→ Il 20 luglio 2022 nell’ambito del Musart 2022 presso il Chiostro di Levante della Biblioteca Umanistica dell’Università a Firenze appuntamento con Tommaso Novi.

Musart 2022

Chiostro di Levante della Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze

Firenze

20 luglio

TOMMASO NOVI

Da Frida Bollani Magoni a Nada
I concerti Musart 2022 all’Istituto degli Innocenti, Firenze
Sul palco anche Tommaso Novi, Peppe Voltarelli. Concerto all’alba con Dado Moroni


Cortile degli Uomini – Istituto degli Innocenti – ore 21.15
Piazza della Santissima Annunziata – Firenze

Mercoledì 13 luglio FRIDA BOLLANI MAGONI
Giovedì 14 luglio 
NADA
Domenica 17 luglio 
PEPPE VOLTARELLI
Martedì 26 luglio 
DADO MORONI (ore 4,45 concerto all’alba)

Anche Frida Bollani Magoni, Nada, Tommasi Novi, Peppe Voltarelli e Dado Moroni al Musart Festival di Firenze. Agli spettacoli in piazza della Santissima Annunziata si aggiungono infatti i concerti nel Cortile degli Uomini, magnifico chiostro dell’Istituto degli Innocenti progettato da Filippo Brunelleschi nel XV secolo. Contesto perfetto per esaltare di cantautori come Tommaso Novi, che martedì 12 luglio inaugura la rassegna svelando i brani del nuovo album “Terzino fuorigioco”, il lavoro più completo e maturo dell’ex Gatti Mézzi, trainato da brani come “Area”, “Molto bello” e “Io sapevo nuotare”.

Attesissimo il concerto di Frida Bollani Magoni di mercoledì 13 luglio. Un talento puro, prezioso, unico: Frida non ha ancora 18 anni e si sta imponendo come una delle artiste più mature e sorprendenti del panorama internazionale. Le sue esibizioni sul web diventano virali e il disco d’esordio “Primo Tour”, uscito da qualche giorno, l’ha definitivamente imposta al grande pubblico.



Quasi un passaggio di testimone con Nada, che giovedì 14 luglio, sempre nel Cortile degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti, porta una sorta di “best of” del suo repertorio, inanellando perle come “Il porto di Livorno” (di Piero Ciampi), “Ma che freddo fa”, “Amore disperato”, “Ti stringerò”, altri classici e le canzoni di oggi. Al suo fianco Andrea Mucciarelli alla chitarra, per un progetto che riprende l’acclamato Nada Trio.

Cantautore, anzi cantastorie, scrittore, attore. Peppe Voltarelli è tra gli artisti più eclettici ed estroversi in circolazione. E lui circola parecchio: Italia, Sud-America, Stati Uniti, Europa. Il live di domenica 17 luglio al Cortile degli Uomini “1992/2022 trent’anni di canzoni” è uno spettacolo di musica e parole che, partendo dai primi dischi pubblicati negli anni 90, racconta la traiettoria artistica di una ricerca che si muove tra la tarantella punk e la canzone d’autore con incursioni nel blues e nel teatro canzone.



Chiude il concerto all’alba di Dado Moroni, martedì 26 luglio alle ore 4,45. Pianista e compositore jazz di fama mondiale, Moroni presenta un live concerto in cui ripercorre i diversi linguaggi del jazz: un racconto in musica di aneddoti ascoltati direttamente dalla voce di musicisti quali Dizzy Gillespie, Henry Edison, Buddy Tate… in costante interazione con il pubblico.

Inizio ore 21,15. I biglietti – posto unico 17,50 euro – sono disponibili sul sito ufficiale www.musartfestival.it, su www.ticketone.it (tel. 892.101) e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita – tel. 055.210804).  




GLI ALTRI APPUNTAMENTI – Musart è il festival che abbina grandi nomi dello spettacolo al fascino secolare di Firenze, in programma dal 12 al 26 luglio 2022. Sul palco principale di piazza della Santissima Annunziata, uno dei luoghi più iconici della città, sono attesi Roberto Bolle, LP, Riccardo Cocciante, Achille Lauro, Vinicio Capossela, Goran Bregovic, Rock The Opera, Steve Hackett e Dado Moroni.
A piazza della Santissima Annunziata si aggiungono due spazi adiacenti ricchi di storia e altri spettacoli da non perdere: Nada, Frida Bollani Magoni, Peppe Voltarelli e Tommaso Novi suoneranno nel Cortile degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti. Nel Chiostro di Levante dell’Università di Firenze, spazio a Federico Mecozzi, Kabeki/Andrea Faccioli, Simona Sciacca, Pietro Cantarelli e Federico Sacchi.
Musart Festival proporrà spettacoli anche fuori città: Anthony Sidney a Sesto Fiorentino, Giuseppe Scarpato Trio a Marradi, Diana Winter e Riccardo Mori a Fiesole.
Prima degli spettacoli si potranno visitare gratuitamente giardini, luoghi di culto e palazzi monumentali adiacenti a piazza della Santissima Annunziata.

©_ANGELO_TRANI


I biglietti sono disponibili online sul sito ufficiale www.musartfestival.it (info tel. 055.667566) e nei punti Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita. Tutti gli spettacoli prevedono la possibilità di acquistare un Gold Package che comprende: biglietto di primo settore, catering con buffet, visita guidata ai luoghi d’arte legati al progetto Musart. La direzione artistica è affidata a Stefano Senardi.

Musart Festival è prodotto da associazione culturale Musart in collaborazione con Istituto degli Innocenti e Università degli Studi di Firenze. Con il contributo di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, Toscana Promozione Turistica e con il sostegno di Publiacqua, ChiantiBanca, Sammontana, Findomestic, Unicoop Firenze, Ruffino, Prinz.

Programma completo e informazioni sul sito ufficiale www.musartfestival.it e sulla pagina Facebook del festival @MusArtFestival.


Programma Musart Festival 2022

Firenze – Piazza SS. Annunziata h 21.15
Sabato 16 luglio – ROBERTO BOLLE AND FRIENDS
Lunedì 18 luglio – LP
Martedì 19 luglio – RICCARDO COCCIANTE
Mercoledì 20 luglio – ACHILLE LAURO SUPERSTAR – ELECTRIC ORCHESTRA
Giovedì 21 luglio – VINICIO CAPOSSELA
Venerdì 22 luglio – GORAN BREGOVIC
Sabato 23 luglio – ROCK THE OPERA & ORCHESTRA DELLA TOSCANA
Lunedì 25 luglio – STEVE HACKETT


Cortile degli Uomini / Istituto degli Innocenti – h 21.15
Martedì 12 luglio 21.15 TOMMASO NOVI
Mercoledì 13 luglio FRIDA BOLLANI MAGONI
Giovedì 14 luglio NADA
Domenica 17 luglio PEPPE VOLTARELLI
Martedì 26 luglio – DADO MORONI (concerto all’alba)

Chiostro di Levante / Facoltà di Lettere e Filosofia Università degli Studi di Firenze – h 21,30
Martedì 19 luglio – FEDERICO MECOZZI TRIO
Giovedì 21 luglio – KABEKI / ANDREA FACCIOLI
Venerdì 22 luglio – SIMONA SCIACCA TRIO
Sabato 23 luglio – PIETRO CANTARELLI
Domenica 24 luglio – FEDERICO SACCHI – Wonderful Vision
Lunedì 25 luglio – FEDERICO SACCHI – Africa is a State of Mind



MUSART FUORI CITTÀ – 21,30
Giovedì 14 luglio ANTHONY SIDNEY – Giardino del Teatro della Limonaia / Sesto F.no
Lunedì 18 luglio GIUSEPPE SCARPATO TRIO – Corte delle Domenicane / Marradi
Sabato 23 luglio DIANA WINTER – Teatro Romano / Fiesole
Domenica 24 luglio RICCARDO MORI – Teatro Romano / Fiesole

Teatro La Compagnia – via Cavour – ore 20,15
33 GIRI ITALIAN MASTERS – in collaborazione con Sky Arte
Serate a tema con proiezione dei documentari ideati da Stefano Senardi per Sky Arte
Mercoledì 20 luglio – LUCIO DALLA E ALTRI ANGELI (presenta Giancarlo Passerella)
Giovedì 21 luglio – MINA, BATTISTI E AMICI (presenta Edoardo Semmola)
Venerdì 22 luglio –  DE ANDRÉ, OSTINATO E CONTRARIO (presenta Fulvio Paloscia)
Sabato 23 luglio –  GIANNA, VASCO E LIGA: ROCK ITALIA (presenta Leonardo Canestrelli)
Domenica 24 luglio – LA VOCE DI BATTIATO (presenta Benedetto Ferrara)
 
BECAUSE THE NIGHT – MOSTRA FOTOGRAFICA DI MARCO BORRELLI
Dal 15 al 26 luglio – Ex Tipografia dell’Istituto Geografico Militare (ingresso libero orario 10/19 – ore 20-21 riservato ai possessori del biglietto per lo spettacolo serale)
Attraverso 50 scatti di Marco Borrelli l’esposizione ripercorre dieci anni di grandi concerti della Firenze dei primi anni 2000.


www.musartfestival.it




Prevendite
Sul sito ufficiale www.musartfestival.it (info tel. 055/667566) e nei punti Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita

Info Musart Festival Firenze
Piazza della Santissima Annunziata – Firenze
Ingresso da via de’ Servi – Biglietteria piazza Brunelleschi
Info tel. 055.667566 – www.musartfestival.it
Facebook: @MusArtFestival

Condividi: