I Mercoledì del Conservatorio, Francesca Lanfranco (Clavicembalo), Le Partite per clavicembalo, 6 febbraio 2019, ore 17.00, Conservatorio Antonio Vivaldi. Intro allievi: Sumireko Inui (soprano), Michel Zavattaro (pianoforte), docenti: Roberto Beltrami – Lucio Cuomo.

CONSERVATORIO ANTONIO VIVALDI
ALESSANDRIA
6 FEBBRAIO 2019
ORE 17

Francesca Lanfranco, clavicembalo
Le Partite per clavicembalo

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Partita IV in Re maggiore BWV 828
I. Ouverture
II. Allemande
III. Courante
IV. Aria
V. Sarabande
VI. Menuet
VII. Gigue
Partita I in Si bemolle maggiore BWV 825
I. Praeludium
II. Allemande
III. Corrente
IV. Sarabande
V. Menuet I e II
VI. Gigue
Partita VI in Mi minore BWV 830
I. Toccata
II. Allemande
III. Corrente
IV. Air
V. Sarabande
VI. Tempo di gavotta
VII. Gigue

Intro Allievi
Hugo Wolf (1860-1903)
Elfenlied
Sergej Rachmaninov (1873-1943)
Nie poi, krasavitsa
Francis Poulenc (1899-1963)
Fleurs
Sumireko Inui, soprano
Michel Zavattaro, pianoforte
docenti: Roberto Beltrami – Lucio Cuomo

FRANCESCA LANFRANCO
Si è brillantemente diplomata in pianoforte al Conservatorio di Torino ed in clavicembalo con il massimo dei voti e la Lode al Conservatorio di Genova sotto la guida di Alda Bellasich. Successivamente ha approfondito la sua formazione perfezionandosi in clavicembalo con Bob van Asperen e Kenneth Gilbert all’Accademia Chigiana di Siena dove le è stato assegnato il Diploma di Merito. Vincitrice di una Borsa di studio da parte del Ministero degli Esteri, ha proseguito l’approfondimento dello studio della musica antica al Conservatorio Superiore di Ginevra sotto la guida di Christiane Jaccottet, dove le è stato assegnato il 1er Prix de Virtuosité. Vincitrice del Primo Premio al Concorso di esecuzione clavicembalistica di Bologna, svolge la propria attività concertistica per importanti Associazioni (RAI, Teatro Regio, Unione musicale, Settembre Musica, Mito, Autunno musicale di Como, Festival dei Saraceni, Teatro Colòn di Buenos Aires, Festival Internazionale di Santander ecc.) in Italia ed all’estero ( Spagna, Francia,Svizzera, Argentina…) sia come solista che con orchestra o in varie formazioni ed ensemble. Ha inciso l’opera da camera per chitarra e clavicembalo di Manuel Ponce, per la casa discografica Rivoalto i “ Pièces de clavecin” di Francesco Geminiani, per Tactus le Trio Sonate di Prospero Cauciello e per Brilliant Classic l’integrale delle opere per clavicembalo di Élisabeth Jacquet de La Guèrre. Prima classificata nella graduatoria nazionale del concorso per esami e titoli, è attualmente titolare della Cattedra di Clavicembalo e tastiere storiche presso il Conservatorio A.Vivaldi di Alessandria.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.