzone “Buona Fortuna”. Nell’estate dello stesso anno, nel corso della tournée estiva, realizza un album “live'” cui partecipa, in qualità di ospite, il cantautore Enrico Ruggeri. Per l’occasione i due scrivono, cantano ed incidono insieme la canzone “Confusi in un playback” da cui prenderanno il titolo sia l’album, sia il fortunato tour teatrale che i due artisti intraprenderanno nel finire dell’85.



All’attività di cantautore Locasciulli alterna quella di produttore: Stefano Delacroix (“Ribelli” , “La legge non vale”), Goran Kuzminac (“Fragole e pugnali”), Claudio Lolli (“Viaggio in Italia”) ed Alessandro Haber (“Haberrante”, “Qualcosa da dichiarare”) sono le sue più recenti produzioni, pubblicate (con distribuzione Sony Music) per la sua etichetta Hobo.

Condividi: