→ Il 15 giugno 2022 a Monsummano Terme appuntamento con il grande concerto per celebrare i 50 anni dell’album di David Bowie dal titolo The Rise and Fall of Ziggy Stardust. (FB: @officine.dellacultura.3 – IG: @officinedellacultura)

Tutto pronto per il grande concerto a Monsummano Terme per i 50 anni dell’album di David Bowie che ha cambiato il rock

Mercoledì 15 giugno in piazza Giusti (con inizio alle ore 21) un cast stellare ripercorrerà le note di The Rise and Fall of Ziggy Stardust

Il 16 giugno 1972 uscì nel mondo il monumentale album “The Rise and Fall of Ziggy Stardust” di David Bowie ed il mondo del rock non fu più lo stesso.

Tutto il mondo si prepara a celebrare questo grande disco. Monsummano Terme, grazie al suo speciale rapporto con Bowie, risalente alla sua prima venuta in Italia nel 1969, sarà il primo a celebrare questa ricorrenza con un mega concerto con tanti artisti.

Mercoledì 15 giugno, con inizio alle ore 21:00, la centrale piazza Giusti sarà un po’ Brixton, quartiere londinese che ha dato i natali a David Bowie, per ospitare un grande concerto che travalica i generi e l’anagrafe musicale e vede assieme musicisti con storie ed età molto diverse. Una dimostrazione di quanto Bowie sia ancora vivo nel tessuto musicale e culturale.

Qui si esibiranno l’Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink, ensemble di trenta musicisti provenienti da vari paesi del mondo alla quale si affiancheranno Paolo Benvegnù, Andrea Chimenti, i Modena City Ramblers, Finaz e Nuto della Bandabardò, i Piqued Jacks e la star inglese Dana Gillespie, musa ispiratrice e vocalist di Bowie proprio negli anni di Ziggy Stardust, che sarà a Monsummano Terme per la sua unica apparizione italiana del 2022.

Ad accompagnare questo grande cast ci saranno le incursioni danzanti della compagnia Motus, co-produttrice del concerto-evento insieme a Officine della Cultura e la conduzione di Clive Malcolm Griffiths.

Un evento, promosso dal Comune di Monsummano Terme e da Officine della Cultura, che vede il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e di Toscana Energia.

Gli artisti saranno a Monsummano già dal 14 giugno per calibrare al meglio il concerto.

Ancora disponibili i biglietti: primo settore posti seduti € 20,00; secondo settore posti seduti € 15,00. In vendita su www.ticketone.it e presso il circuito BoxOfficeToscana.

Ulteriori informazioni presso Officine della Cultura: tel. 0575 27961 e 338 8431111 – biglietteria@officinedellacultura; www.bowiemonsummanoterme.it.

L’evento sarà accompagnato mercoledì 15 giugno, alle ore 19:00 nella bella cornice dell’Oratorio di San Carlo (proprio in piazza Giusti), dalla presentazione del libro di Clive Griffiths “Videomusic. I Nostri anni ‘80” (Eclettica edizioni). L’ingresso a questo evento è libero fino ad esaurimento posti (avranno priorità coloro che hanno acquistato il biglietto del concerto).

Al termine del concerto, infine, Dana Gillespie si intratterrà al Tiffany Wine Bar, luogo della famosa foto di Bowie a pranzo a Monsummano Terme in occasione del festival internazionale del disco del 1969, per firmare le copie di LP o cd di Ziggy Stardust portate dai fans. Un piccolo assaggio della magia di quella estate di 53 anni fa quando un giovanissimo David Jones “Bowie” si intratteneva fino a tardi nei bar e nei locali di Monsummano Terme prima di decollare verso l’olimpo del Rock.

FB: @officine.dellacultura.3 – IG: @officinedellacultura –

Condividi: