(@VirtusEirene_RG) → La Passalacqua Ragusa torna dalla trasferta in terra di Lombardia con un altra sconfitta maturata poprio nei secondi finali quando l’Allianz Geas Gas Sesto San Giovanni riesce a strappare il 68 a 66 che condanna le siciliane alla sconfitta.

Passalacqua Ragusa

Ragusa perde a Sesto San Giovanni

Allianz Geas Gas Sesto San Giovanni

Passalacqua Ragusa

68-66

Un altro finale horror condanna la Passalacqua Ragusa alla sconfitta sul campo del Geas Sesto San Giovanni, dopo che Anigwe e compagne erano state avanti sul parquet delle lombarde per tutti i 40’ arrivando ad avere anche un vantaggio di 18 lunghezze.

E invece la squadra di casa ha trovato un incredibile 9-0 finale quando sembrava che ormai non ci fosse più niente da fare. Basti pensare che il primo vantaggio per il Geas si concretizza soltanto a 20 secondi dalla fine quando Ragusa va in attacco ma Romeo fallisce la tripla.

La Passalacqua perde così l’opportunità di portare due punti importanti a casa e coach Lino Lardo perde l’imbattibilità che lo vedeva da tre partite consecutive, ovvero dal suo esordio sulla panchina biancoverde “Difficile commentare questa partita – dice coach Lardo – è chiaro che non può che essere commentata negli ultimi secondi. Sono due punti persi perché avevamo avuto un ottimo approccio alla partita, avevamo anche respinto i loro rientro, contro la zona abbiamo fatto fatica ma siamo riusciti a stare sempre avanti. Sapevamo che nel secondo tempo poteva esserci un loro rientro, ma abbiamo resistito fino a quelle ultime azioni dove abbiamo commesso errori gravissimi che non dovevamo fare. Loro ci hanno creduto fino all’ultimo e sono state premiate. Poi con tutti i complimenti del caso per Geas che è una buona squadra. Adesso testa bassa e testa a mercoledì”, quando al Palaminardi, alle 20,30, sarà di scena Moncalieri.

Condividi: