→ Disponibile su tutte le piattaforme digital e in streaming Montecristo, il nuovo singolo della band ormana Vinnie Jonez Band (IG: @marta_scaccaborozzi – FB: @vinniejonezband – IG: @vinnie.jonez.band)

VINNIE JONEZ BAND

OGGI ESCE SU TUTTE LE PIATTAFORME DIGITALI E IN STREAMING

MONTECRISTO

IL NUOVO SINGOLO DELLA ROCK BAND ROMANA

ONLINE ANCHE IL VIDEO UFFICIALE SU YOUTUBE

Disponibile in digital download, in streaming e con il video ufficiale su YouTube “Montecristo”, il nuovo singolo della Vinnie Jonez Band, formazione alternative rock romana che negli ultimi cinque anni si è fatta conoscere ed apprezzare dalla scena nazionale grazie alle sue granitiche sonorità. “Montecristo”, che anticipa il nuovo disco “Il Dilemma del Delay-Lama”,  arriva a poco più di un anno dall’EP “Più calmo di te” e riconferma la forza compositiva della Vinnie Jonez Band che continua a scuotere i corpi e le anime degli ascoltatori, tra chitarre potentissime, sintetizzatori e liriche intime e taglienti.

Più un’impronta che un ricordo

Sono lo spettro che di notte urlerà

Pura nemesi e ferocia sono

Davanti a te ridotto in polvere

Vinnie Jonez Band: “In questo mondo non ci sono né felicità né infelicità, esiste solo il confronto tra una condizione e l’altra, ecco tutto. Solo chi abbia provato l’estremo dolore è in grado di percepire l’estrema felicità.” Dumas aveva già detto tutto e con questo brano noi proviamo a dire la nostra sull’eterno conflitto tra il restare ed il fuggire.

Non c’è un veleno che

Cancelli il male al mio tre

In un mondo più giusto

Saresti qui con me

Montecristo” è stato scritto e composto da Gianluca Sacchi. Arrangiamenti della Vinnie Jonez Band. Registrato al Littlehome Studio, Palestrina. La batteria è stata registrata a Hell Smell Studio, Roma. Missato da Alessandro Gavazzi, Hell Smell Studio. Tecnico del suono: Alessandro Gavazzi, Gianluca Sacchi. Grafiche: Mind Production. Band foto: Ludovico Gatti. Cane in copertina: Einstein! Hanno suonato: Gianluca Sacchi – voce, chitarra e synth; Marco Cleva – chitarra; Francesco Fiacchi – basso; Andrea Ilardi: batteria.

La Vinnie Jonez Band è gruppo alternative-rock italiano formatosi a Palestrina, in provincia di Roma, agli inizi del 2015. La band costruisce sin da subito un proprio stile molto riconoscibile e personale condito da influenze post-grunge e stoner ma anche contaminato dal panorama alternative italiano. Dopo soltanto un paio di mesi di vita la band entra in studio e dà alle stampe “Supernothing”, anticipato dal videoclip di “To the mountains”, un EP di cinque brani che farà da apripista e permetterà alla band di fare i primi concerti ed ottenere le prime attenzioni dalla stampa specializzata e non. Motivati dal largo consenso ottenuto i quattro scrivono nuovi brani ed a fine 2016 entrano in studio per registrare “Nessuna cortesia all’uscita”, che diventerà il primo full lenght della band.

Il disco esce per Karma Conspiracy Records e, anche grazie al passaggio ai testi in italiano, già da subito ottiene un grande successo di critica: la storica rivista Rumore lo definirà come “assolutamente eccellente”. Con i videoclip di “Corri” e “Nessuna cortesia” la band comincia a fare il giro delle radio, fa concerti in tutta Italia ed ottiene quella consapevolezza che la porterà, tra un live ed un altro a scrivere nuovi brani che poi nel 2019 faranno parte di “Più calmo di te”, altro EP di cinque brani trainato dal video de “Il paese respira” che Rockit definirà “Un lavoro infuocato e a tinte fosche che mostra una band sempre più sicura di sè e del proprio percorso”. Nel 2020 la band chiude la scrittura e registra “Il dilemma del Delay-Lama”, secondo full lenght e quarto lavoro in soli 5 anni di vita, che vedrà la luce nei primi mesi del 2021. Il disco è anticipato dal video del primo singolo estratto, “Montecristo”.

https://vinniejonezband.com/

FB: https://www.facebook.com/vinniejonezband

IG: https://www.instagram.com/vinnie.jonez.band/

YT: https://www.youtube.com/channel/UCT6aIu0NDlU0-v0jRMY0FRw

Spotify: https://open.spotify.com/artist/4J5m3WvFHcjzTlw23KVeMx

Condividi: