Mercoledì 27 e giovedì 28 febbraio 2019 allo Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro di Milano in scena “Giardini di plastica” di Koreja, mondi di plastica per parlare di ambiente.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa per averci segnalato questo evento.

Mercoledì 27 e giovedì 28 febbraio

Giardini di plastica

al No’hma

Koreja

mondi di plastica per parlare di ambiente

Un’originale performance sul sogno, sull’immaginazione e sul riuso creativo di materiali: “Giardini di plastica” della compagnia salentina Cantieri Teatrali Koreja costruisce un mondo sulle macerie, immaginato a partire dallo scarto, da ciò che si butta via. La pièce, per la regia di Salvatore Tramacere, al No’hma mercoledì 27 e giovedì 28 febbraio alle ore 21, affronta il tema del riciclo e della sostenibilità ambientale con ironia e leggerezza, creando immagini poetiche e suggestive. Gli oggetti si trasformano, perdono il loro significato originario per lasciare spazio al potere dell’invenzione: coriandoli di plastica che diventano neve, le bacinelle sono astronavi, le parrucche sono costruite con tappi di bottiglia. Compaiono in scena angeli e samurai, extraterrestri e fate turchine stendono veli che sembrano il mare. La fantasia immaginifica dei tre interpreti, Giorgio Cocozza, Emanuele Scarlino e Anđelka Vulić, diventa effetto speciale: la plastica si trasforma in materia prima di un mondo meraviglioso e fiabesco. “Giardini di plastica”, che conferma la vocazione civile di No’hma e la sua attenzione al contemporaneo, cambia ad ogni apparizione: attraverso un sapiente gioco di luci, si realizzano di volta in volta scene e quadri differenti. Come sempre al No’hma l’ingresso è gratuito. Si richiede la prenotazione.

INFO
SPAZIO TEATRO NO’HMA TERESA POMODORO
diretto da Livia Pomodoro.
Via Andrea Orcagna 2 – 20131 Milano (MM2 linea verde – fermata Piola)
Mercoledì 27 e giovedì 28 febbraio 2019 alle ore 21
“Giardini di plastica”
Produzione: Cantieri Teatrali Koreja
con: Giorgia Cocozza, Emanuele Scarlino, Anđelka Vulić
Regia: Salvatore Tramacere
Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.
È richiesta la prenotazione, tel. 0245485085/0226688369.
È possibile prenotare collegandosi al sito www.nohma.org

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.