Mia moglie parla strano di e con Barbara Bertato e Alfredo Colina, regia di Corrado Accordino, assistente alla regia Valentina Paiano, CineTeatro Santa Maria, Biassono, 8 febbraio 2019.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa del Teatro Binario 7 per averci segnalato

MIA MOGLIE PARLA STRANO
di e con
Barbara Bertato
Alfredo Colina
regia
Corrado Accordino
assistente alla regia
Valentina Paiano
produzione
Compagnia Teatro Binario 7
Biassono, Cineteatro Santa Maria, 8 febbraio 2019

Spettacolo sostenuto nell’ambito del progetto Next 2013
Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo lombardo
Cosa accade quando l’amore c’è? Accade l’amore… con le sue semplici complicazioni e la sua imprevedibile quotidianità.
La storia di una coppia che deve affrontare eventi importanti come il tentativo di avere figli, il risveglio del desiderio sessuale, la diversa sopportazione del dolore dei due sessi, la ricomparsa inopportuna di ex ritenuti dimenticati. Lui è lombardo, lei campana. Il terzo incomodo è un artista internazionale squattrinato. Le differenti origini sono un contrappunto naturale al loro rapporto. I retroscena familiari dell’uno e dell’altro fanno spesso emergere contrasti dal sapore agrodolce. Lo spettacolo ruba pochi giorni di vita di questa coppia, ma nel ristretto tempo concesso, sono molto ben evidenziati i caratteri dominanti, gli equivoci, le provocazioni, le situazioni imperfette in cui precipitano. Fino a giungere poi, brioches e caffè in mano, ad un insperato e ormai inatteso finale.

A: Amedeo? il tuo ex?
B: Ha bisogno di ospitalità. Resterà nella tua stanzetta per 150…
A: 150 giorni?
B: Settimane.
A: 150 settimane? Barbara, ma sono tre anni!
B: Detto a settimane fa meno effetto.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.